Nintendo

3.4767063922177 (923)
Inviato da gort 09/03/2009 @ 01:08

Tags : nintendo, videogioco, tempo libero, console

ultime notizie
Nintendo dsi è la console più venduta negli USA - PCWorld
Ad aprile la nuova console portatile di Nintendo supera ogni altro dispositivo per il divertimento elettronico. Nintendo dsi spopola in Nord America ad aprile, stando ai dati forniti come di consueto da NPD. Il nuovo modello di DS, distribuito negli...
DJ Star per Nintendo DS: Nuovi Dettagli - Italia Top Games
Deep Silver e lo sviluppatore francese Game Life rivelano altri dettagli a proposito di "DJ Star" per Nintendo DS. Musica, feste, viaggi e schiere di fan sexy: ecco come ci immaginiamo la vita di una superstar della console. Nel nuovo gioco "DJ Star",...
Svelata la modalità Title Defence di Punch-Out!! - GameStar Online
Nintendo ha svelato una nuova modalità che farà parte dell'atteso Punch-Out!!, riedizione del classico titolo sportivo dedicato al mondo del pugilato che sarà disponibile su Wii europei a partire dalle prossime settimane. Secondo quanto riportato dalla...
The Conduit bocciato da Nintendo Power - gamesblog.it
Nintendo Power ha infatti recensito il first person shooter targato SEGA, bocciando senza mezzi termini l'hype creato da questo titolo con un voto di 6,5/10. Il testo della recensione parla chiaro e di seguito vi riportiamo in breve i punti principali....
Bethesda prepara un importante annuncio per un'esclusiva Wii - GameStar Online
Brennan ha dichiarato che è possibile raggiungere un target 18+ sull'ammiraglia Nintendo, nonostante la quantificazione in termini di utenti complessivi sia difficile: “Possiedo un Wii ma non giocherei con la mia famiglia con un titolo 18+”,...
Harry Potter e il Principe per Mac dal 30 giugno - Macity
Sarà lanciato in contemporanea in tutto il mondo e, oltre al Mac, anche per tutte le principali piattaforme di gioco: Xbox 360, Nintendo Wii, Sony Playstazion 2 e Playstation 3, Nintendo DS, sistemi PC e anche dispositivi mobile....
Seicento schemi di parole crociate da portare nel Nintendo DS - Videogame.it
Purtroppo, di vedere un videogame basato sul noto settimanale non se ne parla, per cui i patiti di cruciverba potrebbero indirizzare i propri interessi verso questa cartuccia per Nintendo DS. Sarà un buon surrogato? Se vi presentassero una cartuccia...
Usa, vendite console ad aprile, in testa Nintendo Ds - BitCity
Pubblicati i dati relativi alle vendite di consolle negli Stati Uniti nel mese di aprile: Nintendo Ds si piazza al primo posto, seguita dall'Xbox 360, mentre la Play Station 3 segue i diretti concorrenti. In forte calo le vendite di videogiochi....
Tatsunoko vs. Capcom confermato negli USA - Gamesource Italia
L'annuncio sulla rivista Nintendo Power che vi abbiamo riportato ieri si è dimostrato realtà, il picchiaduro in esclusiva su Wii, Tatsunoko vs. Capcom, è stato oggi confermato in arrivo negli USA da Capcom sia sul blog ufficiale che tramite sito...
Classifiche Hardware - La Nintendo domina il Giappone - NanoPress
Ottime notizie per gli appassionati Nintendo: il Wii ed il DS sono tornati a dominare la scena giapponese, ritornando ai livelli di vendite cui ci avevano abituati durante la presente generazione di console. La settimana di riferimento è quella che ha...

Nintendo

Sede principale della Nintendo a Kyōto, Giappone

La Nintendo Corporation, Limited (in giapponese: 任天堂, "la fortuna che viene dal cielo") è una nota azienda giapponese sviluppatrice di videogiochi,console e tantissimo merchandising ispirato ai suoi intramontabili successi videoludici, fondata nel 1889 da Fusajiro Yamauchi è passata dai giochi di carte e meccanici ai giochi elettronici all'inizio degli anni ottanta. L'attuale Presidente della Nintendo è Satoru Iwata.

Entrò nel mondo dei videogiochi come distributore della console Magnavox Odyssey nel 1975 e, nel 1977, cominciò a costruire delle console proprie. Grazie all'enorme successo riscontrato in Giappone, nel 1985 Nintendo arrivò nel Nord America e nel 1986 in Europa. Nell'arco della sua storia, Nintendo ha prodotto 5 console da tavolo - il Famicom/NES (console campione di incassi che risollevò l'industria dei videogiochi dopo la crisi del 1983 e solo per il mercato giapponese il 21 febbraio 1986 nacque per questa console una nuova periferica che permetteva l'utilizzo di giochi su floppy disk, il Famicom Disk), il Super Famicom/SNES, il Nintendo64, il GameCube e infine il Wii che ha esordito in tutto il mondo tra il 19 novembre e l'8 dicembre 2006. Inoltre ha prodotto molte console portatili, tra cui sette versioni del Game Boy, il Virtual Boy, i Game & Watch, i Pokémon Mini, i Nintendo mini classic e due versioni del Nintendo DS.

Nintendo ha pubblicato oltre 250 giochi per le sue console (e 2 giochi per l'Atari 2600), sviluppandone direttamente almeno 180 di essi. Nintendo ha venduto oltre 2 miliardi di giochi in tutto il mondo.

La mascotte di Nintendo è Mario, personaggio originariamente creato per l'arcade Donkey Kong da Shigeru Miyamoto. Mario è uno dei personaggi di videogiochi più famosi e più conosciuti al mondo.

Nel 1977, in team con Mitsubishi Electric, Nintendo realizza la sua prima console da casa che usava la televisione come monitor. Nasce così Color TV Game 6, che offriva sei versioni diverse di tennis elettronico, prendendo spunto dal celebre prodotto di Atari, Pong.

Il Nintendo Entertainment System (Nes), conosciuto in Giappone come Famicom, è una console ad 8 bit rilasciata nel 1983. Fa parte della 3a generazione.

Il Super Nintendo Entertainment System (Snes), conosciuto anche come Super Nintendo, è una console a 16 bit rilasciata nel 1990. Fa parte della 4a generazione.

Il Nintendo 64 nome in codice Project Reality, chiamata Ultra 64 nella sua versione da sala giochi, è una console a 64 bit rilasciata nel 1996 in Giappone ed USA, nel 1997 in Europa. Fa parte della 5a generazione. A differenza dei suoi concorrenti il N64 sfutta un'architettura multiprocessore di Silicon Graphics, e grazie all'utilizzo di cartucce anziché dei lenti lettori CD dell'epoca abbatteva i tempi di caricamento dei giochi.

Tra i giochi più di successo si annoverano Super Mario 64, The Legend of Zelda: Ocarina of Time, Mario Kart 64, 007: Goldeneye.

La GameCube, nome in codice Dolphin è una console a 128 bit rilasciata nel 2001. Il GameCube è caratterizzato dalla forma simile a un cubo ed è la prima console Nintendo ad usare dischi ottici al posto delle tradizionali cartucce. Il GameCube non permette la riproduzione dei dvd video e dei cd audio mentre questa funzione la offrono i suoi concorrenti, quindi la Panasonic ha rilasciato un ibrido tra GameCube e lettore dvd chiamato Panasonic Q. Fa parte della 6a generazione.

Il Wii, è una console rilasciata nel 2006 nominata Revolution . Dal punto di vista puramente tecnico CPU e GPU del Wii sono di gran lunga inferiori alla concorrenza, quello che realmente differenzia la console dall'offerta di altri produttori è il Wiimote, un controller dotato di sensori in grado di rilevarne l'inclinazione e il movimento nello spazio, nonché di un dispositivo ottico che consente di controllare un puntatore sullo schermo. Il nunchuck completa l'esperienza videoludica collegandosi tramite un cavetto al Wiimote. Fa parte della 7a generazione di console da gioco. Il Wii ha la possibilità di leggere dischi per GameCube e ha 4 prese per controller per GameCube e 2 per le Memory Card per GameCube. Il Wii offre inoltre la possibilità di collegarsi a Internet tramite collegamento Wireless e di navigare su Internet. Offre inoltre vari "Canali": Canale vota anche tu (permette di partecipare a vari sondaggi), Canale Internet (permette di navigare su internet, realizzato dall'azienda Opera), Canali Meteo e Notizie (permettono di guardare Notizie sempre aggiornate e divisibili in categorie, e il meteo nel mondo), Canale Wii Shop (dove si acquistano nuovi Canali per il Wii e giochi per la Virtual Console) e Canale Concorsi Mii (permette di iscrivere i propri Mii a vari concorsi a tema o semplicemente farli vedere al mondo intero e viceversa). Tutti i Canali citati usufruiscono di Internet e senza di esso non funzionano. Altri Canali non necessitano obbligatoriamente della connessione ad Internet, come ad esempio il Canale Mii (permette di creare i Mii, ovvero dei personaggi fatti a somiglianza di qualcuno che possono essere anche usati in vari giochi) mentre altri ancora non ne fanno alcun uso, come il Canale foto (permette di guardare le proprie foto in vari modi e di divertircisi).Di recente, tramite un aggiornamento, Nintendo ha reso compatibile il canale Wii Shop con i download dei giochi appartenenti alla categoria Wii Ware un nuovo servizio che permette il download di veri e propri giochi completi da salvare sul drive interno della console (un po' come avviene per il servizio PlayStation Network offerto da Sony), cosa che porterà probabilmente la Nintendo a produrre un hard disk esterno per la console, data l'impossibilità di caricare i giochi direttamente dalle Memory Card SD dove possono essere salvati, il che porterebbe ad un'insufficienza di spazio nel drive interno.

La croce direzionale (definita nei manuali di istruzioni come "pulsantiera di comando +") è un tasto presente nei gamepad delle console Nintendo. È stata inventata da Gunpei Yokoi. In tutte le console Nintendo che la portano la croce è rimasta invariata come forma ma le incisioni sopra possono variare.

Tra i celebri personaggi dei videogiochi sviluppati dalla Nintendo e distribuiti solo per le proprie console, si ricordano i seguenti.

Nel 2007 la società attraversa un momento molto florido dal punto di vista commerciale. Le console Nintendo DS e Wii hanno mostrato nel 2006 e nel 2007 dei buoni risultati commerciali, questi uniti al buon andamento del settore dei videogiochi ha consentito alla società di rivedere al rialzo le previsioni di guadagno della società. Nell'anno fiscale 2006/2007, Nintendo registra dei ricavi netti pari a 1.4 miliardi di euro, un record per la società. Sempre nel 2007, Nintendo, per la prima volta nella sua storia, entra nella classifica delle dieci aziende più importanti del Giappone, superando Sony nel valore complessivo dell'azienda. L'analista Takeshi Koyama di Mizuho ha dichiarato: "Sembra evidente che Nintendo sta guadagnando quote nel mercato delle console erodendo quelle di Sony, mentre si difende al meglio con forti vendite nel mercato dei giochi portatili".

Per la parte superiore



Luigi (Nintendo)

Luigi in Super Mario Bros. 2

Luigi (ルイージ, Luigi?) è il fratello minore di Mario, (Essa mi a mario) e fa la sua prima apparizione negli anni '80, nel gioco arcade Mario Bros.. Riappare successivamente come secondo giocatore in Super Mario Bros. e in altri giochi della saga. Luigi è fisicamente diverso da Mario: oltre ad essere leggermente più alto, è anche più magro. Indossa una maglietta verde e una salopette blu.

Il nome di Luigi venne ispirato da una pizzeria vicino alla sede americana della Nintendo a Redmond (Washington), che si chiamava “Mario & Luigi’s”. A causa delle limitazioni dei software dell'epoca, Luigi venne inizialmente disegnato con le stesse fattezze di suo fratello Mario, usando però una diversa tavolozza di colori, con il verde in predominanza. Col migliorare della tecnologia nell'ambito dei videogiochi, il personaggio cambiò fisicamente assumendo l'aspetto che ha attualmente. Inoltre i progettisti del videogame lo fornirono anche di una personalità propria: impacciato,timido e fifone.

Luigi è la seconda scelta nei videogiochi della serie, disponibile su molti giochi d'azione della serie di Super Mario, in Super Mario Bros., Super Mario Bros. 3 e Super Mario World era possibile controllarlo solo se all'inizio della partita si selezionava la modalità a due giocatori, nonché si doveva attendere che Mario (Il primo giocatore) finisse il turno.

In Super Mario Bros. 2, quando per la prima volta il personaggio assunse il suo attuale aspetto, Luigi aveva la caratteristica di spiccare lunghi salti: questo attributo lo rese popolare tra i fans del gioco.

La prima esclusione dell'idraulico verde avviene ai tempi di Super Mario Land e di Super Mario Land 2: 6 Golden Coins, entrambi per Game Boy, ma è in Super Mario World 2: Yoshi's Island che riceve la prima importante esclusione, dove lui è il personaggio da salvare. Subito dopo viene rilegato a ruolo di comparsa in Super Mario RPG: Legend of the Seven Stars. Gli anni del Nintendo 64 sono particolareggiati dalla scomparsa di Luigi nei giochi d'avventura, partendo dall'esclusione in Super Mario 64. L'esclusione continuò anche in Paper Mario dove Luigi, che viene caratterizzato come un ragazzo ancora infantile, viene escluso dall'avventura per volontà dello stesso Mario. Questa serie di esclusioni hanno fatto si che il personaggio perdesse d'importanza rispetto al fratello maggiore.

La "rivincità" di Luigi viene offerta dal gioco di lancio del Nintendo GameCube: Luigi's Mansion. La trama del gioco vede un malcapitato Luigi vincitore di un concorso, al quale non aveva mai partecipato, che ha come premio un lussuoso palazzo. Luigi scoprirà poi che Mario è intrappolato all'interno di questa Magione e dovrà rimboccarsi le maniche per salvarlo. Nonostante Luigi sia tornato sotto i riflettori con Luigi's Mansion, verrà poi escluso nuovamente in Super Mario Sunshine e verrà di nuovo rilegato ad un ruolo di sola apparizione in Paper Mario: Il Portale Millenario.

Il duo Mario e Luigi, si ritrova unito sullo RPG del Game Boy Advance, Mario & Luigi: Superstar Saga, sul suo seguito del Nintendo DS, Mario & Luigi: Fratelli nel Tempo e su Super Mario 64 DS e New Super Mario Bros. entrambi per DS. Con l'avvento della Wii, Luigi è costantemente presente nelle avventure del fratello vestito di rosso, è selezionabile sia in Super Mario Galaxy che in Super Paper Mario.

In Super Paper Mario Luigi venne trasformato nel malvagio Mr L. Esso può in questa forma spiccare grandi salti per ostacolare Mario. Inoltre si costruisce un robot ad immagine della sua testa chiamato "Frabot". Nel regno 6, Mr L. ri-ostacola Mario con una nuova versione del frabot, denominata "Frabot L", che ha meno PV, ma ha delle nuove armi, tra cui degli arti meccanici.

Nel film Super Mario Bros. del 1993, un Luigi giovane e senza i suoi classici baffi è interpretato dall'attore John Leguizamo.

In Mario & Luigi: Fratelli nel Tempo e in Super Smash Bros. Brawl, sono presenti degli indizi che riportano ad un lato oscuro e maligno di Luigi.

Ha un rivale tutto suo apparso per la prima volta in Mario Tennis: Waluigi.

Nonostante Nintendo dichiari che Mario sia maggiore d'età rispetto a Luigi, sul videogioco Super Mario World 2: Yoshi's Island i due vengono rappresentati come gemelli. La Nintendo non ha fornito precisazioni su questa incongruenza.

Per la parte superiore



Kirby (Nintendo)

Kirby.png

Kirby カービィ (Kābī, カービィ?) è il personaggio principale della serie di videogiochi della Nintendo Kirby, creata da Masahiro Sakurai e sviluppata dalla HAL Laboratory. La serie di Kirby è una delle più conosciute della Nintendo, rilasciando oltre venti giochi dal 1992. La sua prima apparizione è nel videogioco del 1992 Kirby's Dream Land, dove viene rappresentato da uno sprite bidimensionale. Inoltre è stato convertito in un'immagine tridimensionale nei giochi più recenti. Kirby è apparso anche in altri giochi della Nintendo. Su questo personaggio sono stati prodotti diversi oggetti di merchandising, come fumetti, gadget e una serie televisiva.

Kirby viene descritto nei suoi giochi come una piccola creatura sferica, residente a Dream Land (プププランド Pupupu Land) nel pianeta Pop Star. In tutti i giochi, egli ha più o meno le stesse abilità: può correre, saltare, fluttuare, inalare e sputare i suoi nemici. Molti dei giochi si basano su un'unica idea: questa è una serie per novizi, non solo per bambini. Infatti, questi giochi possono essere completati da giocatori di quasi tutte le età, ma offrono anche sfide più complesse dedicate ai giocatori con più esperienza.

Kirby passa le sue giornate passeggiando sul pianeta Pop Star, sconfiggendo le forze malvagie come King Dedede o lo spaventoso Dark Matter. In altre occasioni, incontra l'enigmatico Meta Knight. Per sconfiggere i suoi nemici, Kirby usa la sua abilità di ingoiare grossi oggetti e sputarli fuori con grande forza. Da Kirby's Adventure in poi, Kirby è in grado di ottenere delle abilità dai nemici ingoiati, conosciute come Abilità di Copia. In molti giochi della serie, egli ottiene un'arma mistica durante la battaglia contro il boss finale.

Kirby venne inizialmente chiamato Popopo, e il suo modello venne usato come sprite di prova durante lo sviluppo del primo gioco di Kirby, chiamato in origine Twinkle Popopo anziché Hoshi no Kābī (tradotto Kirby delle Stelle). Dopo un po', il creatore Masahiro Sakurai iniziò a preferire il design di questo sprite di prova. In seguito, Sakurai annunciò che il gioco sarebbe stato pensato per i più giovani.

Sakurai decise che Kirby sarebbe dovuto essere rosa, mentre Shigeru Miyamoto lo pensò giallo. A causa di questa ambiguità, la Nintendo of America fece un po' di confusione quando il gioco venne portato in Occidente. La copertina del gioco, l'adesivo della cartuccia e il manuale delle istruzioni, così come la pubblicità televisiva del gioco, rappresentarono Kirby di colore bianco, al contrario del Giappone che correttamente rappresentava il personaggio di colore rosa.

Le origini del nome sono incerte. Una visione collettiva vuole che il nome Kirby dovesse essere un riferimento alla Kirby Corporation, un'azienda di aspirapolveri, in quanto la sua abilità è proprio quella di risucchiare i nemici. Un'altra spiegazione fattibile è che Kirby fu chiamato così in onore di un legale della Nintendo, John Kirby, che rappresentò la compagnia quando la Universal Studios la accusò di aver violato il copyright di King Kong col suo videogioco Donkey Kong. In ogni caso, Masahiro Sakurai ha dichiarato di non ricordare come il nome Kirby fu scelto.

Kirby è doppiato da Makiko Ōmoto, una doppiatrice giapponese, nella serie di videogiochi di Super Smash Bros. e nell'anime dedicato ad esso. La doppiatrice ha affermato che doppiare Kirby sia stata una delle sue più grandi esperienze.

Kirby è una piccola creatura sferica di colore rosa, con due grandi piedi rossi, piccole braccia e le guance rosee. Il suo corpo è soffice e flessibile, in grado di appiattirsi. Misura 20 centimetri ed è abbastanza leggero da essere sollevato da chiunque. Proviene dal pianeta Pop Star, e vive dentro una piccola casetta nelle terre di Dream Land. Il suo aspetto è cambiato durante gli anni, divenendo più rotondo e definito, con gli occhi ingranditi. Questo nuovo design è usato in tutti i giochi più recenti.

Kirby ha un temperamento positivo, e salva in diverse occasioni la terra di Dream Land con l'uso dei suoi unici poteri. La sua età non è mai stata rivelata, anche se nel manuale di Kirby's Dream Land è chiamato piccolo ragazzo e nel cartone animato viene chiamato bambino. Questo, insieme al tono della sua voce, lascia intendere che è molto giovane. Kirby è maschio, da quanto si può dedurre dalla serie animata.

Kirby è allegro e innocente. Ama mangiare e dormire, specialmente durante il giorno. Il suo cibo preferito sono i Maxim tomatoes, una speciale varietà di pomodori nativi di Pop Star. Inoltre odia i bruchi. I suoi altri hobbies includono cantare, anche se è molto stonato. Ogni tanto agisce di impulso, come quando accusa Dedede di interferire con la Fountain of Dreams in Kirby's Adventure, senza lasciare il tempo a Dedede di giustificarsi. Anche se carino e innocente, diventa forte e combattivo quando ha in mano un'arma.

Personaggio di poche parole, parla raramente nei gioco. I suoi dialoghi sono limitati e vengono rappresentati da scritte nei manuali dei giochi, mentre in certi giochi (come Super Smash Bros. e Kirby 64) esclama brevi parole come Hi (ciao). Kirby inoltre non parla neanche nella serie animata.

L'attacco principale di Kirby è quello di aspirare i nemici (sia la sua bocca che il suo corpo si ingigantiscono per consentirgli di inalare oggetti più grandi di lui) ed ingoiarli. Può anche attaccare sputando fuori i nemici sottoforma di stelle. Alcuni nemici, ingoiati, donano a Kirby nuovi poteri e abilità.

Nei primi giochi, un'abilità non cambiava l'aspetto di Kirby, a parte il colore o un'arma tenuta in mano per abilità come Spada e Martello. Da Kirby Super Star in poi, Kirby acquisisce un cappello unico per ogni abilità, ad esempio un copricapo di fiamme per il potere di Fuoco, uno ghiacciato per il potere del Ghiaccio, o un berretto da baseball per le abilità Yoyo e Ruota. I cappelli sono poi diventati uno dei segni che identifica la serie.

In Kirby Super Star, Kirby può usare un'abilità per creare un aiutante, una versione buona di un nemico ingoiato. Il nuovo aiutante veniva controllato dal gioco o da un secondo giocatore. Questa funzione non è stata più ripresa nei giochi successivi. Kirby usa il suo potere speciale per ottenere fonte di nutrimento da altri strumenti speciali, come i leccalecca che gli garantiscono effetti benefici come l'invincibilità. Kirby Super Star e altri recenti giochi contengono una funzione dove Kirby può condividere il suo cibo con il secondo giocatore in una maniera che ricorda un bacio.

Kirby può risucchiare l'aria per diventare più leggero, volando lentamente agitando le sue braccia. Può anche attaccare i nemici sputando un piccolo sbuffo d'aria. Questa tecnica è conosciuta come pistola ad aria. Mentre in quasi tutti i giochi può volare indefinitamente, questa abilità è limitata in Kirby 64 e Super Smash Bros.

Kirby è presente come personaggio utilizzabile nella serie di Super Smash Bros. A Kirby è dedicata anche una serie animata chiamata Kirby: Right Back at Ya! (Hoshi no Kābī in giapponese). In Italia è stata tradotta col semplice nome di Kirby ed è stata trasmessa da Italia 1.

Per la parte superiore



Nintendo Wi-Fi Connection

Il Nintendo Wi-Fi Connection è un servizio on-line gratuito offerto da Nintendo per permettere di sfidare via Internet altri giocatori da tutto il mondo, usando un Nintendo DS o un Nintendo Wii.

Fino al 2005 la Nintendo non seguì i suoi concorrenti sul fornire alle sue console dei servizi online, poiché non era in grado di fornirli gratuitamente, cosa che per loro era imprescindibile per la buona riuscita di un simile servizio. Al contrario, sembra che ciò si sia rivelato possibile per il Nintendo DS e il Wii, entrambi i quali supportano il gioco in rete.

Il DS è un dispositivo IEEE 802.11, e il giocatore può accedere al servizio attraverso qualunque network wireless compatibile. Questo include gli hotspot pubblici compatibili così come i router wireless 802.11b o 802.11g. L'entrare nel setup della connessione wireless Nintendo permette ai giocatori di configurare l'accesso a tre network diversi. Una connessione può essere rintracciata automaticamente su alcuni router, specialmente quelli che sono AOSS-compatibili. Un utente può inoltre impostare il network manualmente. Il Nintendo DS supporta soltanto la criptazione WEP. Oltre alle tre connessioni, il DS può essere fatto connettere a un Nintendo Wi-Fi USB Connector, che richiede un piccolo setup.

Connettersi alla Nintendo Wi-Fi Connection, o giocare a qualsiasi gioco Nintendo prodotto da Nintendo stessa è gratuito. Gli sviluppatori di terze parti sono liberi di decidere se far pagare per giocare ai loro giochi attraverso il servizio Nintendo. Nintendo sta lavorando coi distributori di hotspot per permettere un accesso gratuito per il Nintendo DS.

Nintendo ha annunciato, in una conferenza stampa ufficiale il 18 ottobre, 2005, che sta lavorando con l'azienda Wayport del Texas per offrire hotspot wireless gratuiti nei ristoranti McDonald's. Attualmente Wayport fornisce 6000 hotspot WiFi (che non sono gratuiti per i non possessori di DS). Connettersi a questi hotspot non richiede configurazioni particolari sul DS, dato che si bypassa il login standard di Wayport. Nintendo ha anche confermato che il Nintendo Wii userà la Nintendo Wi-Fi Connection in questa conferenza stampa.

Una partnership simile con Wayport per creare hotspot gratuiti in Canada è stata annunciata da Nintendo of Canada il 19 ottobre, 2005.

25000 hotspots saranno creati in Europa, a quanto dice Jim Merrick, Direttore del Marketing per Nintendo of Europe. Questi includono 7500 hotspot solo nel Regno Unito, grazie ad una partnership con The Cloud e BT Openzone.

I giochi progettati per utilizzare la Nintendo Wi-Fi Connection offrono un gioco su internet perfettamente integrato nel gioco. Dopo aver selezionato Nintendo Wi-Fi Connection nel menu di gioco, il dispositivo si connette col servizio. Nintendo si è concentrata sul rendere facile e veloce incominciare a giocare su internet. Per esempio in Mario Kart DS, i giocatori scelgono l'opzione multiplayer online, poi il giocatore sceglie di giocare con giocatori della sua abilità, giocare con amici, giocare con gente nella sua zona, o giocare con persone sparse in tutto il mondo. Poi il gioco incomincia subito a cercare giocatori disponibili. Una volta trovati il giocatore può scegliere un nome che può essere sempre lo stesso ma che può anche cambiare ad ogni partita che gioca online.

Nintendo ha creato il sito ufficiale per la connessione WiFi Nintendo pensandolo come un portale per giocatori desiderosi di accedere al servizio, bisognosi di assistenza e molto altro. Il sito internet ha statistiche in tempo reale e dati dai server dei servizi e registra i punteggi migliori, e lo stato del servizio. Il sito internet ha visto la luce lunedì 7 novembre, 2005; una settimana prima del lancio chiave di Mario Kart DS in Nord America.

Nella stessa settimana è stato reso disponibile il primo gioco che sfrutta la connessione WiFi di Nintendo, molti siti hanno fatto a gara per offrire la patch per la funzionalità non funzionante del sito di Nintendo Connession di incontrare nuovi amici, in particolare DSmeet e NWFCWiki. Sono circolate voci secondo cui Ds vorrebbe creare una completa alternativa a nintendowifi.com, incorporandone statistiche, scalette, campionati, e eventualmente modifiche nel gameplay.

Per la parte superiore



Source : Wikipedia