Zamboanga

3.4205069124501 (868)
Inviato da david 21/04/2009 @ 20:12

Tags : zamboanga, filippine, asia, esteri

ultime notizie
SE SOFFIA IL VENTO DEL DIALOGO - Famiglia Cristiana
Sorto ufficialmente nel 1984 a Zamboanga, capoluogo dell'omonima penisola, lembo estremo dell'isola di Mindanao, non lontano dall'isola di Jolo, il movimento si è diffuso in varie zone delle Filippine, inclusa la capitale Manila....
3 civilians dead, 5 injured in Zamboanga ambush - Philippine Star
Chief Superintendent Felizario Serapio, a regional police director, said the victims were on a truck heading to Zamboanga City when they were ambushed. No individual or group has claimed responsibility for the attack, but officials suspect that the...
3 killed, 5 hurt in Zamboanga City strafing - GMA news.tv
ZAMBOANGA CITY, Philippines – Three people were killed while five others were wounded after unidentified gunmen ambushed their truck Thursday in Zamboanga City in southern Philippines. Officials said the attack occurred shortly before 3 pm in Barangay...
ASIA/FILIPPINE - Messaggi e riconoscimenti per il 25° del ... - Fides
Zamboanga (Agenzia Fides) – Venticinque anni spesi a parlare di pace e riconciliazione, a seminare speranza, a costruire dialogo, rispetto e armonia, anche in un contesto attraversato da violenza, sopraffazione e odio: il lavoro del movimento per il...
Soldiers seen before attack on radio man - Inquirer.net
ZAMBOANGA CITY, Philippines—Unidentified gunmen shot and critically wounded a broadcaster in Buug, Zamboanga Sibugay on Wednesday, police said Thursday. Senior Supt. Federico Castro, Zamboanga Sibugay police chief, said the 7:45 pm attack on Harrison...
Abu Sayyaf behead hostage in Basilan - Inquirer.net
By Julie Alipala ZAMBOANGA CITY – (UPDATE) Abu Sayyaf gunmen in Basilan beheaded a 61-year-old man who was abducted from this city about three weeks ago, the police said. Police Director Felizardo Serapio, Western Mindanao police chief for integrated...
Police set 6 'gun-free zones' - Inquirer.net
The six areas are: Zamboanga City in the south; Baguio City in the north; and three beach resort destinations, Boracay in Aklan province; Panglao in Bohol province; and San Juan, in Batangas province, Verzosa said. Provisions in the proposed "gun-free...
Various groups wage war vs human trafficking - Philippine Star
VFF currently has eight transit areas — Zamboanga, Davao, Cebu, Sorsogon, Matnog, Surigao, North Harbor and Manila International Airport — that are on their watch list. Also included are backdoor areas in Zamboanga, Clark and Cavite....
Ibrado orders intensified offensive against Basilan-based Abu bandits - Business Mirror
ZAMBOANGA CITY—The Armed Forces chief of staff, Gen. Victor Ibrado, has ordered Task Force Trillium to heighten the offensive against Abu Sayyaf bandits who are still holding captive seven people in Basilan. Lt. Col. Romeo Brawner, Armed Forces...

Zamboanga

Collocazione di Zamboanga

Zamboanga (nome completo: City of Zamboanga) è una città filippina, conosciuta localmente come "El Orgullo de Mindanao" (l'orgoglio di Mindanao).

È una delle città più antiche delle Filippine e la più ispanizzata. È anche una delle città più grandi del mondo in termini di superficie, con un'area di oltre 1.480 km². Secondo il censimento del 2000 ha 601.794 abitanti in 177.152 case, che ne fanno la sesta città più popolosa dello stato.

Zamboanga è il maggiore centro di commerci, servizi sanitari ed educazione di tutto il Mindanao occidentale. La gente della città parla una lingua creola mista allo spagnolo che si chiama chabacano, ma quella che si utilizza principalmente come lingua sostratale è il cebuano.

Per la parte superiore



Zamboanga del Sur

Stemma ufficiale diZamboanga del Sur

Zamboanga del Sur è una provincia delle Filippine meridionali. Fa parte della regione della Penisola di Zamboanga, nella parte occidentale dell'isola di Mindanao.

Il capoluogo della provincia è la città di Pagadian.

La provincia di Zamboanga del Sur occupa la parte meridionale del primo tratto della Penisola di Zamboanga che si estende, a partire da Mindanao nord-occidentale, tra il mare di Sulu e il golfo di Moro.

Ad est confina con il Lanao del Norte quindi per un piccolo tratto a nord-est si affaccia sulla baia di Iligan poi comincia il confine con il Misamis Occidental ma la maggior parte del confine nord è con lo Zamboanga del Norte. In fine ad ovest confina con lo Zamboanga Sibugay e a sud è delimitato dal golfo di Moro sul mare di Celebes.

La provincia di Zamboanga del Sur comprende 26 municipalità e una città componente.

Dal 1952 è un'entità a sé, derivata dal frazionamento dell'originaria provincia di Zamboanga.

Nel febbraio 2001 si è separata tutta la parte occidentale formando la nuova provincia di Zamboanga Sibugay.

La provincia ha un'economia basata essenzialmente sull'agricoltura, che produce caffè, palma da cocco, riso, manioca, cacao e mais. Buona anche l'attività estrattiva; dal sottosuolo si ricavano, tra gli altri, rame e carbone. Importanti anche la pesca e l'artigianato legato soprattutto alla lavorazione del legno.

Per la parte superiore



Zamboanga del Norte

Stemma ufficiale diZamboanga del Norte

Zamboanga del Norte è una provincia delle Filippine situata nella penisola di Zamboanga che si affaccia sul Mare di Sulu.

Le città principali della provincia sono il capoluogo Dipolog e Dapitan.

La provincia di Zamboanga del Norte occupa la parte superiore della Penisola di Zamboanga, estendendosi dalla Provincia di Misamis Occidental ad est, alla città di Zamboanga a sud-sud-ovest. Il confine meridionale, tutto nell'interno montuoso della penisola, è con lo Zamboanga del Sur ad est e con lo Zamboanga Sibugay ad ovest. I circa 400 km di costa che delimitano a nord e ad ovest la provincia, sono tutti rivolti sul Mare di Sulu.

La provincia di Zamboanga del Norte comprende 25 municipalità e 2 città componenti.

L'agricoltura produce caffè, manioca, palma da cocco, riso, cacao, mais, abacà e tabacco; un'altra risorsa importante è la pesca.

Per la parte superiore



Città delle Filippine

Una città (lun(g)sod, o s(i)yudad, in Filippino) è un livello governativo delle Filippine. Le città sono allo stesso livello gerarchico dei comuni (municipalità), ma il Codice di governo locale varato nel 1991, assegna alle città un trattamento speciale che si traduce in una fetta più grande sul totale degli stanziamenti interni previsti (IRA) che sono parte del budget delle amministrazioni locali. Le città, come i comuni, sono composti da baranggay e sono governati da membri eletti quali il Sindaco, a capo dell'esecutivo locale, e il Vice-Sindaco, così come i consiglieri e tutti i funzionari specifici che fanno capo ai differenti uffici sottoposti.

Sono diverse le città il cui governo non dipende dalla provincia nella quale sono inserite e questo grazie ad uno specifico decreto del Parlamento filippino che con questo proposito ha istituito lo status di "città privilegiate" (chartered cities). Queste, tra le quali vi sono Dabaw, Valenzuela, San Jose del Monte e Zamboanga, hanno i loro rappresentanti in Parlamento. Una parte di queste città privilegiate sono classificate come "Città altamente urbanizzate" (Highly Urbanized Cities o HUC). Tra queste Manila, Quezon City e Davao. Ci sono poi città che sono parte della provincia in cui insistono e dipendono dal governo di questa. Non hanno rappresentanti autonomi in Parlamento ma in un caso, Ormoc nella Provincia di Leyte, hanno comunque una forma di autonomia. Tra queste ci sono le città di Tarlac nella provincia omonima, Palayan, nella Provincia di Nueva Ecija e Pagadian nello Zamboanga del Sur.

Nelle Filippine ci sono due aree metropolitane: Metro Manila e Metro Cebu. L'agglomerato urbano di Manila si compone della città di Manila più 16 vicine città e comuni. L'area metropolitana di Cebu nella provincia di Cebu è composta dalla capitale più 12 città e comuni collegati.

Città altamente urbanizzate (Highly Urbanized Cities o HUC) - Sono città con almeno 200.000 abitanti, secondo quanto certificato dall'ufficio nazionale di statistiche, e con un prodotto lordo nell'anno precedente di almeno 50 milioni di pesos (P50.000.000,00) rivalutati sulla base della cifra fissata nel 1991, secondo quanto certificato dalle tesorerie cittadine.

Città privilegiate (Chartered Cities) - Sono città istituite con decreto parlamentare; possono avere un governo indipendente con Sindaco a capo dell'esecutivo, un Vice-Sindaco, un Consiglio Cittadino e un distretto elettorale proprio ogni 250.000 abitanti, una propria Polizia, uno stemma comune e il potere di disporre autonomamente di tutti i problemi che interessano direttamente la città, possibilità di espropriare per fini pubblici e tutta una serie di altre concessioni particolari che la legge permette per agevolare l'amministrazione locale.

Città componenti indipendenti (Independent Component Cities) - Città che non eleggono rappresentanti per gli organismi provinciali, rendendole così di fatto indipendenti dalle stesse.

Città componenti (Component Cities) - Città che non rispondono ai requisiti sopra esposti e che quindi sono da considerarsi componenti la provincia nella quale sono situate geograficamente. Se una città componente è al confine fra due province si considera appartenere alla provincia della quale è stata in precedenza una municipalità.

Un'altra classificazione delle città riguarda il prodotto medio annuale basato sui dati degli ultimi 3 anni.

La Lega delle Città delle Filippine (LCP) è una organizzazione non-profit e non un'agenzia governativa. È formata da 136 città ed è stata fondata nel 1988. Lo scopo è quello di coordinare gli sforzi per potenziare le amministrazioni locali e la loro autonomia e affrontare problemi come la salvaguardia dell'ambiente e far progredire i lavori pubblici.

Nel dicembre 2007 si contavano 136 città nelle Filippine.

Per la parte superiore



Source : Wikipedia