Porto Alegre

3.4091308165033 (1139)
Inviato da murphy 28/02/2009 @ 17:42

Tags : porto alegre, sao tomè e principe, africa, esteri, brasile, sud america

ultime notizie
Dani, che Imperatrice! - TGCOM
Dani Bolina showgirl e ballerina, con cui l'Imperatore fa coppia da qualche settimana si è fatta fotografare dalla rivista Paparazzi coperta con pochi veli e il risultato è davvero strepitoso. La showgirl di Porto Alegre ha sfoggiato un fisico...
Calciomercato, 2009/'10: il Napoli ad un passo da Nilmar - Sportevai,it
DAL BRASILE DANNO PER CHIUSO L'AFFARE- Detto fatto: notizia delle ultime ore portano il club azzuro molto vicino all'attaccante dell'Internacional di Porto Alegre, Nilmar, protagonista in queste prime giornate di Brasileirao, il quale rientra da tempo...
6/7 giugno: un'occasione; una necessità - Il Cittadino News
Dal Chiapas alla Palestina, dalla Bosnia al Congo, da Porto Alegre a Vicenza, da Hiroshima ad Aviano: in tutto il mondo, moltissime persone possono confermare le sue notevoli doti organizzative, l'incessante impegno nel tessere reti e relazioni,...
Pres.Nilmar a Mediagol: "Ora nessuna possibilità" - Mediagol.it
Intervistato in esclusiva da Mediagol.it, Vitorio Piffero, presidente del club brasiliano dell´International de Porto Alegre, ha chiuso definitivamente le porte a una possibile trattativa con il Palermo per la cessione dell´attaccante Nilmar....
Internacional Porto Alegre Dal Santos arriva Bolaños - Calciomercato.com
Il centrocampista ecuadoregno Luis Bolaños ha annunicato oggi alla stampa brasiliana di aver rescisso il suo contratto con il Santos per trasferirsi all'Internacional di Porto Alegre. "L'Inter è una grande squadra, ha una tifoseria esigente e spero di...
Il gioiello di Nilmar - Quotidiano Nazionale
L'attaccante seguito a lungo da Napoli, Roma e soprattutto Palermo, ha realizzato un bellissimo gol dando alla sua squadra, l'Internacional di Porto Alegre, la vittoria per 1-0 sul campo del Corinthians. Ricevuta palla dall'argentino D'Alessandro,...
Adrenalina pura - Musibrasil
Era il 1999 quando un giovanissimo insegnante di letteratura francese pubblicava a Porto Alegre la sua prima raccolta di racconti. A dieci anni di distanza, la forza espressiva di quei primi scritti è ancora una testimonianza di originalità e di...
NO GLOBAL/ Berlusconi accusa: la sinistra a Porto Alegre a spese ... - Il Sussidiario.net
Per attaccare la Giunta Penati di spreco di denaro pubblico, il presidente del Consiglio Silvio Berlusconi ha affermato che alcuni rappresentanti della Provincia di Milano andarono al forum del movimento antagonista di Porto Alegre in business class....
Palermo, preso l'argentino Bertolo e vicino Nilmar - Affaritaliani.it
Ma il ds Sabatini intanto vola in Brasile. per stringere sul secondo obiettivo: Nilmar, attaccante che ha sostituito Pato all'Interncaional di Porto Alegre ed è da tempo seguito dal Palermo, che stava per acquistarlo già diversi mesi....
Sabatini a Mediagol: "Nilmar e il calciomercato" - Mediagol.it
Intervistato da Mediagol.it, il ds del Palermo Walter Sabatini è tornato a parlare del sudamericano Nilmar, attaccante dell´International de Porto Alegre, il quale procuratore di recente ha speso parole d´amore verso il Palermo....

Porto Alegre

Porto Alegre (Brasile)

Porto Alegre è una città del Brasile meridionale, capitale dello Stato del Rio Grande do Sul, sulla Lagoa dos Patos, con 1.440.939 abitanti al 2006, l'agglomerato urbano supera i due milioni di abitanti.

Fondata con il nome di Porto dos Casais nel 1742 da coloni provenienti dalle Isole Azzorre, nel 1807 divenne capitale dello stato, fu popolata da immigrati soprattutto tedeschi nel XIX secolo ed italiani all'inizio del XX secolo.

Benché il porto non possa ospitare che piccole navi, il commercio è assai attivo, numerose anche le industrie, con particolare attenzione agli stabilimenti chimici, metallurgici, tessili, alimentari, meccanici, di materiale da costruzione, del legno e del caucciù.

Porto Alegre è sede di due università: una statale ed una cattolica, e di importanti istituti di ricerca.

È balzata al centro dell'attenzione mondiale per essere stata sede di quattro delle prime cinque edizioni del Forum sociale mondiale (2001-2002-2003 e 2005).

Il primo nome dell'attuale città di Porto Alegre fu quello di "Porto de Viamão", risalente al secolo XVIII. Siccome ancora non esisteva un centro urbano, i latifondisti della regione utilizzavano il fiume Guaíba come mezzo di comunicazione con Rio Grande e Rio Pardo. La regione, allora conosciuta come "Campos de Viamão, era un distretto di Laguna (nello stato di Santa Catarina. Il porto era conosciuto come Porto de Viamão.

Nel 1740 l'area fu ceduta al portoghese Jerônimo de Ornelas, che era nato nell'isola di Madeira ma viveva lì dal 1732; dal suo nome derivò la nuova denominazione del porto, "Porto de Dorneles". Secondo lo storico Walter Spalding il suddetto porto si trovava presso la foce di un fiumicattolo, dove attualmente sorge il Ponte di Pietra, di fronte al Monumento agli Azzorriani.

In questo stesso periodo il governo portoghese favorì l'immigrazione di coppie azzorriane nella regione, per risolvere due problemi: il primo era la sovrappopolazione delle Isole Azzorre e il secondo era quello di affermare la dominazione portoghese nel Sud del Brasile, regione minacciata dalle colonie spagnole del sud e est del Sudamerica. Così, nel 1752 arrivò a Porto de Dorneles la prima ondata di coppie dalle Azzorre, che supportò le coppie che arrivarono successivamente per stabilisi in altre regioni dello stato di Rio Grande do Sul. La città iniziò così ad essere conosciuta come Porto dos Casais (che in portoghese significa appunto "Porto delle Coppie").

Nel 1763 con l'invasione spagnola della città di Rio Grande, allora capitale dello Stato, la sede del governo fu trasferita a Viamão, città adiacente a Porto dos Casais. Per lo sviluppo del porto e la sua posizione strategica sulle rime del fiume Guaíba, il governatore dell'epoca, José Marcelino de Figueredo prese la decisione di trasferire la capitale da Viamão a Porto dos Casais, nel 1773, cambiando in questa occasione il nome della città in Porto Alegre. L'antica colonia azzorriana si trasformò, oltre che in centro amministrativo, anche in area militare. Palizzate di legno furono erette intorno alla città, nel lato opposto del fiume, vicino alla Santa Casa di Misericordia di Porto Alegre, costruita nel 1803. Le strette strade della Porto Alegre coloniale furono progettate come un labirinto, con chiari intenti difensivi.

Il 14 novembre 1821 l'imperatore Pedro I la proclamò "città"; in quel momento Porto Alegre contava 12.000 abitanti.

Nel 1835 iniziò nel Rio Grande do Sul una delle maggiori guerre che sconvolsero il Brasile: la Rivoluzione Farroupilha. Pur essendo fortificata, Porto Alegre fu invasa, e l'anno dopo fu riconquistata dalle truppe imperiali. A partire da quel momento, la città subì tre interminabili assedi, fino al 1838. Proprio per la resistenza a questi assedi Don Pedro II diede alla città il titolo di "Leale e valorosa".

La guerra non impedì la costruzione del primo Mercato Pubblico, che organizzo il commercio nelle aree centrali. Nonostante l'aumento della popolazione di quel tempo, il territorio della città si espanse solo a partire dal 1845, quando furono demolite le mura che circondavano la città. Da quel momento in poi, iniziarono ad arrivare immigrati tedeschi e italiani, che costruirono ristoranti, alberghi, piccole fabbriche, fornaci, distillatoi e diversi stabilimenti commerciali.

Nel periodo che va dal 1865 al 1870 la Guerra del Paraguay trasformò Porto Alegre nella città più vicina al teatro delle operazioni. La città ricevette sovvenzioni dal governo centrale, oltre al servizio telegrafico, nuovi cantieri, caserme, miglioramenti dell'area portuale e la costruzione del primo piano del nuovo Mercato Pubblico. Nel 1872 le prime linee di tram fecero la loro comparsa in città.

Nel 1884 Porto Alegre liberò i suoi schiavi, quattro anni prima della Legge Aurea. Tra la fine del secolo XIX e l'inizio del secolo XX, periodo in cui la città già contava circa 70.000 abitanti, furono realizzati grandi migliramenti, come l'impianto dell'elettricità, la creazione di una rete fognaria, il trasporto elettrico, la rete idrica, gli ospitali, l'ambulanza, la rete telefonica e le industrie. Furono create inoltre le prime facoltà universitarie: Farmacia e Chimica nel 1895, Ingegneria nel 1896, Medicina nel 1898 e Diritto nel 1900.

Porto Alegre é la sesta porta di entrata di turisti stranieri in Brasile. Attualmente il comune di Porto Alegre sta investendo in una linea di autobus che fa il giro turistico della città, in funzionamento dal gennaio del 2003 e che ha già avuto più di 180 mila visitanti. L'autobus della linea ha due piani, il superiore è aperto . Il percorso ha una durata di 80 minuti ed una lunghezza di 28 km , con delle guide specializzate e un sistema di audio in tre idiomi : portoghese, inglese e spagnolo .

Per la parte superiore



Mário Quintana (Porto Alegre)

Mario Quintana è uno dei bairros della Città di Porto Alegre Brasile. Questo quartiere prende il nome dal grandissimo poeta Mario Quintana, originario di questo Stato Brasiliano.

Per la parte superiore



Porto Alegre do Piauí

Porto Alegre do Piauí (Brasile)

Porto Alegre do Piauí è un comune di 2.478 abitanti dello stato del Piauí in Brasile.

Per la parte superiore



Universidade Federal de Ciências da Saúde de Porto Alegre

Fffcmpa.jpg

L'Universidade Federal de Ciências da Saúde de Porto Alegre (UFCSPA) è un'università pubblica brasiliana sita a Porto Alegre, capoluogo del Rio Grande do Sul. Attualmente conta su cinque corsi di laurea: Medicina, Biomedicina, Nutrizione, Logopedia e Psicologia, oltre i corsi di master e di dottorato. Nel 2009, saranno creati i corsi di Infermieristica e di Fisioterapia.

La selezione dei candidati ai corsi è realizzata annualmente alla fine dell'anno.

Il corso di Medicina è stato il primo dell'istituzione, avendo un totale di 9352 ore, sviluppate lungo 6 anni, da cui gli ultimi 2 corrispondono al periodo di Tirocinio, dove gli accademici acquisiscono esperienza nelle aree di Medicina interna, Chirurgia, Ginecologia, Pediatria e Medicina di comunità, obbligatoriamente, con durata di 3 mesi ognuna. Inoltre, loro devono scegliere l'area (oppure le aree) a cui si dedicheranno negli ultimi 5 mesi del Tirocinio. Il corso ha ottetunuto grado massimo nella valutazione scorsa fatta dal Ministério da Educação del Brasile. Gli accademici sono rappresentati dal Centro Acadêmico XXII de Março.

Con le attività iniziate nel 2004, il corso di Biomedicina ha 4 anni di durata e 4920 ore, da cui circa 50% sono di attività pratiche. Gli accademici sono rappresentati dal Centro Acadêmico Camilo Golgi.

Il corso di Nutrizione ha cominciato le sue attività nel 2004, insieme al corso di Biomedicina Con 4 anni di durata, il corso ha 4400 ore.

Il corso di Logopedia ha cominciato le sue attività nel 2007, avendo un carico di 4200 ore, distribuito nei 4 anni del corso. Circa 40% del carico sono di attività pratiche.

È il corso più recente dell'università, avendo il primo gruppo di accademici nel 2008. Come la maggioranza dei corsi, è organizzato lungo 4 anni. Nonostante, è il unico corso notturno dell'istituzione.

Per la parte superiore



Regione Metropolitana di Porto Alegre

RioGrandedoSul RM PortoAlegre.svg

La Regione Metropolitana di Porto Alegre è l'area metropolitana di Porto Alegre nel Rio Grande do Sul in Brasile.

I dati sono forniti dal IBGE e sono relativi all'anno 2007.

Per la parte superiore



Porto Alegre do Norte

Porto Alegre do Norte (Brasile)

Porto Alegre do Norte è un comune di 9.639 abitanti (2007) dello stato del Mato Grosso in Brasile.

Per la parte superiore



Microregione di Porto Alegre

RioGrandedoSul Micro PortoAlegre.svg

Porto Alegre è una microregione del Rio Grande do Sul in Brasile, appartenente alla mesoregione Metropolitana de Porto Alegre. E' una suddivisione creata puramente per fini statistici, pertanto non è un'entità politica o amministrativa.

Per la parte superiore



Arcidiocesi di Porto Alegre

Metropolitan Cathedral-Porto Alegre.jpg

L'arcidiocesi di Porto Alegre (in latino: Archidioecesis Portalegrensis in Brasilia) è una sede metropolitana della Chiesa cattolica appartenente alla regione ecclesiastica Sul 3. È stata costituita il 7 maggio 1848 e nel 2004 contava 2.475.398 battezzati su 3.306.657 abitanti. È attualmente retta dall'arcivescovo Dadeus Grings.

L'arcidiocesi comprende la città di Porto Alegre. Il territorio è suddiviso in 177 parrocchie.

È stata costituita il 7 maggio 1848.

L'arcidiocesi al termine dell'anno 2004 su una popolazione di 3.306.657 persone contava 2.475.398 battezzati, corrispondenti al 74,9% del totale.

Per la parte superiore



Metropolitana de Porto Alegre

RioGrandedoSul Meso MetropolitanadePortoAlegre.svg

Metropolitana de Porto Alegre è una mesoregione del Rio Grande do Sul in Brasile. È una suddivisione creata puramente per fini statistici, pertanto non è un'entità politica o amministrativa.

Per la parte superiore



Forum sociale mondiale

Noam Chomsky

Il Forum Sociale Mondiale (FSM, World Social Forum in inglese) è un incontro annuale dei membri dei movimenti per la globalizzazione alternativa, per coordinare le campagne mondiali, condividere e raffinare le strategie organizzative, informarsi vicendevolmente sui diversi movimenti sparsi per il mondo e sulle loro tematiche. Tende a incontrarsi in gennaio, quando il suo "grande rivale capitalista", il World Economic Forum si riunisce a Davos (Svizzera).

Il primo FSM si svolse dal 25 al 30 gennaio 2001 a Porto Alegre (Brasile), organizzato da molti gruppi coinvolti nei movimenti di alternativa alla globalizzazione, tra cui la francese Association pour la Taxation des Transactions pour l'Aide aux Citoyens (ATTAC). Il FSM venne sponsorizzato in parte dal governo di Porto Alegre, guidato dal Partito dei Lavoratori Brasiliano (PT). La città stava sperimentando un innovativo modello di governo locale, che combinava le tradizionali rappresentanze istituzionali con la partecipazione popolare ad assemblee aperte. 12.000 persone provenienti da tutto il mondo parteciparono alla prima edizione. In quel periodo il Brasile si trovava in un momento di trasformazione che avrebbe successivamente portato alla vittoria elettorale del candidato del PT Luiz Inácio Lula da Silva.

Il secondo FSM si tenne anch'esso a Porto Alegre, dal 31 gennaio al 5 febbraio 2002, con la partecipazione di oltre 12.000 delegati ufficiali in rappresentanza di 123 paesi, 60.000 partecipanti, 652 laboratori e 27 dibattiti. Uno degli oratori più famosi fu il famoso scrittore e dissidente auto-proclamato Noam Chomsky.

Il terzo FSM si tenne anch'esso a Porto Alegre, dal 23 al 28 gennaio 2003. Ci furono molti laboratori paralleli, tra cui ad esempio quello intitolato Vita dopo il capitalismo, che propose delle discussioni mirate su possibilità partecipative, non-comuniste e non-capitaliste, per aspetti differenti delle strutture sociali, politiche, economiche e di comunicazione .

Il quarto FSM si tenne a Mumbai (India), dal 16 al 21 gennaio 2004. La partecipazione attesa di 75.000 persone venne superata di migliaia. La diversità culturale fu un aspetto notevole del forum. L'altra decisione importante che venne presa fu la presa di posizione sul software libero. Uno degli oratori pincipali del FSM 2004 fu Joseph Stiglitz.

Il quinto FSM si tenne anch'esso a Porto Alegre, dal 26 al 31 gennaio 2005. Un gruppo di partecipanti al forum rilasciò il Manifesto di Porto Alegre.

Il sesto FSM fu "policentrico" e si svolse in diverse città del mondo: nel gennaio 2006 a Caracas (Venezuela) e Bamako (Mali) e nel marzo 2006, a Karachi (Pakistan). Il Forum in Pakistan fu spostato a marzo a causa del terremoto del Kashmir.

Il settimo FSM si tenne a Nairobi, in Kenya nel gennaio 2007.

Il FSM ha incitato all'organizzazione di diversi social forum, tra cui l'European Social Forum, l'Asian Social Forum, il Forum Sociale del Mediterraneo e il Boston Social Forum. Tutti i social forums aderiscono allo Statuto dei princìpi stilato dal World Social Forum.

Il FSM è stato criticato, in particolare dai partiti socialisti e comunisti, per aver prodotto poche idee pratiche, concentrandosi invece su una critica vaga e generale del neoliberismo e del neoimperialismo. D'altra parte alcuni, in particolare gli anarchici, hanno criticato il FSM per il tentativo di agire come punto centrale di decisione, come facevano un tempo le Internazionali Comuniste.

Il FSM è inoltre soggetto alle stesse critiche avanzate contro i movimenti anti-globalizzazione o di globalizzazione alternativa, ovvero che la globalizzazione e il capitalismo a cui si oppongono sono inevitabili. I partecipanti al FSM hanno risposto che questa idea dell'inevitabilità della globalizzazione è un puro e semplice mito ideologico, abbracciando quindi lo slogan "Un altro mondo è possibile".

Gli oppositori di destra all'attuale ordine globale hanno criticato il presunto pluralismo del FSM, in quanto esso comprendebbe solo movimenti di sinistra (dai social-democratici agli anarchici).

Anche alcune attività dei partecipanti al FSM sono state criticate, come nel 2001, quando alcuni attivisti invasero e distrussero una piantagione sperimentale transgenica della Monsanto.

Per la parte superiore



Source : Wikipedia