San Valentino

3.4337349397656 (996)
Inviato da gort 27/02/2009 @ 02:37

Tags : san valentino, società

ultime notizie
Stupro della Caffarella, i fidanzati confermano le accuse - Il Tempo
In sede di incidente probatorio e in presenza di una psicologa il Gip ha interrogato i minori aggrediti a San Valentino. La coppia ha ripercorso in un'ora la violenza sessuale commessa dai due romeni. Non hanno avuto neanche un momento di indecisione...
Come buttare 10 euro in 3D - CINEblog.it
Negli ultimi mesi abbiamo assistito al boom di Viaggio al centro della Terra in 3D, al discreto risultato di Mostri contro Alieni, e proprio in questi ultimi 10 giorni all'exploit di San Valentino di Sangue in 3D. Annunciato come il 'primo horror in...
Box Office: San Valentino di sangue fa strage al box office - Corriere della Sera
Star Trek trionfa in America, ma in Italia è superato da San Valentino di sangue. Clamoroso ma non troppo: nonostante tutto il mondo plauda il nuovo episodio di Star Trek, il pubblico italiano gli preferisce San Valentino di sangue in 3D....
SAN VALENTINO DI SANGUE - Tempi.it
San Valentino infatti è un classico C movie, un prodotto d'intrattenimento di terza fascia, discendente di quei film molto spesso realizzati con poco e diretti anche peggio, ma lanciati furbescamente con operazioni di mercato sensazionalistiche che...
La San Salvario bohemienne canta sul Web - La Stampa
Ma anche quella di un evento organizzato per il pomeriggio del 30 maggio al Parco del Valentino, durante il quale "si ascolterà la migliore musica elettronica in circolazione". Maggiori informazioni saranno diffuse alla conferenza stampa di venerdì....
Juve Agerolina, stipendi in regola - ReSport
Il pareggio di sabato scorso a Siano, contro il Castel San Giorgio, ha lanciato in vetta il San Valentino a 90' dal termine del campionato. Nell'ultimo turno la capolista guidata da mister Milite affronterà la Casollese, che non ha più interessi di...
Angeli e demoni sopra i 7 milioni in Italia - Bad Taste
Continua ad andare benissimo San Valentino di sangue, deludono 17 Again e Star Trek... Se proprio vogliamo trovare un lato negativo, è il fatto che Il codice da Vinci aveva ottenuto 8 milioni e in soli 3 giorni. Ma quello era un film che tutti dovevano...
Bombe e sanpietrini, così i “black bloc” attaccano la polizia (video) - CronacaQui Milano
La scorta del corteo, affidata a polizia e carabinieri, svoltava lateralmente e gli studenti si trovavano faccia a faccia con lo sbarramento più massiccio, proprio davanti al castello del Valentino. Schierati, entrambi i fronti in completo assetto di...
Il Giorno di San Valentino - HorrorMovie.it
Nella cittadina canadese di Valentine Bluffs sta per giungere il momento del ballo di San Valentino, una festività particolarmente sentita e alla base dell'economia turistica del paese. Ma il ritrovamento di un cadavere a cui è stato strappato il cuore...
IPPICA, ARRIVO! - San Valentino di sangue (My Bloody Valentine) - Extra Music Magazine
Mi scuso in anticipo per la recensione brevissima ma questo San Valentino di Sangue 3d (remake dell'omonimo film del 1981, diretto da George Mihalka) è talmente brutto che scriverne è una perdita di tempo, così come è una perdita di tempo per voi...

Chiesa di San Valentino

La chiesa di San Valentino è un edificio religioso situato nel comune di Sorano. La sua ubicazione è nella località di San Valentino, in Piazza della Chiesa.

La chiesa fu costruita in epoca rinascimentale, più precisamente nei primi decenni del Quattrocento, quando già era intitolata a San Valentino, dando in seguito la denominazione ai poderi circostanti e al piccolo borgo rurale posticcio. Originariamente, presentava dimensioni minori ed era preceduta da un porticato, come molte cappelle e chiese rurali dell'epoca.

Durante il Settecento era attestata la presenza all'interno della chiesa di una raffigurazione pittorica con Gesù Crocifisso, San Valentino, San Benedetto e Santa Maria Maddalena.

Tra la fine dell'Ottocento e gli inizi del Novecento furono effettuati lavori di ristrutturazione ed ampliamento, che hanno modificato profondamento l'aspetto originario dell'edificio religioso, conferendogli di fatto gran parte dell'aspetto attuale. Proprio durante questi interventi fu abbattuto il porticato che precedeva l'ingresso per ampliarne la pianta, e al tempo stesso fu costruito il campanile con elementi stilistici di tipo neoromanico (monofore attorno alla cella campanari) e neogotico (cuspide sommitale).

La chiesa di San Valentino si presenta come un semplice edificio religioso a pianta rettangolare, con pareti esterne completamente rivestite in intonaco. Il fianco destro è addossato interamente ad un altro edificio, fino all'angolo destro della facciata principale anteriore.

Al centro della facciata principale si apre un portale d'ingresso rettangolare architravato, su cui poggia un arco a tutto sesto: al portale si accede attraverso una gradinata. La porzione superiore della facciata non presenta elementi di rilievo, elevandosi oltre l'innesto della base del tetto a capanna, culminando con una cornice orizzontale.

All'angolo sinistro della facciata si eleva il campanile a sezione quadrata con paramento murario in conci di tufo, con la parte superiore caratterizzata dalla presenza di una monofora aperta per lato ad arco tondo, che racchiude la cella campanaria, sopra la quale vi è la base di appoggio per la slanciata cuspide sommitale. Sul fianco sinistro della chiesa si aprono monofore ad arco tondo.

L'interno, a navata unica, si presenta alquanto semplice, con le monofore lungo la parete laterale sinistra e, nella parte posteriore, l'altare con la parete retrostante arricchita da lesene e timpano spezzato, ove trovano la base due angioletti: le lesene racchiudono lo spazio in cui è collocata una tavola, mentre nelle parti laterali della medesima parete si apre, su ciascun lato, una nicchia ove è collocata una statua. Nella chiesa sono custodite alcune opere di grande pregio: del periodo rinascimentale sono da annoverare un fonte battesimale quattrocentesco e un'acquasantiera cinquecentesca, mentre risultano di interesse anche alcuni reliquiari e il settecentesco Crocifisso ligneo.

Per la parte superiore



Lago di San Valentino alla Muta

Il Lago di San Valentino alla Muta (ted. Haidersee) è un piccolo lago alpino situato in val Venosta a 1.450 m nel comune di Curon Venosta (BZ), a circa 110 Km da Bolzano.

Fino agli anni '50 in alta Val Venosta vi erano tre laghetti. A seguito della costruzione di una grande diga, i due più settentrionali vennero unificati formando l'odierno Lago di Resia. Il più meridonale dei tre laghi, quello di San Valentino alla Muta, è rimasto nel suo stato originario. Misurando circa 2.5 km di lunghezza e oltre 600 m di larghezza è tra i più grandi laghi naturali della Provincia di Bolzano, secondo solo al lago di Caldaro.

Per la parte superiore



San Valentino della Collina

San valentino della collina.JPG

San Valentino della Collina è una frazione del comune di Marsciano (PG). Il paese è situato in collina (304 m s.l.m.), sulla strada statale marscianese che collega Marsciano a Perugia, a circa 18 km da Perugia e circa 14 km a N di Marsciano.

La prima vera e propria piazza è stata inaugurata solo recentemente, nel giugno 1998, intitolata "Piazza dell'Arcobaleno".

Nei secoli passati la località era nota anche con il nome di San Valentino in Filonce, essendo Filonce un toponimo locale. La pieve di San Valentino è nominata nel 1163, con il "Castrum Sancti Valentini", nel diploma imperiale concesso da Federico I al Vescovo di Perugia.

Nel 1311 era una Villa, mentre prima del 1380 venne elevata al rango di Castello.

Nel 1809 la località venne annessa a Deruta dal governo francese; con il successivo ritorno del dominio pontificio, passò sotto la giurisdizione di Marsciano.

Nel XVII secolo a S. Valentino si teneva una rinomata ed affollata fiera di bestiame, che attirava acquirenti dall'intero circondario. Nel paese si trovano tuttora alcune manifatture dove è possibile ammirare ed acquistare gli antichi tessuti della tradizione umbra, realizzati al telaio su disegni originali.

In tempi più recenti, un grande mangimificio (Checcarini) ha modificato l'originario profilo del paese, con la costruzione di un grande edificio in cemento usato per la produzione e lo stoccaggio di alimenti per la zootecnia, assicurando tuttavia un discreto ritorno economico (al 2005, 40 dipendenti e 16 MEUR di fatturato).

Inoltre, la costruzione di terrazzamenti per oliveti e vigneti ha permesso la produzione di un vino DOC, che viene esportato con l'etichetta di "Rosso di San Valentino della Collina".

Il 14 febbraio viene celebrata la Festa di San Valentino, patrono del paese, e la seconda domenica di maggio si svolge una celebrazione religiosa in suo onore, con la statua del santo portata in processione per le vie del paese. In concomitanza con la processione si svolge la Sagra della ciliegia.

Per la parte superiore



Strage di San Valentino

Con il nome di strage di San Valentino si identifica il massacro compiuto a Chicago il 14 febbraio 1929 con il quale gli uomini di Al Capone sterminano la banda di Bugs Moran.

Al Capone, detto "Il Napoletano" per le sue origini campane, e l'irlandese George "Bugs" Moran si contendono il controllo della città e del mercato degli alcolici, ma con questa operazione la mafia italo-americana prende il sopravvento. Il commando mafioso fu guidato dall'autista e luogotenente di Capone, Fred Burke, con al seguito altri quattro uomini. Irruppero travestiti da poliziotti in un garage al 2122 di North Clark Street, sede del quartier generale dei Northsiders, gang capeggiata in passato da Dean O'Banion e guidata poi da George "Bugs" Moran. Allineati i sette presenti lungo un muro, come per un normale controllo di polizia, li fucilarono alla schiena.

L'episodio resta a tutt'oggi uno dei più cruenti regolamenti di conti della storia della malavita.

Da questo episodio trae spunto l'incipit del film del 1959 A qualcuno piace caldo, con Marilyn Monroe, Tony Curtis e Jack Lemmon, diretto da Billy Wilder.

Per la parte superiore



Source : Wikipedia