WTA

3.3374384236473 (812)
Inviato da nono 18/03/2009 @ 10:13

Tags : wta, tennis, sport

ultime notizie
TENNIS, RANKING WTA: TUTTO FERMO AL TOP E PENNETTA STABILE - La Repubblica
Tutto fermo nella top ten del ranking Wta, guidato sempre dalla russa Dinara Safina davanti alle sorelle statunitensi Serena e Venus Williams. L'Italia piazza 6 giocatrici tra le prime 100 del mondo. La numero 1 azzurra è Flavia Pennetta,...
WTA Roland Garros: Vinci ed Errani eliminate - TGCOM
Roberta Vinci e' stata eliminata al primo turno del torneo femminile del Roland Garros (terra rossa, 5.590.800 euro). La tennista italiana e' stata sconfitta dalla russa Azarenka, testa di serie numero 11, in due set. Fuori anche Sara Errani,...
Tennis/ Wta Roland Garros, i risultati di oggi - Virgilio
Questi i risultati di oggi nel tabellone femminile del Roland Garros, seconda prova stagionale del Grande Slam disputata a Parigi su terra battuta: Singolare, primo turno Aravane Rezai (Fra) batte Ai Sugiyama (Jpn) 6-3, 6-2....
Tennis/ Ranking Wta: le italiane,dietro Pennetta sempre Schiavone - Virgilio
Con Flavia Pennetta sempre migliore italiana nel settimanale ranking della Wta, stabile al numero 14 del mondo, nella top-ten delle azzurre nuovo, piccolo passo avanti di Francesca Schiavone, salita al numero 40 e sempre davanti a Sara Errani,...
Wta Strasburgo, successo Rezai - ANSA
(ANSA) -STRASBURGO (FRANCIA), 23 MAG - La francese Aravane Rezai vince il torneo Wta di Strasburgo battendo in finale la ceca Lucie Hradecka 7-6 (7/2), 6-1.Nel doppio, successo dell'italiana Mara Santangelo, che in coppia con la francese Nathalie Dechy...
WTA Varsavia: la Dulgheru completa l'impresa - TGCOM
E' di Alexandra Dulgheru il torneo WTA di Varsavia (terra rossa, $ 600.000). La romena ha compiuto una vera e propria impresa, arrivando al trionfo finale partendo dalle qualificazioni. In finale ha sconfitto in tre set l'ucraina Alona Bondarenko,...
Tennis/ Wta Roland Garros: maledizione Mauresmo, subito eliminata - Virgilio
La ventinovenne francese, testa di serie numero 16 del tabellone, era per altro reduce da una semifinale conquistata all'ultimo torneo Wta di Madrid. La Groenefeld, 23 anni e numero 50 del ranking mondiale, ha chiuso il match in un'ora e 17 minuti con...
WTA Strasburgo: Mara Santangelo vince il doppio - TGCOM
Mara Santagelo, in coppia con Nathalie Dechy, ha vinto il torneo di doppio a Strasburgo (220.000 dollari). Sulla terra rossa francese, la coppia Santangelo-Dechy ha superato in finale le francesi Claire Feuerstein e Stephanie Foretz con il punteggio di...
WTA Varsavia: Errani eliminata al 2° turno - Il Sole 24 Ore
Finisce al secondo turno l'avventura di Sara Errani al torneo WTA di Varsavia (terra rossa, $ 600.000). La tennista italiana ha lottato per oltre due ore (2h08' il tempo complessivo), ma e' stata battuta in due set dalla romena Alexandra Dulgheru....
WTA Varsavia: la Sharapova si ferma ai quarti - TGCOM
Maria Sharapova non è riuscita a superare l'ucraina Bondarenko nel torneo WTA di Varsavia (montepremi 600.000 dollari). La tennista russa, al rientro dopo oltre nove mesi lontano dai campi per problemi alla spalla, si è arresa all'atleta ucraina....

WTA Premier tournaments

WTA Premier Tournaments é una nuova categoria di tornei di tennis femminili istituita nel 2009 dall WTA. Questa categoria rimpiazza quelle dei Tier I e dei Tier II, riducendo anche il numero di tornei da 26 a 20.

Per la parte superiore



Lista di numeri 1 del mondo WTA

Il Ranking WTA è il sistema con cui la Women's Tennis Association cerca di stilare una classifica meritocratica delle giocatrici di tennis iscritte al circuito.

Il sistema si differenzia notevolmente dal sistema Elo usato nel mondo degli scacchi ed è stato alla base dell'elaborazione per il sistema FIVB world ranking. Il sistema Elo prevede il crescere o il diminuire del punteggio di un giocatore in base agli scontri diretti con gli altri giocatori, il giocatore acquista o perde punti a seconda del risultato della partita e della differenza di punteggio tra lui e l'avversario. Nel mondo del tennis il sistema è completamente differente e si basa sui risultati ottenuti nei tornei a cui si prende parte. Per esempio aggiudicarsi un determinato torneo comporta un determinato numero di punti (a seconda dell'importanza del torneo), il finalista perdente riceverà un punteggio leggermente inferiore del vincitore, i semifinalisti riceveranno un punteggio inferiore a quello del finalista perdente e così via. Ogni punteggio conquistato rimane in classifica per 52 settimane (1 anno), passate queste viene tolto al giocatore. Questa regola è indispensabile se si vuole che la classifica sia mobile e risponda all'effettivo valore attuale dei giocatori. La classifica è aggiornata settimanalmente.

La WTA ha introdotto questa classifica mondiale nel 1975, e da allora 18 tenniste sono riuscite a raggiungere la posizione di N.1 del mondo.

Serena Williams è l'attuale numero uno del mondo, vi è ritornata (aveva già raggiunto in passato questo traguardo) il 2 febbraio 2009.

Steffi Graf detiene il record di settimane in vetta: 377 divise in 11 periodi tra il 1987 e il 1997.

Steffi Graf detiene il record di settimane consecutive in testa alla classifica: 186 tra il 17 agosto 1987 e il 10 marzo 1991.

Per la parte superiore



WTA Tour Championships

Il WTA Tour Championship è il torneo femminile che chiude il calendario WTA. Prendono parte al torneo le prime otto tenniste della classifica WTA di singolo e di doppio. Si gioca ogni anno a partire dal 1972. Dal 1979 al 2000 si è disputato al Madison Square Garden di New York, nel 2001 in Germania, dal 2002 al 2005 a Los Angeles, e nel 2006 a Madrid.

È considerato il torneo più importante dell'anno dopo le quattro prove del Grande Slam.

Per la parte superiore



Women's Tennis Association

La Women's Tennis Association (WTA) è l'associazione delle giocatrici di tennis, così come l'ATP lo è per i giocatori.

Quasi contemporaneamente alla fondazione dell'ATP avvenuta nel 1972, la WTA venne fondata nel 1973 da un gruppo di tenniste tra le quali spiccavano Billie Jean King e Rosie Casals; scopo principale di questa associazione era promuovere e cercare di convincere gli organizzatori dei principali tornei a parificare o quanto meno avvicinare montepremi e regole per le tenniste a quanto era in vigore per i tennisti nei tornei del Grande Slam (come infatti riportato dal giornalista Rino Tommasi nei tornei del Grande Slam il premio per la vincitrice era inizialmente circa un terzo di quello per il vincitore).

Il lavoro portato avanti dalle tenniste statunitensi si rivelò di discreta importanza e diede i suoi frutti principalmente all'interno dei tornei che si svolgevano negli USA (tanto che in molti di questi il montepremi femminile venne pian piano parificato a quello maschile) soprattutto dopo che le due fondatrici si rifiutarono di partecipare alla finale di un torneo di Los Angeles per protesta contro l'esiguità dei premi riservati alle donne.

Tuttavia il notevole lavoro svolto dalle tenniste statunitensi ebbe effetti limitati al cd. tour americano. Infatti aldilà dell'oceano atlantico il trattamento economico delle tenniste europee era decisamente peggiore di quello che oramai era diventato la consuetudine negli USA. Questo portò inevitabilmente alla nascita di tensioni tra le tenniste dei due diversi continenti ed in questo contesto nel 1977 venne fondata a Roma una nuova associazione col nome di Women's International Tennis Association (WITA), e venne nominato, quale direttore esecutivo, l'avvocato-tennista italiano Dino Papale. Quest'associazione, che fu presto riconosciuta dalle principali federazioni tennistiche europee e dalla Federazione Internazionale di Tennis presieduta dal francese Philippe Chatrier, vide una discreta adesione da parte delle tenniste europee e sudamericane e si caratterizzò all'inizio per clamorose proteste. Già nel 1978 organizzò una invasione di campo di protesta da parte di alcune tenniste durante il torneo di Nizza e nel 1980 replicò durante una partita ben più importante come la finale del torneo di Monte Carlo tra Bjorn Borg e Guillermo Vilas.

L'attività della WITA ebbe effetti positivi verso il tennis del cd. tour europeo, che vide ampliarsi il numero e l'importanza dei tornei, oltre a quelli di prima fascia come Wimbledon e Roland Garros. Questo fece sì che gran parte dei tornei mondiali iniziassero ad utilizzare la classifica stilata da quest'associazione invece che quella della WTA. Conseguentemente molte tenniste americane, tra cui la statunitense vincitrice di 18 tornei del Grande Slam Chris Evert, si riversarsarono fin dall'inizio degli anni '80 nella stessa WITA.

Il processo di americanizzazione dell'associazione europea portò nel 1983 all'elezione come presidentessa dell'associazione della stessa Chris Evert e culminò nel 1986 con la fusione dell'ex WTA nella WITA.

La nuova WITA divenne in questo modo l'associazione unitaria delle tenniste. Tuttavia essa era diventata un soggetto ben diverso da quello originario (come ricorda la stessa Chris Evert quando cita le critiche di favorire le tenniste americane che le tenniste europee rivolgevano alla WITA da lei presieduta). Anche per questo motivo, oltre che per le minacce legali che i fondatori della prima WITA come Dino Papale avevano ormai indirizzato alla nuova WITA, nel 1991 l'associazione delle tenniste tornò a chiamarsi WTA mantenendo il nome fino al 1995 quando acquisì quello attuale di WTA Tour. La WTA organizza e gestisce i tornei tennistici femminili, compresi quelli facenti parte del circuito omologo ai Master Series maschili. Inoltre compila settimanalmente la classifica mondiale delle tenniste professioniste.

Per la parte superiore



Sara Errani

Sara Errani (Bologna, 29 aprile 1987) è una tennista italiana, considerata una delle giovani più promettenti a livello nazionale.

Professionista dal 2002, ha raggiunto come miglior piazzamento nel ranking WTA il 31° posto il 23 Febbraio 2009. Nel doppio la sua migliore posizione è stata la n.87, raggiunta il 14 luglio 2008.

Nella sua carriera ha vinto due titoli WTA in singolare ed uno in doppio. A livello ITF vanta 2 vittorie in singolare e 6 in doppio. Il primo torneo WTA vinto dalla Errani è stato quello degli Internazionali Femminili di Palermo nella cui finale, svoltasi il 13 luglio 2008, ha sconfitto l'ucraina Mariya Koryttseva con un secco 6-2 6-3. A Palermo si è imposta anche in doppio assieme alla spagnola Nuria Llagostera Vives. Due settimane dopo concede il bis sul cemento di Portorose, in Slovenia, dove supera in finale la Medina Garrigues con un perentorio 6-3 6-3. I due tornei consecutivi conquistati le fanno guadagnare molte posizioni nel ranking WTA fino a raggiungere la 43a posizione.

Ha fatto parte della squadra olimpica italiana e ha partecipato al torneo di singolare a Pechino 2008. Questo è stato un traguardo che in molte interviste ha dichiarato essere molto importante per lei.

Allenata da Pablo Lozano and David Andres è stata avviata al gioco del tennis dal padre all'età di 5 anni. Destrorsa, con rovescio a due mani, ha uno stile di gioco regolarista. Il suo colpo prediletto è il rovescio e la superficie in cui si trova meglio è senza dubbio la terra battuta.

Per la parte superiore



Source : Wikipedia