Urologia

3.4172839506318 (1215)
Inviato da amalia 15/04/2009 @ 12:20

Tags : urologia, medicina, salute

ultime notizie
Corso di Chirurgia Urologica Mininvasiva - Caserta News
SALUTE | Nocera S. – Nei giorni lunedì 18 e martedì 19 maggio avrà luogo presso la UO di Urologia dell'Ospedale Umberto I di Nocera il Corso di Chirurgia Urologica Mininvasiva. L'evento formativo, promosso dal Dr Roberto Sanseverino, è indirizzato a...
19ENNE MUORE IN OSPEDALE A CEFALU', SCATTA INDAGINE - AGI - Agenzia Giornalistica Italia
La ragazza era entrata in sala operatoria, giovedi' 14, per un intervento di urologia in laparoscopia. In fase iniziale erano pero' sorte delle complicanze di tipo emorragico. La giovane e' stata successivamente trasferita in terapia intensiva e...
Dal 25 maggio in funzione al "Santa Croce" di Cuneo il Centro ... - Cuneocronaca.it
CHIRURGIA, UROLOGIA, OTORINOLARINGOIATRIA, ODONTOSTOMATOLOGIA. I GIORNI E GLI ORARI DI OPERATIVITA' Grazie ai lavori di ampliamento strutturale eseguiti al S. Croce, a partire dal 25 maggio i cuneesi potranno contare sui nuovi e moderni spazi in cui...
TUMORI: UROLOGIA, A GENOVA PRIMO TEST CON "LUCE BLU" - AGI - Agenzia Giornalistica Italia
Al congresso americano di Urologia, in corso a Chicago, i ricercatori dell'IST, diretto dal professor Paolo Puppo, hanno riportato per la prima volta al mondo i risultati dell'applicazione di un nuovo tipo di luce alle tecniche endoscopiche che...
NOVARA: PREVENZIONE E SALUTE IN UROLOGIA - Agenfax
6/5) - Dopo il successo ottenuto nel 2008 dal progetto “100 Città” che ha portato gli Urologi della SIU (Società Italiana di Urologia) nelle piazze di tutta Italia, nel 2009 è stata messa in atto una campagna di prevenzione con l'obiettivo di portare i...
LA NOTA - Ospedale di Venafro, Iorio vende fumo prima delle elezioni - AltroMolise
Anzi promise che avrebbe in breve tempo aperto due nuovi reparti, Urologia e Ostetricia e Ginecologia e che il nostro ospedale sarebbe diventato sede distaccata dell'Università. Eravamo alla vigilia delle elezioni comunali e molti venafrani ci...
Imola: salute, un corso sull'incontinenza femminile - RomagnaOggi.it
Emilio Emili, direttore dell'Unità operativa di Urologia dell'Ausl di Imola - interessa in vario modo 3 milioni di italiane. Proporre soluzioni innovative mini-invasive, a basso costo, rappresenta una vera sfida. Con questo corso i professionisti che...
Corte dei conti Austoni condannato a pagare 316mila euro alla Asl - il Giornale
Quello con cui la Corte dei conti ha condannato Edoardo Austoni, ex primario di urologia e andrologia dell'ospedale San Giuseppe, al risarcimento di 316mila euro per danno di immagine alla Asl e alla Regione. Per la Sezione giurisdizionale della Corte,...
Un grido d'aiuto delle famiglie - Associazione Italiana Psichiatri
Perché in tutte le strutture sanitarie il SSN ha previsto l'esistenza di reparti di Medicina, Nefrologia, Urologia e quant'altro per chi è affetto da patologie organiche o reparti di chirurgia per chi ha una colecistopatia o una appendicopatia o magari...
Terremoto, allarme caldo nell'ospedale da campo. Proteste per gli ... - Il Messaggero
Le tende-reparto sono quasi tutte dotate di climatizzatori, ma all'interno la temperatura arriva ai 30 gradi: «Nelle tende dove visitiamo i pazienti - racconta Maria Aliaci, infermiera ad urologia - soprattutto la mattina ci sono temperature oltre i 30...

Urologia

L'urologia è una branca specialistica medica e chirurgica che si occupa delle patologie a carico dell'apparato genito-urinario, cioè reni, ureteri, vescica, prostata, organi genitali maschili esterni. La storia dell'urologia ebbe sviluppo in tempi molto antichi nel Sud Italia e nella Magna Grecia, sembra che il primo urologo documentato su libri di medicina abbia eseguito il primo intervento in Sicilia.

Per la parte superiore



Boston Scientific

La Boston Scientific Corporation (Abbreviato in BSC) è una compagnia statunitense che si occupa dello sviluppo, della produzione e della vendita di apparecchi biomedici. I prodotti includono diversi ambiti della medicina tra cui la cardiologia (pacemaker, defibrillatori impiantabili...) la neuromodulazione, l'elettrofisiologia, l'endoscopia, l'oncologia, l'urologia e la ginecologia.

Boston Scientific è diventata famosa per lo sviluppo dello stent denominato Taxus, che fu il primo stent dotato di dispensatore di farmaci incorporato e quindi in grado di rilasciare la cura esattamente nel luogo dove necessaria. Questo prodotto fu al centro di un processo giudiziario per violazione di brevetto e la compagnia fu condannata al risarcimento di 431 milioni di dollari.

I maggiori rivali della compagnia sono Johnson & Johnson e Medtronic. La compagnia ha recentemente acquistato lo storico rivale Guidant per circa 27 miliardi di dollari.

La Guidant è stata a sua volta divisa tra la Guidant e la Abbott Laboratories.

Per la parte superiore



Juscelino Kubitschek de Oliveira

Juscelino Kubitschek de Oliveira (Diamantina, 12 settembre 1902 – Resende, 22 agosto 1976) è stato un medico e politico brasiliano.

È stato Presidente del Brasile dal 31 gennaio 1956 al 31 gennaio 1961.

Figlio di una modesta famiglia di origine cecoslovacca, studiò medicina presso l'università di Belo Horizonte, e si specializzò in urologia in Francia e Germania. Dopo aver lavorato come medico in polizia, cominciò la sua carriera politica: fu sindaco di Belo Horizonte nel 1940, governatore dello stato di Minas Gerais dal 1950 al 1955, e presidente del Brasile dal 1956 al 1961. Fu anche eletto senatore per lo stato del Goiás nel 1962.

Esponente di centro, come presidente stimolò l'industrializzazione, soprattutto automobilistica, producendo una rapida crescita economica ma anche un aumento del debito pubblico, interno ed esterno. Promosse poi la creazione di una nuova capitale nell'altopiano centrale del paese, Brasília, inaugurata nel 1960, e cercò anche di rafforzare l'Organizzazione degli stati latino-americani. Accusato di corruzione in concomitanza con la salita al potere della dittatura militare, si ritirò dalla vita politica nel 1964. Morì nel 1976, in un incidente automobilistico dalle circostanze ancora oggi poco chiare, nei pressi di Rio de Janeiro.

Per la parte superiore



Medicina

Raffigurazione di Ippocrate, il famoso medico greco

I più vecchi testi di medicina babilonese vengono datati verso il II millennio a.C. Il più famoso testo giunto fino ai nostri tempi è il diario diagnostico scritto dal medico Esagil-kin-apli di Borsippa, vissuto durante il regno di Adad-apla-iddina (1069-1046 a.C.).

Le prime informazioni mediche egizie sono contenute nel papiro, il mezzo di scrittura degli egizi, di Edwin Smith. datate circa nel 3000 a.C. . Vigeva già allora una legislazione sanitaria e un'arte medica progredita, ricca di strumenti chirurgici ed elenchi di piante con proprietà medicinali.

A quei tempi era comune indicare come origine delle malattie eventi superstiziosi o l'implicazione di demoni, come riportato nel papiro di Ebers (datato nel 1550 a.C. circa). anche se nello stesso papiro si descriveva quello che in seguito verrà denominato tumore.

Il primo medico greco conosciuto è stato Alcmaeone di Crotone, vissuto intorno al 700 a.C., egli è stato l'autore del primo lavoro di anatomia. Ippocrate ha creato la sua scuola medica nella città di Cos. I greci hanno avuto diverse influenze dall'Egitto soprattutto in campo farmacologico, tale influenza diventò molto più chiara quando si aprì una scuola di medicina greca in Alessandria. Nell'impero romano si assistevano alle prime specialità mediche quali l'urologia, l'oftalmologia ed altre, con il passare del tempo il popolo comprese che la cura dell'igiene preveniva la nascita di molte malattie perciò costruirono i vari acquedotti. I chirurghi romani avevano molti attrezzi per lavorare, fra i quali scalpelli, cateteri, gli estrattori delle frecce, ed altri, per curare il dolore usavano l' oppio e le scopolamine e per lavare le ferite usavano l'aceto.

Ma i grandi furono Ippocrate e Galeno di Pergamo, che importante ruolo ebbero non solo nell'anatomia e nella patologia, ma anche nella chirurgia.

Galeno, ha scritto più di 500 trattati sulla fisiologia, l'igiene, dietetica, patologia e farmacologia ed è accreditato come colui che scoprì l'esistenza del midollo spinale. Se Celso descrisse i quattro sintomi classici dell'infiammazione (rubor rossore, dolor dolore, calor calore, tumor gonfiore), Galeno ne osservò anche la limitazione funzionale (functio laesa). Notevole anche il trattato Procedimenti anatomici, basato sulla dissezione delle scimmie.

Il decadimento dell'Impero romano ha contribuito alla regressione delle pratiche mediche; sono stati i religiosi a tramandare il sapere dell'antica cultura consentendo così il risveglio della medicina, assieme alla scuola araba e a quella salernitana (1100 d.C.). Nacquero le prime Università mediche e nel 1300 d.C. la scuola bolognese aprì la prima scuola di anatomia.

La medicina ai tempi del medioevo era un insieme di idee antiche e di influenze spirituali, Claude Lévi-Strauss identificò questa mistura come un "complesso shamano".

Nel XIV secolo la medicina fu scossa da quella che in futuro verrà chiamata la morte nera, ovvero la peste bubbonica. Le teorie mediche prevalenti dell'epoca misero la loro attenzione sulle spiegazioni religiose piuttosto che scientifiche, ma ciò risultò del tutto inutile poiché circa un terzo della popolazione Europea venne sterminato.

Il divulgarsi della stampa (1500) diede un nuovo impulso alla ricerca scientifica e una dopo l'altra vennero scoperte ed approfondite la circolazione sanguigna e linfatica, i meccanismi del cuore, della respirazione e della contrazione muscolare.

Divennero sempre più stretti i rapporti tra medicina e le scienze naturali: grazie a questa interdisciplinarità i ricercatori fondarono l'anatomia patologica, la chimica organica e quella biologica, la fisiologia sperimentale.

Negli ultimi secoli grazie agli avanzamenti nella chimica e nelle tecniche ed attrezzature dei laboratori, ai miglioramenti nell'alimentazione e nell'igiene, il tasso di mortalità delle varie malattie è diminuito notevolmente, aumentando di conseguenza l'aspettativa di vita.

Molte scoperte importanti nel campo medico sono avvenute per caso come per esempio quelle di Gregor Mendel (1822-1884) che ha pubblicato nel 1865 i suoi libri sulle piante, dai quali si formarono e si diffusero le leggi di Mendel, che poi costituiranno la base della genetica classica; tutto questo ha consentito la scoperta della struttura del DNA avvenuta nel 1953. Altro caso emblematico fu quello di Alexander Fleming che nel 1928 constatò, alquanto meravigliato, la scomparsa di alcune colonie di stafilococco da una provetta grazie all'azione di una piccola muffa, verificando, in tal modo, il concetto di antagonismo batterico e di attività antibiotica fondamentali per debellare le malattie infettive.

La medicina, con la sua sperimentazione, spesso contrasta sia con la religione delle persone e la religione in cui essi credono e sia con i principi etico-morali dell'individuo. Nel 1930 parecchie pratiche mediche discutibili sono state introdotte compreso l' elettroshock e la lobotomia, e negli ultimi anni l'aborto e la clonazione sono stato oggetto di polemiche.

Esistono due tipologie in cui si racchiudono tutte le discipline mediche, la prima quelle chirurgiche, dove si effettuano anche operazioni sulla specialità e quelle non chirurgiche le altre dove non si procede ad alcun intervento.

Inoltre in campo medico si usano termini che potrebbero essere fraintesi, ad esempio in campo medico spesso si suddivide un evento in primario e secondario, ma per primario si intende un evento primitivo, ovvero originale e non derivato, mentre appunto se l'evento è derivato viene denominato secondario.

La farmacologia è il mezzo con cui i medici curano le malattie, la scienza che si occupa di studiare i farmaci.

Una cura non equivale alla guarigione in quanto esistono malattie croniche che anche trattate la loro guarigione non avviene mai.

Di recente anche i nuovi Medici di Famiglia per esercitare devono aver conseguito apposita "Specializzazione in Medicina Generale".

In Italia per diventare medici prima bisogna frequentare la facoltà di medicina e chirurgia, attualmente a numero chiuso, per cui per accedervi bisogna sostenere un esame di ammissione. Una volta laureati bisogna sostenere l'esame di abilitazione, successivamente ci si deve iscrivere presso l'albo provinciale dei medici. Durante il corso degli studi, oppure successivamente, il medico può scegliere in quale disciplina specializzarsi frequentando, dopo superamento dell'esame di ammissione, una scuola di specializzazione. Il giuramento di Ippocrate è il giuramento che medici ed odontoiatri prestano prima di iniziare la professione.

Lo stato in quanto tale deve garantire e tutelare ai cittadini la salute pubblica, ha un ruolo importantissimo per la medicina in Italia.

Lo stato ha previsto l'istituzione della tessera sanitaria per ogni persona, documento che quasi sostituisce il codice fiscale.

Il legislatore è intervenuto più volte creando leggi che coinvolgono direttamente o indirettamente la medicina, istituendo una serie di diritti, che proteggono i pazienti, ma anche di doveri a cui vanno soggetti i medici durante la loro attività, il cui rispetto rientra nella deontologia medica.

Menzione particolare per la legge sull'aborto che ha avuto un importante ruolo nella medicina italiana.

Moltissime sono le raffigurazioni artistiche che comprendono soprattutto dipinti pervenuti a noi nel corso della storia.

In molti film apparsi nei cinema si sono visti errori anche molto gravi per quanto riguarda la medicina.

Molti famosi scrittori nei loro romanzi hanno descritto gli eventi più importanti nel campo medico avvenuti nella storia come fece Alessandro Manzoni, con la descrizione della peste a Milano, ma altri si sono dedicati alla medicina vedendola dal punto di vista psicologico, come il malato immaginario di Molière.

Per la parte superiore



Chirurgia robotica

La Chirurgia robotica (Robotic Assisted Surgery) è quella che consente all'operatore di praticare un intervento chirurgico manovrando, a distanza, un robot non completamente autonomo ma capace di eseguire manovre comandate.

È una tecnica entrata in uso recentemente, sia pure in centri selezionati, e rappresenta un ulteriore passo nell'ambito della chirurgia mini-invasiva. Ha fondamentalmente le stesse indicazioni ma, al momento, è riservata a pazienti selezionati.

Rispetto alla chirurgia video assistita tradizionale presenta alcune differenze importanti. Il chirurgo è distante fisicamente dal campo operatorio e siede ad una consolle, dotata di un monitor, dalla quale, attraverso un sistema complesso, comanda il movimento dei bracci robotici. A questi vengono fissati i vari ferri chirurgici, pinze, forbici, dissettori, che un'equipe presente al tavolo operatorio provvede ad introdurre nella cavità sede dell'intervento. L'impiego dei bracci meccanici ha il vantaggio di consentire una visione tridimensionale con un'immagine più ferma, e di rendere le manovre più delicate e fini anche perché gli strumenti sono articolati alla estremità distale. Lo svantaggio è legato ai tempi operatori più lunghi, ed alla difficoltà di dosare la forza (come può accadere nel dare la giusta tensione ad un nodo chirurgico).

È una chirurgia complessa ma da sicuro avvenire. Si può ipotizzare infatti che essa consentirà, con lo sviluppo delle esperienze, il diffondersi delle apparecchiature, ed il miglioramento dei sistemi di telecomunicazione e telematici, di operare a distanze sempre maggiori. Se si pensa che oggi, dai centri spaziali, è possibile azionare dei robot inviati sulla luna o più lontano, non è difficile credere che diventerà usuale operare da una parte all'altra della terra mettendo a disposizione di tutti le migliori e più specifiche professionalità. A Grosseto (centro di eccellenza), esiste una scuola di chirurgia robotica fondata dal Prof. Pier C.Giulianotti, nella quale si formano i chirurghi generali, gli urologi e i ginecologi provenienti dal territorio nazionale ed internazionale.Grazie alla proficua collaborazione, l'Urologia di Grosseto, prima nel centro italia, esegue prostatectomie radicali robotiche, nefrectomie parziali robotiche e cistectomie robotiche con confezionamento di neovescica ileale ortotopica, divenendo riferimento di chirurgia robotica urologica della toscana.

Per la parte superiore



Source : Wikipedia