Perito

3.3380614657251 (846)
Inviato da amalia 13/04/2009 @ 08:13

Tags : perito, campania, italia

ultime notizie
ACCOLTELLO' 16ENNE: PERIZIA, FRATELLO CANTANTE DARK INCAPACE - AGI - Agenzia Giornalistica Italia
E' questa l'opinione del perito Adolfo Francia incaricato dal Tribunale dei Minorenni di Genova di valutare lo stato di salute psichiatrica del ragazzo. Secondo Francia il ragazzo e' molto immaturo e questa sua immaturita' non gli consentirebbe di...
GENOVA: RAGAZZE MORIRONO PER ASPERGILLOSI, VIA A NUOVE INDAGINI - AGI - Agenzia Giornalistica Italia
Il sostituto procuratore che indaga sulla dolorosa vicenda aveva chiesto al perito un'indagine epidemiologica sull'incidenza delle morti per aspergillo nell'ospedale rispetto alla media prevista dalla letteratura internazionale in materia....
RESTÒ TRAVOLTA SOTTO I BINARI: NOMINATO UN PERITO - Lecceprima.it - quotidiano online di Lecce e del Salento
Il sostituto procuratore Paola Guglielmi ha nominato un perito, l'ingegnere Sergio Leo, per una consulenza sul vagone e sulla procedura di chiusura e apertura delle porte che verrà effettuata nei prossimi giorni. Per ora il fascicolo è contro ignoti ....
Unabomber: perito, nessuna manomissione lamierino - ANSA
A sostenerlo e' il collegio di periti della difesa di Ezio Zernar, il poliziotto a giudizio per la presunta manomissione. Per i periti, il lamierino e' stato tagliato da Unabomber con le forbici, quindi montato e 'affogato' nel nastro isolante....
Omicidio di Garlasco. Nuova udienza per assegnare gli incarichi ai ... - Fondazione Italiani
Accanto al perito informatico Paolo Reale, che si era occupato delle perizie sul pc di Stasi, e all'altro esperto, Maurizio Capra, che aveva analizzato le tracce organiche presenti sulla bicicletta dell'imputato e sul dispenser del sapone – dovrebbe...
Consegnato il trofeo della libertà - EOLO PRESS
L'iniziativa ha coinvolto il Liceo Classico "Enrico Perito", l'Istituto Tecnico Agrario "G.Fortunato", gli Istituti Comprensivi "Matteo Ripa", "Giacinto Romano", "Virgilio. Per la Sezione "Saggio breve" il primo premio è stato assegnato a: NATASHA SICA...
Morì a causa di una buca in strada La famiglia dovrà restituire i ... - Corriere Fiorentino
Il funzionario della Provincia, prima condannato. ora è stato assolto La famiglia di un perito chimico morto a 29 anni cadendo di bici in una strada nel Fiorentino dovrà restituire i 337 mila euro disposti come provvisionale del risarcimento danni dal...
Omicidio Meredith, i periti di Amanda: ''Il test del Dna sul ... - Adnkronos/IGN
Un altro consulente della difesa della Knox, Carlo Torre, già perito nel processo di Cogne, sostiene che ''c'era un solo individuo, l'ipotesi che ci siano altre persone coinvolte è pura fantasia. La mia ricostruzione è questa: un solo assassino ha...
TRUFFA A COMUNE MESSINA: INDAGATO CAPO GABINETTO DEL SINDACO - AGI - Agenzia Giornalistica Italia
Il Procuratore aggiunto, Vincenzo Barbaro, gli ha fatto notificare un'informazione di garanzia dalla sezione di Pg della Polizia ritenendo che il perito industriale, Ruggeri - che e' anche presidente ed amministratore delegato dell'Ato3 e direttore del...
CASO SANDRI: PERITO PARTE CIVILE, TRAIETTORIA PROIETTILE STABILE - Adnkronos/IGN
''Il proiettile - ha spiegato Ciallella - entra nella posizione ottimale per la penetrazione, ed esce in posizione stabile'', per cui sarebbe da escludere il cosiddetto 'effetto di tumbling' ipotizzato dal perito balistico nominato dalla Procura di...

Perito

Parco Cilento Cann.jpg

Perito è un comune di 1.101 abitanti della provincia di Salerno.

Per la parte superiore



Perito filatelico

Il perito filatelico rappresenta una importante figura di professionista della filatelia. Tali professionisti svolgono una attività di verifica e controllo dei francobolli rari e di grande valore che possono presentare un'alta probabilità di essere stati falsificati, riparati o truccati.

Allo scopo, il perito filatelico emette un certificato di autenticità dell'esemplare esaminato che viene fotografato e per questo viene denominato "certificato fotografico". Il perito filatelico esegue anche le stime delle collezioni di francobolli attribuendo loro un valore commerciale.

In Italia operano pochi periti filatelici e per acquisire questo titolo professionale dopo una dimostrata lunga esperienza nel settore è necessario essere iscritti presso la Camera di Commercio nell'albo dei "Periti ed Esperti" dopo avere superato un esame, oppure presso un Tribunale. Altro requisito importante è che non devono svolgere alcuna attività commerciale a conferma della loro professionalità.

Per la parte superiore



Ghiacciaio Perito Moreno

Ponte di ghiacio sul Perito Moreno

Il Ghiacciaio Perito Moreno (50°29′S 73°03′W / -50.483, -73.05) è un ghiacciaio situato nel Parco Nazionale Los Glaciares, nella parte sud-occidentale della provincia di Santa Cruz, in Argentina. È una delle più importanti attrazioni turistiche della Patagonia argentina.

La formazione di ghiaccio, che si estende per 250 km² e per 30 chilometri in lunghezza, è uno dei 48 ghiacciai alimentati dal Campo de Hielo Sur, facente parte del sistema andino, condiviso con il Cile. Questo ghiacciaio continentale è la terza riserva al mondo d'acqua dolce.

Il ghiacciaio, situato a 78 km dalla località turistica El Calafate, prende il proprio nome dall'esploratore Francisco Moreno, un pioniere che studiò la regione nel XIX secolo e giocò un ruolo di primo piano nella difesa del territorio argentino nel conflitto sorto intorno alla disputa sul confine internazionale con il Cile.

La particolarità del Perito Moreno è che è un ghiacciaio in movimento. Il fronte del Perito Moreno è formato da una lingua anteriore lunga circa 5 km che si staglia per oltre 60 m sul lago Argentin. Il movimento è dovuto all’esistenza alla base del ghiacciaio di una sorta di cuscino d’acqua che lo tiene staccato dalla roccia. A causa di tale movimento si registra un avanzamento del Ghiaccio di circa 2 metri all’anno. Quando poi il fronte del Ghiacciaio raggiunge l’altra sponda del lago Argentin forma una diga naturale che separa le due metà del lago. A causa di questo sbarramento il livello d'acqua della parte del lago chiamata Brazo Rico risale di oltre 30 metri rispetto al consueto livello del lago. Un'enorme pressione prodotta da questa massa d'acqua finisce per fare pressione ed erodere il fronte del ghiacciaio: il muro di ghiaccio si scioglie nei suoi frammenti più deboli attraverso i quali filtra l'acqua, fino a far crollare enormi blocchi con uno strepito imponente dando luogo ad un meraviglioso spettacolo osservato da migliaia di turisti ogni anno.

Particolare attrazione turistica è rappresentata ad un’altra caratteristica tipica del Perito Moreno: il “ponte di ghiaccio”. L’erosione sulla diga di ghiaccio da parte dell’acqua del lago Argentin crea un ponte di ghiaccio tra il fronte del ghiacciaio in avanzamento e la sponda del lago stesso. Attualmente ogni 2-4 anni si assiste alla rottura del ponte causata della pressione dei ghiacci in avanzamento. Il ciclo diga/rottura non è regolare e ricorre a frequenze che variano da due volte l'anno fino a meno di una volta per decennio.

La fronte del Perito Moreno avanza ad una velocità di circa 700 metri all'anno, sebbene perda massa ad un ritmo praticamente analogo, il che significa che, se si escludono piccole variazioni, la fronte non è avanzata né indietreggiata negli ultimi 90 anni. Il ghiacciaio ha una profondità massima di circa 700 metri. La prima rottura documentata del ghiacciaio risale al 1917, e in quell'occasione trascinò in acqua un'antica foresta di alberi arrayán. L'ultima rottura è avvenuta nel marzo 2006, e in precedenza, andando a ritroso, nel 2004, 1988, 1984, 1980, 1977, 1975, 1972, 1970, 1966, 1963, 1960, 1956, 1953, 1952, 1947, 1940 e 1934. La frequenza media è una rottura ogni 4-5 anni.

Il Perito Moreno risulta essere uno dei pochi ghiacciai attualmente in avanzamento e per questo è spesso oggetto di discussioni relative al riscaldamento climatico.

Nel luglio 2008, durante l'inverno australe, si sono verificate rotture rilevanti che normalmente accadono durante il periodo estivo. Alcuni esperti hanno addotto come motivazione il riscaldamento globale tuttavia rotture invernali dello stesso tipo si sono avute anche nel 1917 e nel 1951.

Un ricercatore argentino, Jorge Rabasa, effettuando dei rilevamenti nell'estate del 2007, ha rilevato che il Ghiacciaio Perito Moreno ha perso negli ultimi 2 anni ben 14 metri di spessore ai margini, sostenendo per questo che il ghiacciaio risente del surriscaldamento globale. D’altra parte altri ricercatori argentini ritengono che i fenomeni mensili o annuali di perdita o accumulo di ghiaccio facciano parte di cicli naturali del Perito Moreno.

Per la parte superiore



Perito industriale

Il termine perito industriale indica un esperto nella progettazione e produzione di beni materiali e servizi su larga scala.

Quello di perito industriale è un titolo che si ottiene al completamento di un corso quinquennale svolto presso un Istituto Tecnico Industriale (ITI) statale, paritario o legalmente riconosciuto.

La Libera Professione è riservata agli iscritti all'Albo Professionale, tenuto dai vari Collegi Provinciali, che fanno capo al Consiglio Nazionale, presso il Ministero di Grazia e Giustizia.

L'iscrizione si ottiene previa abilitazione professionale, la quale è subordinata al superamento di un apposito esame di Stato. Per accedere all'esame occorre aver eseguito idoneo praticantato, le cui forme sono previste dalla legge.

È allo studio del governo e del parlamento la riforma professioni intellettuali tra cui rientrano a pieno titolo i "Periti Industriali".

Il perito industriale (la cui abbreviazione è per. ind. e non P.I. come spesso viene invece erroneamente scritto, esempio corretto: Mario per. ind. Rossi) è un diplomato che ad una preparazione nell'ambito delle materie tecniche associa una particolare specializzazione in un determinato settore dell'industria.

Nessun altro titolo oltre quello rilasciato dagli I.T.I. è equiparato dalla legge a quello di perito industriale. Nella fattispecie, il diploma rilasciato dagli Istituti Professionali (I.P.I.A.) di tecnico delle industrie elettriche, ...meccaniche ecc. al termine del quinquennio (articolati in un triennio con esame di qualifica finale + un biennio integrativo con esame di Stato), può essere riconosciuto equipollente solo ai fini dell'accesso ad alcune e ben definite carriere di concetto nella pubblica amministrazione, mentre è totalmente esclusa la sua equiparazione e parificazione a fini professionali e per l'accesso all'albo ed è preclusa anche la possibilità del solo utilizzo del titolo di perito industriale (art. 1, comma 1, L. 17/90). Medesima considerazione vale per i diplomati degli I.T.N. (Istituti Tecnici Nautici) e degli I.T.A. (Istituti Tecnici Aeronautici) che non vanno confusi rispettivamente con i periti industriali per l'industria navalmeccanica e con i periti industriali per le costruzioni aeronautiche.

Il Perito Industriale è sicuramente, al termine del proprio corso di studi, una figura pronta per una formazione specialistica nel mondo del lavoro. La sua preparazione generale in tutte le materie tecniche e matematiche (Chimica, Fisica, Matematica, Statistica, Informatica e Inglese tecnico) gli consente un'elevata flessibilità mentale e permette a questi di continuare gli studi universitari o affacciarsi immediatamente nel mercato del lavoro.

Il Perito Industriale può, espletato il praticantato presso un Perito Industriale o un Ingegnere, iscritti nei rispettivi Albi da almeno un quinquennio, e dato l'esame di Stato per l'abilitazione alla professione, esercitare la libera professione..

Il termine perito deriva dal latino peritus, (esperto, dotto, scienziato) e sta ad indicare chi possiede una approfondita e particolare conoscenza su determinati argomenti. In italiano è anche un aggettivo per una persona che alle proprie cognizioni intellettuali, congiunge un'amplia esperienza specifica, è perito chi esercitando pubblicamente un'arte o una professione, è competente ad emettere un ponderato giudizio per accertare un fatto, per stimare il valore o l'entità di una cosa, è perito chi ha seguito un determinato corso di studi.

Il termine industriale deriva da industria o dall'inglese industries ed è antichissimo ma è solo alla fine del settecento in seguito al processo di trasformazione economica del mondo agricolo, artigianale, commerciale, chiamato rivoluzione Industriale, che il termine industria acquista l’attuale significato e sta ad indicare un sistema preposto alla produzione di beni materiali e servizi su larga scala, ed è caratterizzato dall'uso generalizzato di macchine.

Per cui il termine perito industriale sta ad indicare un esperto nella produzione di beni materiali e servizi su larga scala.

Saranno pure formati in ogni provincia dalle autorità indicate all'articolo 11, albi speciali per i periti agrimensori (geometri) e per le altre categorie dei periti tecnici (perito industriale).

Albo speciale che verrà istituito esattamente con il Regio Decreto del 11 febbraio 1929, n. 275. - Regolamento per la professione di perito industriale.

Il percorso formativo si svolge presso gli Istituti Tecnici Industriali (I.T.I.) statali o privati paritari. Il titolo si ottiene al compimento del triennio conclusivo del ciclo istruttivo. Tali Istituti formano i futuri Periti Industriali durante un quinquennio suddiviso in un biennio comune per tutti gli indirizzi ed un triennio specialistico.

Il perito industriale con il proprio percorso formativo, completo di parte pratica (laboratori) e di parte teorica, è una figura che progetta, coordina, gestisce, costruisce interi settori impiantistici di carattere industriale terziario e civile.

Per l'abilitazione alla professione di perito industriale è necessario, dopo l'acquisizione del titolo (diploma di perito industriale o, ai sensi del dpr 328/2001, laurea), svolgere un praticantato di due anni presso un perito abilitato. Dopo questo periodo sostengono un esame di Stato che li abilita all'esercizio della professione, per l'esercizio della quale sono tenuti all'iscrizione in appositi albi tenuti da collegi provinciali.

Il perito industriale per esercitare dovrà essere iscritto ad un albo professionale tenuto da un collegio provinciale e dovrà rispettare un codice deontologico. Nell'indole del perito industriale c'è una grande capacità di inserirsi in qualsiasi contesto industriale tecnico e civile. Il perito industriale forte della sua pragmaticità riesce ad avere un atteggiamento mentale pronto alla risoluzione dei problemi di qualsiasi natura.

Gli istituti in cui si può ottenere il diploma di perito industriale sono definiti ITI (istituti tecnici Industriali). In ogni provincia (ad eccezione di alcune di quelle istituite dopo il 1992) vi sono dei collegi di periti industriali. Il consiglio nazionale dei periti industriali ha sede a Roma.

Il perito industriale cerca di rendere pratica l'ingegneria, usa le formule quanto basta, non si arrovella inutilmente su formule astruse producendo cumuli di carta, ma al contrario la rende pragmatica è la figura che trasforma la scienza in tecnica vera a propria a beneficio della comunità.

Per la parte superiore



Perito agrario

Immagine:CNPA_logo1.jpg

Il titolo di perito agrario, al fine dell'esercizio delle attività di cui all'articolo 2, spetta a coloro che abbiano conseguito il diploma di perito agrario in un istituto tecnico agrario statale o parificato e la abilitazione all'esercizio della professione, con tutte le relative specializzazioni, e siano iscritti nell'albo professionale a norma dell'articolo 4. Vengono altresì iscritti coloro i quali, pur non essendo in possesso del titolo di studio di cui sopra, frequentano corsi di laurea di 1° livello nelle classi 4, 7 e 8, 17, 20, 40 nonché coloro i quali frequentano i corsi di istruzione e formazione tecnica superiore, di cui all’art. 55 del D.P.R. 5 giugno 2001, n. 328.

I Collegi d'Italia, insieme, costituiscono un Collegio Nazionale, organo esponenziale di Categoria, che è governato per un quinquennio da un Consiglio composto da undici Periti Agrari liberi professionisti, con una anzianità di iscrizione all'albo minima di 10 anni.

Il Consiglio del Collegio Nazionale, oltre a quelle demandategli da altre norme, esercita le seguenti attribuzioni: a) esprime, quando è richiesto dal Ministro della Giustizia, il proprio parere sui prodotti di legge e di regolamento che interessano la professione; b) coordina e promuove le attività dei consigli dei collegi intese al perfezionamento tecnico e culturale degli iscritti; c) propone la costituzione di nuovi collegi; d) esprime il proprio parere sulla fusione di collegi; e) esprime il proprio parere sullo scioglimento dei consigli dei collegi, e sulla relativa nomina di commissari straordinari; f) designa i periti agrari chiamati a far parte di commissioni od organizzazioni di carattere nazionale o internazionale; g) stabilisce, ogni biennio, con deliberazione da approvarsi dal Ministro per la grazia e la giustizia, il limite massimo del contributo annuale da corrispondersi dagli iscritti negli albi e negli elenchi speciali ai consigli dei collegi; h) determina, nei limiti strettamente necessari a coprire le spese per il funzionamento del collegio nazionale, e con deliberazione da approvarsi dal Ministro per la grazia e la giustizia, la misura del contributo annuo da corrispondersi dagli iscritti negli albi e negli elenchi speciali; i) decide, in via amministrativa, sui ricorsi avverso le deliberazioni dei consigli dei collegi in materia di iscrizione, cancellazione o reiscrizione nell'albo o nell'elenco speciale, sui ricorsi in materia disciplinare e su quelli relativi alle elezioni dei consigli dei collegi e dei collegi revisori dei conti. l) vigila sul regolare funzionamento dei collegi provinciali.

I Collegi Provinciali dei Periti Agrari e dei Periti Agrari Laureati rappresentano gli Iscritti in ogni provincia della Nazione. Il Collegio ha personalità giuridica di diritto pubblico.

Il Consiglio del Collegio Provinciale, fra l'altro, cura l'osservanza della legge professionale e di tutte le altre disposizioni concernenti la professione, vigila per la tutela del titolo di Perito Agrario e svolge le attività dirette alla repressione dell'esercizio abusivo della professione, cura inoltre il perfezionamento tecnico e culturale degli iscritti.

Per la parte superiore



Source : Wikipedia