Robin Thicke

3.4113924050671 (948)
Inviato da amalia 19/04/2009 @ 10:10

Tags : robin thicke, rhythm and blues, musica, cultura

ultime notizie
Robin Thicke - Lost Without You live da Oprah - R&B Junk
A mio parere questa è una delle canzoni R&B più belle e sensuali uscite negli ultimi anni, veramente un capolavoro prodotto dai Neptunes e cantato da Robin Thicke. Sto parlando di “Lost Without You”, canzone cantata quasi sottovoce da un Robin in...
Jennifer Hudson to forgive family murderer - Times of India
The brave star returned to the spotlight just three months after the killings and began her tour with singer Robin Thicke in March. The grieving 27-year-old has now revealed her faith has helped her deal with the tragedy and that she offers her...
Jennifer Hudson: I was a "mama's baby" - WFIE-TV
Currently on tour with Robin Thicke, Hudson says she finds strength to carry on in her faith. "The thing that keeps me going is knowing that God is in control," she says. "It's like, if He placed me here, then I must be prepared....
Sharing at its Best: Jennifer Hudson & Robin Thicke - Tri State Defender
By Tri-State Defender Newsroom | Published Yesterday | Arts & Leisure | Unrated Not only did Jennifer Hudson and Robin Thicke share the stage Monday night at the Orpheum, they shared a band, backup singers, a casual approach to fashion (both wearing...
Robin Thicke w/Jennifer Hudson - Nashville Scene
Her producer and tour-mate Robin Thicke sings the kind of blue-eyed neo-soul that is the perfect soundtrack for a stay at a W Hotel. His GQ-ready good looks will immediately grab your attention in the lobby; his smooth falsetto will let you know it's...
R&B's Robin Thicke settles into his style - Houston Chronicle
By JOY SEWING STAFF WRITER Singer Robin Thicke and actress Paula Patton arrive at LG Rumorous Night with Heidi Klum in West Hollywood, Calif. We're sorry, your Flash browser plug-in appears to be out-of-date. Please visit http://www.adobe.com for a...
Jennifer Hudson finds the right vibe - Houston Chronicle
Co-headliner Robin Thicke's hourlong set had women up and swooning from the first notes. He kept a snappy pace and boasted lots of energy — and his trademark black leather jacket. Thicke's music, however, lacks the dynamic qualities that define an...
Jennifer Hudson, Robin Thicke concert at Pier Six canceled - Baltimore Sun
By a baltimoresun.com reporter The Jennifer Hudson and Robin Thicke concert scheduled for Friday at Baltimore's Pier Six has been canceled, according to the Pier Six Pavilion Web site. Refunds are available at place of purchase through May 29....
Review: Jennifer Hudson, Robin Thicke showcase R&B stylings at Orpheum - Memphis Commercial Appeal
By Mark Jordan, Memphis Commercial Appeal On their current tour, Jennifer Hudson and Robin Thicke share a backing band and star billing. But playing before a sold-out crowd at the Orpheum Theater on Monday night, the pair split on their approaches to...
Robin Thicke - Examiner.com
Robin Thicke released his debut, 'A Beautiful World' in 2003, after an early career of acting as well as songwriting, penning a wide range of hits for pop artists such as Usher, Christina Aguilera, Mya, Brandy and Marc Anthony....

Robin Thicke

Robin Thicke

Robin Alan Thicke (Los Angeles, 10 marzo 1977) è un cantante, cantautore e compositore statunitense e occasionalmente attore.

Figlio della cantante/attrice Gloria Loring e del presentatore/attore Alan Thicke, noto per la sitcom Genitori in blue jeans. Inizia ad interessarsi alla musica fin da piccolo, grazie all'ascolto dei suoi idoli Marvin Gaye e Stevie Wonder. Senza prendere lezioni, come autodidatta, inizia a suonare la chitarra classica e il pianoforte e poco più che adolescente inizia a scrivere molte canzoni, firmando molti successi per artisti come Christina Aguilera, Brandy, Mya, Michael Jackson e molti altri.

Nel 2000 lavora al suo album di debutto Cherry Blue Skies, presentandosi semplicemente come Thicke. Ma il suo vero debutto risale al 2003 quando l'album viene ripubblicato con l'aggiunta di due brani e reintitolato A Beautiful World e trainato dal singolo When I Get You Alone. Il brano, che contiene un campionamento della Sinfonia n. 5 di Beethoven, è accompagnato da un trascinante videoclip in cui il cantautore sfreccia per le strade di Manhattan in bicicletta. Il brano è stato trasmesso dalla radio e dai canali musicali, ottenendo un buon successo in Italia come in altri paesi del mondo.

Il 2005 è un anno importante per lui, infatti sposa la fidanzata Paula Patton, che era apparsa nuda sulla copertina di A Beautiful World, e cambia casa discografica passando alla Star Trak Records di Pharrell Williams, vince il suo primo Grammy Awards per la collaborazione con Usher per l'album Confessions e inizia a lavorare al suo secondo album. Nel 2006 pubblica The Evolution of Robin Thicke presentandosi con il suo nome completo, il primo singolo estratto è Wanna Love U Girl con la collaborazione di Pharrell Williams, seguito dalla intensa ballata soul Lost Without U, che ottiene un buon riscontro anche in Italia.

Nel 2007 collabora con 50 Cent nel brano Follow My Lead incluso nell'album Curtis e sta lavorando al suo terzo album in studio. Oltre che con 50 Cent, ha duettato con Faith Evans e Mary J. Blige. Nel 2008 suona il piano nel brano di Usher Love in This Club e collabora con Ashanti nel suo album The Declaration.

Anticipato dal singolo Magic, nel settembre del 2008 pubblica il suo terzo album in studio, intitolato Something Else. Il 7 novembre 2008 avrebbe dovuto tenersi il suo primo concerto italiano, presso la Salumeria della Musica a Milano, ma a causa di impegni dell'artista legati alla promozione dell'album, la data è stata annullata.

Per la parte superiore



The Evolution of Robin Thicke

The Evolution of Robin Thicke è il secondo album in studio del cantautore R&B Robin Thicke pubblicato nel 2006. Nel 2007 è stata pubblicata una edizione deluxe dell'album con l'aggiunta di tre brani. The Evolution of Robin Thicke è un album R&B/Soul con influenze hip-hop e jazz, in cui il cantante fa largamente uso del falsetto. Dall'album sono stati estratti i singoli Wanna Love U Girl e la melodica ballata Lost Without U.

Per la parte superiore



Magic (Robin Thicke)

Copertina del disco Magic

Screenshot dal video del brano.

Magic è una canzone del cantautore R&B Robin Thicke, Il brano, scritto e prodotto da Robin Thicke, è il primo estratto dal suo album Something Else. È un brano R&B di ispirazione jazz che si avvale dell'uso del falsetto da parte di Thicke e di strumenti come conga, corno, violino e pianoforte.

Il brano ha fatto il suo primo passaggio radiofonico statunitense il 20 maggio 2008, e deve la sua notorietà anche per essere stato colonna sonora di un spot pubblicitario per Samsung U900. Magic ha raggiunto la posizione numero 6 della classifica R&B/Hip-Hop di Billboard.

Del brano sono stati realizzati diversi remix, quello ufficiale vede la partecipazione della cantante Mary J. Blige e del rapper Rick Ross. Un altro remix, intitolato Real Magic, vede la partecipazione di Jay-Z e un altro ancora con la partecipazione del duo rap Streetz & Young Deuces. Esiste anche un remix non ufficiale che vede la partecipazione di Freeway.

Il videoclip realizzato per Magic è stato diretto da Robert Hales e da Robin Thicke stesso. Il video è ambientato in un paesaggio spaziale dove sensuali modelle giacciono sui pianeti del sistema solare, dando vita ad un video onirico e colorato, ricalcando le atmosfere degli anni '80. Inoltre Robin Thicke canta il brano duplicandosi più volte, con coreografie che ricordano i musical di Fred Astaire, soprattutto usando gli stessi passi che Astaire eseguì nel brano Puttin 'a Ritz. Il video è un esempio di videoclip musicale contemporaneo, dove l'utilizzo del computer e degli effetti speciali si miscela con le movenze dei musical degli anni passati.

Per la parte superiore



Mary J. Blige

Mary Jane Blige (New York, 11 gennaio 1971) è una cantante statunitense di musica soul e R&B, oltre che autrice e produttrice, 9 volte vincitrice del Grammy Awards. Conosciuta anche come Brook Lynn o Queen of hip-hop/soul.

Nel corso della sua carriera ha duettato con artisti del calibro di Stevie Wonder, Sting, Whitney Houston, George Michael e Aretha Franklin, per la quale ha pure scritto dei brani.

È considerata una delle più grandi interpreti R'n'B, in quanto a successo di vendite (40 milioni di copie vendute) e a doti vocali e interpretative.

È nata nel Bronx, dopo aver trascorso i primi 5 anni della sua vita in Georgia, torna a New York. L'infanzia della Blige è difficile, problemi familiari e di salute le lasciano cicatrici sia fisiche sia morali. La sua passione per il canto si manifesta molto presto ed entra così nel coro della chiesa locale, decidendo poco più tardi di fare di questa sua passione un vero e proprio mestiere. La sua carriera musicale cominciò con la cover di Caught Up in the Rapture di Anita Baker, registrata con una macchina per karaoke nel 1989. Il nastro giunse alla "Uptown Records", che le fece firmare un contratto come corista. Il giovane produttore Sean Combs (a quel tempo conosciuto come Puff Daddy) si interessò a lei, e la aiutò nella realizzazione del suo primo album What's the 411?, uscito nel 1992. L'inedita fusione tra hip hop e soul operata nell'album creò un nuovo genere che permise a Mary J. Blige di fregiarsi del titolo di "Queen of Hip Hop-Soul". Il disco, trainato dalle hit "You Remind Me" e "Real Love" si rivela un successo, raggiunge la top 10 americana, e vende solo negli USA 3 milioni di copie.È considerato uno dei più importanti album R&B degli anni novanta e verrà imitato da diversi altri artisti. Nonostante i successi professionali la vita privata della Blige è molto tormentata, comincia ad abusare di alcol e droga e cade in una profonda depressione. Nel 1994 esce il suo secondo lavoro "My Life", anch'esso entra nella top 10 americana e conferma il successo del precedente lavoro, vendendo più di tre milioni di copie solo negli USA. Nel 1996 Blige pubblica il singolo Not Gon' Cryche raggiunse la posizione numero 2 Americana, un pezzo scritto e prodotto da Babyface, tratto dalla colonna sonora del film Donne - Waiting to Exhale. Il pezzo è il singolo di lancio del suo terzo album Share My World, uscito nel 1997, con cui interruppe la sua collaborazione con Puff Daddy. Share My World diventa il primo album della Blige a raggiungere la numero 1 negli USA, e vende solo negli USA più di 4 milioni di copie e circa 6 milioni in tutto il mondo.

Nel 1998 pubblicò il suo primo album live, The Tour. L'anno successivo Mary fece uscire il suo album più apprezzato dalla critica, Mary, il disco entrò direttamente alla numero 2 negli USA e vendette più di due milioni di copie , solo negli USA, e 4 milioni in tutto il mondo. Nell'album sono inclusi brani come All that I can say, Deep inside e As cover di un brano di Stevie Wonder, cantata in duetto con George Michael. Nel 2000 duetta con Wyclef Jean nell'intensa 911.

Nel 2001 uscì il quinto album, No More Drama. Il primo singolo, Family Affair, divenne la sua prima numero 1 negli States e la sua prima hit internazionale, facendola diventare molto popolare anche in Europa, dove non era ancora molto famosa (tranne che in Inghilterra), ancora oggi è considerato il suo singolo di maggior successo. Anche la title track stessa diventerà un grande successo. Il singolo Rainy Dayz, un duetto con Ja Rule, è incluso nella riedizione di No More Drama (2002). No More Drama raggiunse ottimi riscontri di vendita, raggiunse la numero 2 negli USA, ha venduto più di 7 milioni di copie in tutto il mondo e 3 milioni solo negli USA, è considerato il suo album di maggior successo. Nei Grammy Awards del 2002, Blige fu protagonista di una delle migliori performances della storia dei Grammy con una toccante versione di No More Drama in cui si commosse fino alle lacrime. Dopo essere passata alla Geffen l'artista realizzò il suo sesto album, Love & Life, nonostante l'album debutti alla numero 1 negli USA, il disco è considerato un mezzo flop, vende circa due milioni e mezzo di copie nel mondo ed 1 milione negli USA, lontanissimo dal predeccessore, va meglio in Europa dove il disco si rivela un discreto successo, ma sempre lontano da No More Drama.

Mary J. Blige ha vinto tre Grammys. Il primo fu per il miglior duetto rap assieme a Method Man nella loro cover del classico di Marvin Gaye & Tammi Terrell You're all I need to get by, rinominato I'll be there for you/You're all I need, nel 1996. Blige ha anche vinto un "American Music Award" e un "Soul Train Music award"" e vinse il suo primo MTV Video Music Award per il video di No More Drama nel 2002.

Anticipato dal singolo Be Without You, che stabilisce diversi record negli USA, nel 2005 pubblica The Breakthrough. L'album entra direttamente alla numero 1 della classifica di Billboard, vende più di 700.000 copie in una sola settimana. Il secondo singolo estratto per il mercato europeo è One, celebre brano degli U2, questa cover vanta la collaborazione di Bono e soci, il singolo, pubblicato solo in Europa ottiene un successo oltre le aspettative. Il secondo singolo pubblicato per il mercato americano è invece Enough Cryin (feat. Brook, alter ego della cantante utilizzato in due brani dell'album in cui, oltre a cantare, si cimenta nel rap). Grazie all'album The Breakthrough ha vinto ben nove premi ai "Billboard Music Awards" tenutisi nel dicembre del 2006. Partecipa al progetto di un film sulla vita della cantante jazz Nina Simone (interpretata dalla stessa Mary) prodotto da "MTV Films/Paramount Pictures". Ad oggi The Breakthrough ha venduto 6 milioni di copie in tutto il mondo e più di 3 milioni solo negli USA, divenendo uno dei dischi di maggior successo del 2006.

Nel dicembre del 2006 pubblica Reflections: A retrospective, raccolta di successi con gli inediti We ride (I see the future)'' (primo singolo), Reflections e King & Queen in duetto con John Legend. Nello stesso periodo pubblica, solamente negli Stati Uniti, "Mary J. Blige & Friends" album a edizione limitata (500.000 copie stampate) disponibile tramite "Circuit City Stores", l'album raccoglie duetti vecchi e nuovi con artisti come Sting, Elton John, Patti LaBelle, Jamie Foxx, Robin Thicke e molti altri. Vincitrice di 3 Grammy Award, nell'edizione 2007, come miglior canzone, miglior album R&B e miglior performance femminile R&B.

Nel novembre del 2007 pubblica il suo ottavo album in studio intitolato Growing Pains, anticipato dal singolo Just Fine. Growing Pains ha raggiunto nuovamente la numero 1 negli USA, ed ha già vinto il disco di platino negli States. In Europa il disco è stato pubblicato in ritardo rispetto agli USA, ma si è comunque rivelato un buon successo, anche se non paragonabile al precedente "The Brakthrough". Ad oggi ha venduto quasi 3 milioni di copie in tutto il mondo. In America la Apple ha prodotto uno spot per l'iPod e iTunes proprio con Mary J Blige come protagonista.

A fine agosto 2008 viene lanciata la canzone "Just Stand Up", una canzone per raccogliere fondi e donarli alle ricerche contro il Cancro. Alla canzone partecipano altre 14 cantanti ovvero, Beyonce, Carrie Underwood, Rihanna, Miley Cyrus,Sheryl Crow, Fergie, Leona Lewis, Keyshia Cole, LeAnn Rimes, Natasha Bedingfield, Ciara, Mariah Carey e Ashanti. Il 2 settembre la canzone sarà rilasciata come download digitale e il 5 verrà eseguita live da tutte le cantanti alla campagna promozionale "Stand Up to Cancer".

Per la parte superiore



The Neptunes

The Neptunes è il nome di un duo di produzioni musicali statunitense, composto da Pharrell Williams e Chad Hugo, che nella loro carriera hanno creato il suono per alcuni dei più famosi artisti hip hop ed R&B.

Il suono dei Neptunes si distingue fortemente pescando da un nudo funk elettronico con un forte debito musicale con Prince. Assieme a Timbaland e Dr. Dre sono la forza trainante dietro alla maggior parte delle innovazioni musicali nell'hip hop dei tardi anni 1990 e decade successiva, come l'introduzione di bizzarri effetti sonori, melodie mediorientali, percussioni esotiche tra le loro scoperte più importanti.

Pharrell ha poi portato il ruolo di beatmaker sotto i riflettori, cantando e successivamente rappando sui dischi ed apparendo nei video musicali, considerando che molti precedentemente, come il suo socio Chad, tendevano a rimanere dietro le quinte.

Pharrell e Chad si incontrano, nonostante frequentino scuole diverse, nell'ambito di un laboratorio di jazz all'età di 12 anni. Williams fa il batterista, Hugo suona il sassofono tenore. I due sono anche membri di una banda musicale. Negli anni 1990 Chad and Pharrell formano un quartetto "Stile R&B" assieme a Shae Haley e Mike Etheridge, che battezzeranno The Neptunes. Grazie ad un concorso locale per talenti musicali il gruppo viene scoperto da Teddy Riley, il cui studio è vicino alla scuola frequentata da Pharrell. Dopo il diploma di scuola superiore, il gruppo si segna sotto l'etichetta di Riley.

Con il lavoro fatto assieme a Teddy Riley, Pharrell arrira a scrivere versi per Riley, sulla hit dei Wreckx-N-Effect del 1992 "Rump Shaker". Nel 1994, Hugo e Williams fondano ufficialmente il loro duo di produzione musicale chiamandolo The Neptunes e producendo "Tonight's The Night" dall'album BLACKstreet dell'omonimo gruppo di cui farà parte Riley. Nel corso dei tre anni successivi il duo produce occasionalmente, alcuni di questi lavori non hanno molto feeling con l'attuale sound dei Neptunes, in particolare quelle legate alle SWV (1996). Tuttavia alcune come il pezzo di Mase del 1998 "Lookin' At Me" (dall'album del 1997 Harlem World) danno nettamente l'idea che il suono dei Neptunes vada affinandosi.

La loro prima importante produzione, che diventa anche il primo segno distintivo del loro stile, arriva con il brano di N.O.R.E. Superthug nel 1998, che sale al n.36 della Billboard Hot 100, facendo guadagnare larga attenzione al duo per la prima volta. Successivamente i Neptunes lavorano intensamente con Kelis, producendo il suo primo album Kaleidoscope, e con Ol' Dirty Bastard per il disco Got your money, dove Kelis partecipa; seguito dal successo di Mystikal Shake Ya Ass , ed al singolo di Diddy chiamato Diddy. Kelis è una dei tanti artisti che Hugo e Williams hanno aiutato a lanciare, così come i Clipse, Vanessa Marquez e Justin Timberlake nella sua carriera come solista. Hanno inoltre contribuito al rilancio di star dell'hip hop come Snoop Dogg, Ol' Dirty Bastard (ODB), Robin Thicke e Mystikal.

Nel 2001 i Neptunes giungono alla consacrazione anche nel mondo del pop con il brano di Britney Spears "I'm a Slave 4 U". L'anno successivo raggiungono la posizione #1 per la prima volta nelle classifiche Usa con il singolo di Nelly "Hot in Herre". Nell'agosto del medesimo anno, The Neptunes sono nominati "Producers of the Year" sia ai Source Awards che ai Billboard Music Awards. Nel 2003, pubblicano il loro primo album chiamato The Neptunes Present... Clones, che contiene brani e remix di artisti della Star Trak, e giunge in cima alla Billboard 200 Albums Chart.

I Neptunes ai Grammy Awards nel 2004 vincono due premi come Producer of the Year, Non-Classical e Best Pop Vocal Album per il suo lavoro con Justin Timberlake Justified. Raggiungono poi la loro prima #1 inglese con Nelly ed il brano Flap Your Wings. Tra il 2004 e il 2005 il duo conquista la loro seconda e terza numero 1 nella Hot 100: Drop It Like It's Hot di Snoop Dogg e Hollaback Girl di Gwen Stefani.

Un'indagine dell'agosto 2003 ha svelato che i Neptunes hanno prodotto quasi il 20% delle canzoni suonate nelle radio britanniche, questa percentuale sale incredibilmente al 43% nelle radio statunitensi: un dominio senza precedenti che sottolinea gli effetti che hanno ottenuto nella produzione musicale di questi anni.

Per la parte superiore



Source : Wikipedia