NCIS

3.3732470334175 (927)
Inviato da nono 07/04/2009 @ 12:16

Tags : ncis, serial tv, tv, tempo libero

ultime notizie
Cbs upfronts 2009-10: arrivano Medium e Ncis: Los Angeles. Cold ... - TVblog.it
Ma la novità più attesa è “Ncis: Los Angeles”, spin-off della serie che, insieme al nuovo “The Mentalist”, conferma che alla Cbs coi crime ci sanno fare. Nonostante questo, però, una vecchia conoscenza saluta e se ne va: “Senza traccia”, chiusa per gli...
Raidue Quando lo «spin off» piace più della serie originale - il Giornale
Il nome, «Ncis: Legend», ancora non è ufficiale. Ma al suo debutto in America, pochi giorni fa, questo spin-off (derivato) della serie interpretata da Michael Weatherly e Mark Harmon, ha catturato l'attenzione di 16 milioni e 600mila telespettatori....
PROGRAMMI TV/ Lino Banfi in Il Padre delle spose sfida NCIS e ... - Il Sussidiario.net
Rai Due – 21.00 NCIS, serie tv. Doppio gioco: un radar della marina viene rubato. Per catturare il ladro Tony organizza un appostamento davanti a un deposito, ma nelle vicinanze viene ucciso un uomo. Le indagini rivelano che l'omicidio è legato al...
NCIS Legend: spin-off nato da... uno spin-off - Trendystyle
Anche se il nome 'NCIS Legend' non è ancora ufficiale, di certo questo nuovo spin-off promette di diventare un altro cavallo di battaglia della CBS, che già manda in onda, con grandissimo successo, la serie 'madre', 'NCIS', appunto....
Fantashare e Cosa Vedrai? Prime time del 24 maggio 2009 - TVblog.it
La roccaforte di Ncis resta ancora per un po' stabile nella domenica sera di Raidue. A seguire, il terzultimo appuntamento in prima tv con la quarta stagione di Numb3rs. Dopo aver trattato un argomento, Report non lo abbandona del tutto....
PROGRAMMI TV/ Notte Prima degli esami oggi con Vaporidis all ... - Il Sussidiario.net
Non mancano le indagini con NCIS, mentre su Italia 1 torna Gorge Clooney con Micelle Pfeiffer in Un giorno per caso. Rai Uno – 21.30 Notte prima degli esami oggi, commedia. Il liceale Luca MolinRI (Nicolas Vaporidis) conosce Azzurra (Carolina...
SPE - Ascolti satellite, in 370 mila per “Grey's Anatomy” - Il Velino
Da segnalare anche il nono episodio della quinta stagione di “Lost”, in onda dalle 22.15 circa su Fox e Fox+1, che ha raccolto complessivamente 298.809 spettatori medi; mentre la puntata di “Ncis”, in onda dalle 21.55 circa su Fox Crime e Fox Crime+1,...
Ascolti tv di domenica 17 maggio - TGCOM
Su Rai 1 Affari tuoi 21,54%, Il padre delle spose 21,77%, su Rai 2 Ncis 7,90%, su Rai 3 Report 14,41%. Su La 7 La gaia scienza 2,40%. Totale giornaliero Sky 4,51%, totale Fox 1,56%, altre reti satelliatri 1,23%. Tutti gli ascolti a pag....
CBS Upfronts: ecco i serial che tornano, quelli cancellati e le ... - ScreenWEEK.it Blog
Tornano, per un altro anno almeno, The Big Bang Theory, Cold Case, Criminal Minds, CSI, CSI: Miami, CSI: New York, Gary Unmarried, Ghost Whisperer, How I Met Your Mother, The Mentalist, NCIS, The New Adventures of Old Christine, Numbers,...

NCIS (serie televisiva)

Ncis.jpg

NCIS è una serie televisiva poliziesca del network CBS, nata come spin off di JAG - Avvocati in divisa. La serie ha come protagonista una squadra di agenti speciali della Naval Criminal Investigative Service (NCIS) della marina militare degli Stati Uniti.

I personaggi e la storia furono inseriti inizialmente in due parti nella serie televisiva JAG (episodi 8.20 e 8.21). Lo show è iniziato negli Stati Uniti il 23 settembre 2003. Il suo produttore esecutivo è Donald Bellisario.

In Italia la prima stagione è stata trasmessa da Rai Due e da Fox Crime, mentre la seconda stagione inedita è stata trasmessa da Rai Due la domenica in prima serata e su Fox Crime venerdì in prima serata. Domenica 29 ottobre 2006 è iniziata, sempre su Rai Due in prima serata, la messa in onda della terza serie, che è terminata il 14 gennaio 2007. La quarta serie è andata in onda, sempre su Rai Due, tra il 2 settembre e il 25 novembre 2007.

La quinta stagione è andata in onda negli Stati Uniti dal 25 settembre 2007 al 20 maggio 2008 mentre in Italia dal 14 settembre 2008. Grazie alla fine dello sciopero degli sceneggiatori, sono state girate altre sette puntate.

La sesta stagione è in onda dal 23 settembre 2008 e conta 28 episodi per recuperare quelli che non sono stati girati a causa del suddetto sciopero.

Capo della squadra ed ex tiratore scelto col grado di sergente del Corpo dei Marines, è un investigatore con esperienza che riesce sempre a risolvere i casi che gli vengono affidati grazie al suo intuito e all'esperienza vissuta nei Marines. È intelligente, ma cupo e razionale. Dai modi spesso bruschi, soprattutto con i sottoposti (che però considera la sua famiglia) dimostra una scarsa pazienza nei confronti della burocrazia (spesso la bypassa e, anche se non lo è, i suoi ordini hanno forse più valore del direttore dell'NCIS per il resto della squadra).

Benché della sua vita personale si parli poco (si saprà molto di più nelle due puntate finali della 3a stagione), sta costruendo una barca nel suo seminterrato (al termine della quarta stagione sono già tre quelle terminate), e ne ha bruciata una in passato perché aveva il nome di una sua ex-moglie (Diane). Si fanno frequenti riferimenti alle sue tre ex-mogli, tutte con i capelli rossi, che ha sposato nella speranza di rivivere l'idillio del primo matrimonio, con Shannon, uccisa da un criminale di cui era stata testimone nell'attentato ha perso anche la vita la sua unica figlia Kelly.

Si dimette dall'NCIS al termine della terza stagione a seguito di un attentato terroristico che non ha potuto sventare e che lo ha costretto in coma (durante il quale, come ricordi confusi, si scoprirà una parte del suo passato inerente all'omicidio della moglie e della figlia). Ma nella 4a stagione Gibbs tornerà (con barba e capelli lunghi che poi taglierà e rimarrà con i baffi (anch'essi scompariranno dopo poche puntate), perché Ziva chiede il suo aiuto, essendo accusata di spionaggio e di un omicidio dall'agente Sacs dell'Fbi, dopo essere diventata una fuggitiva dall'NCIS, dal Mossad e da suo padre. Gibbs l'aiuta e successivamente rientra a far parte della squadra grazie al direttore Shepard,la quale non ha inoltrato le sue dimissioni ma l'ha messo in vacanza (usando le ferie accumulate da Gibbs). Rientrato nei ranghi intraprende una relazione con un tenente-colonnello del C.I.D. Holly Mann (notare non ha i capelli rossi) con cui collabora l'N.C.I.S.

Si apprezza il carattere di questo importante personaggio della serie televisiva. La sua decisione e talvolta il suo atteggiamento burbero nascondono in realtà una persona sensibile e attenta alla salute di ciascun membro della squadra. Lo stesso Ducky, che lo conosce da 15 anni, ammette che Gibbs in passato aveva lo stesso carattere che ha Tony adesso. Si evidenzia nelle 2 serie come il personaggio cambi atteggiamento soprattutto dopo la morte dell'Agente Speciale Kate Todd uccisa dal terrorista Ari. Da qui Gibbs diventa più aggressivo e più carismatico, ma sempre più protettivo nei confronti della sua squadra fidandosi sempre più di Ziva, Tony e Mcgee e trattando Abby come una figlia. E in un episodio Gibbs confiderà al dottor Mallard di essere stato sposato e di avere avuto una figlia. E lui stesso dirà spesso che le persone cambiano nel corso degli anni, per far capire che lui sta lentamente cambiando. È interpretato da Mark Harmon, 57 anni. La voce italiana di Leroy Jethro Gibbs è del doppiatore Angelo Maggi.

Prima di approdare all'N.C.I.S. era un detective della squadra omicidi di Baltimora. È laureato in "Educazione fisica" ed è un appassionato di cinema; ha una particolare preferenza per la serie tv Magnum P.I. Ama il lavoro sul campo, mentre in ufficio spesso giocherella con il Pivello McGee o sonnecchia. Ha un debole per le belle donne ed è molto attraente. Apparentemente superficiale, al momento giusto sa dimostrare una certa sensibilità ed intuito. Avrà una storia con l'agente speciale Paula Cassidy. Di origine italiana e figlio unico di un magnate della finanza, è stato diseredato (stesso destino capitato all'attore che lo interpreta). Del suo passato si sa ben poco, tranne che è la causa del suo atteggiamento da Peter Pan. Più avanti nella serie si capirà che Gibbs e DiNozzo hanno un carattere molto simile e che Gibbs è diventato quello che è a causa delle tragedie nella sua vita privata. Inoltre quando è DiNozzo a prendere il posto di Gibbs si comporta nello stesso identico modo del suo mentore, "scappellotti" e frasi prese da film comprese. All'inizio della quarta stagione gli viene assegnato dal direttore Shepard il compito di intrecciare una relazione amorosa con Jeanne Benoit, figlia del noto trafficante d'armi "La Grenuille", della quale però si innamora sul serio. Alla fine della quinta serie viene mandato via dal team per non aver protetto il direttore Shepard, morta in una sparatoria. Verrà imbarcato su una portaerei,ma tornerà definitivamente nel team nella seconda puntata della sesta stagione (agent afloat).

È interpretato da Michael Weatherly, 40 anni, noto per il telefilm Dark Angel dove interpretava il difensore della giustizia Logan / Solo Occhi. Ha fatto una puntata di Streghe: Prima serie "il demone buono" interpretava un demone. È divorziato e ha un figlio. Ha avuto tra le altre anche una storia con Jessica Alba. La voce italiana di Tony è del doppiatore Alessandro Quarta.

È il medico legale del gruppo. Viene stimato molto dai suoi compagni. Spesso durante le autopsie si mette a raccontare storie da lui vissute, molto interessanti, ma alcune volte noiose, tanto che alla fine rimangono ad ascoltarlo solo i suoi "pazienti"; è comunque un vero professionista nel suo lavoro e la sua fama sconfina dall'NCIS. Vive con la madre malata di Alzheimer. In una puntata viene rapito da un uomo condannato grazie alle prove scoperte dal dottore sul corpo delle sue vittime. Come l'attore che lo interpreta, anche Ducky ha origini scozzesi. Resterà molto amareggiato quando scopre che il suo amico Jethro gli ha nascosto il suo primo matrimonio con Shannon e la successiva morte della stessa e della figlia Kelly.

È interpretato dallo scozzese David McCallum, 75 anni, attore molto noto e soprattutto legato ai personaggi interpretati in due storiche serie di telefilm: il russo Illya Kuryakin in Organizzazione U.N.C.L.E. (The Man from U.N.C.L.E.) e il misterioso Acciaio in Zaffiro e Acciaio (Sapphire and Steel). È doppiato da Ambrogio Colombo.

È una goth ed ha sempre la battuta pronta. È una criminologa/tecnica del laboratorio di analisi. È particolarmente competente in ogni branca del suo lavoro, nonostante la giovanissima età, ed è anche molto esperta in informatica. Aveva un ottimo rapporto con l'agente speciale Todd. Ama i rave party e dormire in una bara. Ha apparentemente un flirt con l'agente speciale McGee, ma in realtà i due semplicemente scherzano; tuttavia una volta McGee, preso in trappola da Tony, ha ammesso che c'è stato qualche cosa di più. Ha avuto una relazione con uno scienziato nano. Veste sempre di nero e sulle sue magliette ci sono spesso rappresentati dei teschi, in più ha numerosi tatuaggi su tutto il corpo il più grande è una croce sulla schiena. Ha un peluche a forma di ippopotamo di nome Bert che emette peti quando viene abbracciato. Ama le minigonne.

È interpretata da Pauley Perrette, 40 anni. È doppiata da Patrizia Burul.

Fa il suo esordio nella puntata numero 7 della prima stagione, "Salvate le balene". Insicuro e timido, oltre ad investigare nei vari casi, spesso collabora con Abby in laboratorio in qualità di esperto informatico (ha studiato con successo al MIT). McGee e Abby intrattengono un rapporto di stretta amicizia e complicità, che all'inizio della seconda serie sembra nascondere qualcosa di più; nell'episodio Una terribile sorella della quarta stagione McGee ignorando le regole dell'NCIS mette in pericolo la sua carriera quando la sorella Sarah (interpretata da Troian, la figlia del produttore Donald P. Bellisario) si presenta da lui insanguinata e principale sospettata di un assassinio. Passa pochissimo tempo davanti alla TV, investendo il suo tempo libero in un gioco di ruolo online dove interpreta il personaggio di "Signore degli Elfi". Nella quarta serie si scopre che il pivello è diventato uno scrittore di successo con il pseudonimo di Tom E. Gemcity, scrivendo un romanzo ispirato liberamente alle avventure della squadra NCIS. Nell'episodio Articolo da copertina, la vita dei componenti della squadra è in pericolo proprio per il romanzo di McGee, poiché un fanatico pensa che la storia sia vera e cerca di uccidere Abby, alla quale McGee si era ispirato per rappresentare un nemico dell'eroe. Nello stesso episodio, quando Gibbs e Di Nozzo si recano nell'ufficio dell'editore, si fermano ad osservare le foto degli scrittori prodotti dall'editore stesso, tra cui il nostro McGee; a fianco della sua foto è posizionata quella di un altro scrittore che nella realtà è il produttore Donald P. Bellisario.

Apparentemente timido, in realtà oltre a Abby, ha collezionato altre due relazioni nel corso del telefilm (una simpatia per una testimone che ha studiato anch'essa al MIT e una ragazza misteriosa vista la prima volta che Tony e Kate sono stati a casa sua).

Lascia il team alla fine della quinta stagione per farvi rientro all'inizio della sesta.

È interpretato da Sean Murray, 32 anni. È doppiato da Fabrizio Vidale.

Un'agente del servizio segreto israeliano Mossad che viene inviata all'NCIS per cercare di dissuadere Gibbs dall'uccidere quello che era considerato "la talpa in Al-Qaeda" Ari Haswari, che uccise l'agente speciale della NCIS, Kate Todd, all'inizio della terza stagione. Ari si scopre poi essere il fratellastro di Ziva, ed è la stessa Ziva ad ucciderlo quando Ari stesso ammette di essere un Terrorista di Hamas, salvando la vita a Gibbs. Viene assegnata all'NCIS come agente di collegamento. Chiede lei di essere distaccata dal Mossad perché deve capire se credere o meno alle cose che Ari ha detto di loro padre, il Vice direttore del Mossad. In ordine di tempo è l'ultima arrivata nella serie. Anche se Gibbs non lo fa capire, la stima molto. Sua sorella Taly è morta in un attacco suicida di Hamas quando aveva 16 anni. È molto legata all'agente DiNozzo, forse prova qualcosa di più, lo si vede nella puntata Anime gemelle dove per parlare con Tony gli si appoggia al braccio come se fosse la fidanzata, oppure quando DiNozzo parlava con la fidanzata Jeanne, Ziva sembrava gelosa. Nella quarta serie prende una cotta per un tenente che muore a causa di un avvelenamento, non riuscendo a darsi pace per i sentimenti provati. In seguito alla morte del direttore Shepard viene allontanata dall'NCIS, ma vi farà ritorno dopo 4 mesi.

È interpretata da Cote de Pablo, 30 anni. È doppiata da Francesca Fiorentini.

Nella prima puntata della serie era nel corpo di protezione del presidente, di stanza sull'Air Force One e alla fine dell'episodio pilota sceglierà di entrare nella squadra dell'NCIS. È intelligente, coraggiosa e ha un buon senso dell'umorismo. Sa disegnare molto bene e in più di un'occasione è lei a tracciare l'identikit dei sospettati. Sono frequenti i suoi battibecchi con Tony a causa del sesso. Muore nell'ultima puntata della seconda stagione a seguito di un colpo di fucile in testa sparato dal terrorista Ari, ma appare anche nei primi due episodi della terza stagione come "fantasma" dei colleghi dell'NCIS.

È interpretata da Sasha Alexander 35 anni, nota per il telefilm Dawson's Creek dove interpretava la sorella di Pacey ed ex fidanzata con il protagonista principale, Dawson. L'attrice è inoltre la nuora di Sophia Loren. Lei stessa, nel 2005, ha chiesto di "uscire di scena", non riuscendo a conciliare i tempi di lavoro per la produzione di NCIS con la sua vita privata. La voce italiana di Kate è della doppiatrice Antonella Baldini.

È il nuovo direttore dell'NCIS dall'inizio della terza stagione. Ha avuto una storia d'amore con Gibbs quando erano agenti sul campo a Marsiglia, a Parigi, a Positano, a Sofia (Bulgaria) ed in Repubblica Ceca; ha aiutato Gibbs a uscire dal coma nel quale era entrato in seguito ad un'esplosione nell'episodio 3x23, "Attentato". È una donna dal carattere deciso ed è determinata a mantenere l'autorità su Gibbs. Probabilmente i due sono ancora innamorati. Da quello che si vede sono stati anche partner "sotto coperta" e non solo sotto copertura. Negli episodi i due fanno spesso riferimento al loro passato insieme. È una donna brillante ed estremamente intelligente. Si scoprirà in seguito che Gibbs le ha chiesto di sposarlo, mettendole al dito un magnifico anello carico di pietre strabilianti.

Nella puntata 4x03, Jenny offre a DiNozzo il controllo del team di Rota in Spagna. Per tutta la quarta serie è ossessionata da un trafficante d'armi chiamato "la Grenouille", tanto da utilizzare l'agente DiNozzo per alcuni missioni di cui neanche Gibbs è a conoscenza. Morirà nel penultimo episodio della quinta stagione (Judgment day) in seguito a uno scontro a fuoco. Durante la quinta stagione si sono fatti sfuggevoli riferimenti ad un malessere di cui il Direttore soffriva, del quale solo Ducky sembrava esserne a conoscenza. Dopo la sua morte, Ducky rivela a Gibbs che era affetta da un cancro incurabile, ed è molto probabilmente questa la ragione per cui ella aveva respinto la sua proposta.

È interpretato da Lauren Holly, 45 anni. La voce italiana del Direttore Shepard è della doppiatrice Emanuela Rossi. Pare che sia stata la stessa attrice a voler uscire di scena a causa di alcuni problemi di salute.

Vice direttore dell'NCIS fino alla puntata 5x19 (Judgment Day). Fa la sua comparsa nell'episodio 5x14 (Internal Affairs), quando assume provvisoriamente il comando dell'NCIS durante le indagini sulla morte di La Grenuille, periodo nel quale il direttore Shepard viene sospesa. Diventerà il nuovo direttore dell'NCIS nell'episodio 5x19 in seguito alla morte di Jenny. Come prima cosa scioglierà la squadra, rimandando Ziva al mossad, assegnando Dinozzo alla nave militare Ronald Reagan, trasferendo McGee al reparto crimini informatici, sotto il comando dell'ufficiale Hollsworth e assegna una nuova squadra a Gibbs.

È interpretato da Rocky Carroll.

Nella stagione 4 ci viene introdotta la nuova ragazza di Tony, la Dr.ssa Jeanne Benoit. Nell'ultimo episodio della quarta stagione, "Angel of Death", si scopre che il padre di Jeanne è in realtà un contrabbandiere di armi francese, René Benoit (chiamato anche La Grenouille), che il Direttore Shepard tenta di arrestare ormai da 11 anni.

È interpretata da Scottie Thompson.

È il secondo assistente di Ducky (il primo è stato Gerald) e spesso si deve sorbire i discorsi di Ducky e i suoi rimproveri, in quanto inesperto. Durante la quarta stagione intraprende una relazione tanto clandestina quanto goffa con l'Agente Lee, nuova aggiunta della squadra in attesa del ritorno definitivo di Gibbs al comando.

È interpretato da Brian Dietzen. La voce italiana è di Giorgio Milana.

È stato il primo assistente di Ducky. Ha abbandonato temporaneamente il lavoro all'NCIS a seguito del colpo di pistola inflittogli da Ari Haswari ad una spalla.

È interpretato da Pancho Demmings ed è doppiato da Carlo Scipioni.

È il direttore dell'NCIS nelle prime due stagioni. Lascia il posto al Direttore Shepard per trasferirsi in un nuovo ruolo dirigenziale nella Sicurezza Nazionale.

È interpretato da Alan Dale, famoso in Italia per aver interpretato Caleb Nichol nella serie The O.C. Il direttore Morrow compare in 7 episodi, nei primi 6 è doppiato da Stefano De Sando, nel settimo da Paolo Buglioni.

È la segretaria personale del Direttore Shepard.

È un'Agente Speciale dell'NCIS che ha avuto una relazione con Tony. Nell'episodio 19 "Scrupoli" della quarta stagione, si butta addosso a un terrorista per salvare Gibbs e la sua squadra rimanendone uccisa. Si intuisce che lei e Tony hanno avuto una storia.

È interpretata da Jessica Steen.

È stato il mentore di Gibbs appena entrato al NIS (vecchio nome dell'NCIS). Fà la sua prima apparizione nell'ultimo episodio della terza stagione per aiutare Gibbs a ritrovare la memoria. Nella quarta stagione ha collaborato ad alcune indagini dell'NCIS. Nell'ultima puntata della quinta stagione, Judgment Day, Franks vola a Los Angeles in soccorso del direttore Shepard (su richiesta di quest'ultima), occupata a porre fine ad una vecchia faccenda rimasta in sospeso per circa un decennio, nella quale era coinvolto anche Gibbs (che inizialmente viene tenuto all'oscuro di tutto). In seguito alla morte del direttore, nella stessa puntata, Franks racconta a Gibbs l'accaduto e, per pagare il suo debito d'onore con Jenny (sentendosi in parte responsabile per la sua morte), lo aiuta a chiudere una volta per tutte quella faccenda e gli salva addirittura la vita.

È interpretato da Muse Watson. Il doppiatore italiano è Michele Kalamera.

È la nuova aggiunta della squadra in attesa del ritorno definitivo di Gibbs al comando, preso temporaneamente da DiNozzo. Intraprende una goffa relazione con l'assistente di Ducky Sig. Palmer. Nella sesta serie prende il posto di Ziva. É un'esperta di leggi civili e penali. Lascia l'NCIS per tornare al suo lavoro di avvocato a fine dell'episodio 6x01. Alla fine dello stesso episodio, si scoprirà essere lei la talpa e non Brett Langer, ed è stata lei stessa ad ucciderlo. Muore nella puntata 6x09 (Dagger) È interpretata da Liza Lapira , in Italia è doppiata da Perla Liberatori.

Ha una carriera decennale come agente dell'FBI, viene raccomandato e referenziato per la sua assunzione da Gibbs verso la fine della 5 serie. Ha già lavorato in un'operazione combinata di Ncis e Fbi. Si unisce alla squadra per sostituire l'agente Dinozzo nell'episodio 6x01.Muore a fine episodio.

È interpretato da Jonathan LaPaglia.

È la nuova fiamma di Gibbs. Con i suoi modi bruschi sta simpatica a ben pochi.

È interpretata da Susanna Thompson.

È un trafficante d'armi a cui il direttore Shepard sta dando la caccia da tutta la vita. Nell'ultimo episodio della quarta stagione, "L'angelo della morte" si scopre essere il quasi suocero di Tony.

È interpretato da Armand Assante.

Agente Speciale dell'FBI, collabora con Gibbs in alcune indagini. Nell'episodio 2x05, "Il cimitero", viene ingiustamente accusato di rapporti mafiosi e finge il suicidio in combutta con Gibbs. Nonostante in pubblico i due mostrino astio nei rispettivi confronti, in realtà sono buoni amici da prima che Fornell sposasse una delle ex mogli di Gibbs. Diverse volte nella serie Tobias e Gibbs discutono e si consigliano vicendevolmente all'interno dell'ascensore della sede dell'NCIS bloccandolo. La chiamano la loro sala riunioni.

È interpretato da Joe Spano.

Terrorista dal padre israeliano (lo stesso di Ziva) e madre palestinese, fa la sua comparsa nell'episodio 1x16, "Bestia nera", in cui tiene in ostaggio Ducky, il suo assistente e Kate. Ricomparirà in altre puntate, senza mai dare ad intendere se è un vero terrorista o un infiltrato. Nell'ultima puntata della seconda serie ucciderà Kate e una volta scoperto che è un vero terrorista verrà ucciso da Ziva, sempre mentre tentava di uccidere Gibbs.

Viene interpretato da Rudolf Martin, 41 anni, che ha recitato anche alcuni episodi di CSI e Buffy l'ammazzavampiri. È doppiato da Francesco Bulckaen.

Per la parte superiore



Episodi di NCIS (terza stagione)

Voce principale: NCIS (serie televisiva).

Per la parte superiore



Episodi di NCIS (seconda stagione)

Voce principale: NCIS (serie televisiva).

Per la parte superiore



Episodi di NCIS (prima stagione)

Voce principale: NCIS (serie televisiva).

Per la parte superiore



Episodi di NCIS (quinta stagione)

Voce principale: NCIS (serie televisiva).

La quinta stagione di NCIS, composta da 19 episodi, è andata in onda sulla CBS dal 25 settembre 2007 al 20 maggio 2008.

In Italia è debuttata in chiaro su Raidue domenica 14 settembre 2008, con il primo episodio che è andato in onda alle 21.50 (dopo l'ultimo della quarta serie). Dalla domenica successiva, 21 settembre 2008, la serie è andata in onda con un doppio episodio settimanale in prima serata fino all'ottavo episodio, quando a causa del successo di ascolti si è incominciato a trasmettere la serie con la formula di un episodio a settimana, eccetto gli ultimi due trasmessi in una sola serata.

Tony risulta irreperibile così la squadra inizia le ricerche: riescono a trovare la sua auto e a visualizzarla tramite le telecamere del traffico. Appena visualizzata, però, l'auto esplode. Poco dopo, grazie all'autopsia di Ducky del corpo rinvenuto all'interno dell'auto carbonizzata, la squadra avrà il sollievo di scoprire che Tony non era in quell’auto e che invece si trovava nella limousine di La Grenouille con lui e la figlia Jeanne. Si capisce quindi che Tony aveva frequentato Jeanne solo per avvicinarsi a La Grenouille, sotto gli ordini del Direttore, tutto all'oscuro di Gibbs che per questo motivo va su tutte le furie. La Grenouille va quindi a trovare il Direttore a casa sua per costituirsi, poiché teme che i suoi nemici stiano per ucciderlo, ma il Direttore all'inizio lo rifiuta, condannandolo così alla morte. Quando Gibbs e la squadra vanno a prelevarlo dal suo yatch ma non lo trovano.La telecamera inquadra la squadra che va via,sullo specchio d'acqua si vede il corpo di La Grenouille con un foro di proiettile alla testa.

Viene ritrovato il corpo di una donna uccisa: Ducky si accorge però che la donna aveva appena partorito, e si presume quindi che il neonato sia stato adottato illegalmente da qualcuno. Quindi la squadra oltre a dover trovare l'assassino dovrà ritrovare anche il neonato.

Il capitano dei Marines Trent Reynolds viene ritrovato ucciso, seduto alla sua scrivania nel suo ufficio. A causa dei segretissimi documenti a cui aveva accesso, Gibbs dovrà essere aiutato nelle indagini dal colonnello Hollis Mann, donna che tutt'ora Jethro frequenta, e rimarrà turbato quando scoprirà che uno dei testimoni del delitto è la sua ex moglie Stephanie.

Ducky scopre che il cadavere che sta analizzando per una ricerca è in realtà la vittima di un assassinio, quindi il team si mette al lavoro. La vittima era un pericoloso ricercato dell'FBI chiamato "L'eliminatore".

Michael Arnett, un tenente della marina, minaccia il suicidio dal tetto d'un edificio: la squadra di Gibbs lo persuade a scendere ma proprio quando il suicida si convince un cecchino lo uccide. Alle indagini collaborerà Nikki Jardine, una giovane analista appositamente arrivata all'NCIS.

La squadra deve indagare su un decesso avvenuto all'interno della nave militare "Chimera" Arrivati sull'imbarcazione, l'area si presenta deserta e quando Ducky scopre che il decesso è avvenuto a causa di una febbre emorragica virale, il team di Gibbs si rende conto di rischiare il contagio.

Maddie, la migliore amica di Kelly la figlia di Gibbs avuta dal primo matrimonio e poi uccisa, viene rapita. L'obiettivo dei rapitori è ottenere una grossa somma di denaro arrivato illecitamente dall'Iraq: il team dovrà lavorare per salvare l'ostaggio. Gibbs è molto coinvolto emotivamente poiché salvare Maddie, per lui, equivale a salvare sua figlia.

Un ammiraglio viene ucciso su un taxi, insieme all'autista che lo guidava. All'inizio il team di Gibbs pensa che l'obiettivo fosse l'ammiraglio, ma quando si scopre che l'autista era un rifugiato politico gli agenti cambiano idea. La vicenda si complica quando la squadra capisce che in realtà la vittima designata era una terza persona.

Un gruppo di boy scout va in visita alla sede dell'NCIS. Giunti nel laboratorio scientifico, Abby invita un bambino a provare il lettore di impronte digitali e, a sorpresa, il sistema le riconosce. Appartengono a Carson Taylor, il figlio di un uomo scomparso da molto tempo....

Un marine affetto da stress post-traumatico fugge dall'ospedale psichiatrico dove era ricoverato: toccherà al team di Gibbs ritrovarlo. Il marine crede di essere ancora in guerra in Iraq e Tony, Ziva e McGee dovranno fare i conti con la sua straordinaria forza fisica (dovuta agli steroidi che assumeva il soldato per curarsi) per catturarlo, ed e'proprio per questa straordinaria forza fisica che Ziva (forse) se ne innamora.

Un marine di religione musulmana viene ucciso in una moschea ed è compito del team di Gibbs trovare il colpevole. Ducky però rifiuta di eseguire l'autopsia per rispettare le credenze religiose della famiglia. Nel frattempo McGee mentre sta per piazzare una cimice all'interno della moschea, scopre che ce n'è una già installata dall'FBI.

Durante un'operazione il team di Gibbs trova un'agente dell'antidroga ucciso, apparentemente sbranato da un cane. Abby però si impegnerà al massimo per cercare di dimostrare che non è stato il cane ad uccidere il militare.

Il cadavere di La Grenouille, viene ritrovato solo adesso nel porto. Si tratta praticamente della continuazione del primo episodio della stagione: tutto il team viene messo sotto inchiesta. Il direttore viene sospeso e l'indagine interna viene affidata all'agente Fornell dell'FBI.

Un ufficiale dei marines viene ucciso a Baghdad, in Iraq, durante un attacco terroristico a colpi di mortaio. Quando il suo corpo viene riportato a Washington, l'autopsia di Ducky rivela che l'ufficiale non è morto per i colpi di mortaio, si tratta invece di omicidio: Tony e Nikky vengono mandati in Iraq per indagare, coadiuvati da Gibbs e dal resto del team da Washington.

Il team è alla ricerca di un serial killer e Ziva fa da esca. Il piano però prende una brutta piega quando il sospettato capisce che Ziva è un'agente federale e tenta di ucciderla: Ziva si salverà per miracolo uccidendo l'uomo. Ma l'indagine non è finita, perché il serial killer aveva un emulatore.

Un operaio viene ucciso in un cantiere, il team rilevando le prove ne tralascia una sul corpo della vittima: un passaporto. Il passaporto viene ritrovato da Palmer, ma se lo lascia trafugare sotto il naso dal probabile assassino, che era ancora presente sulla scena del crimine.

Il direttore Shepard scopre che la vittima designata di una missione segreta a Parigi, compiuta in passato da lei stessa insieme a Gibbs e un terzo agente speciale (già rinvenuto morto), sta cercando di uccidere i 3 componenti di quella missione. Ma non informa Gibbs e decide di risolvere la questione con l'aiuto dell'ex caposquadra di Gibbs Mike Franks. Ma entrambi sono vittima di un agguato in cui proprio il direttore Shepard rimarrà uccisa. Proprio in quel giorno il direttore era sotto scorta di Tony e Ziva che però lei aveva congedati per "risolvere la questione" da sola, tenendoli all'oscuro.

Tutto il team di Gibbs scopre la vicenda che ha portato all'uccisione del direttore Shepard e si mettono al lavoro per trovare l'assassino, nel frattempo Toni e Ziva si sentono responsabili. Franks con l'aiuto di Gibbs uccide la responsabile. Il vicedirettore Vance prende il posto di direttore capo dell'NCIS e decide di insabbiare tutto facendo credere alla stampa che Jenny Shepard non è morta per un agguato ma per un incidente domestico. Inoltre Vance scioglie la squadra: Ziva dovrà tornare in Israele, McGee viene assegnato all'unità crimini informatici, mentre Tony sarà agente di bordo sulla nave Ronald Reagan. A Gibbs viene assegnata una nuova squadra composta da altri tre elementi.

Per la parte superiore



Episodi di NCIS (sesta stagione)

Voce principale: NCIS (serie televisiva).

La sesta stagione di NCIS, composta da 28 episodi a causa dello sciopero degli sceneggiatori avvenuto fra il 2007 e il 2008, è andata in onda negli Stati Uniti sulla rete CBS a partire dal 23 settembre 2008 ogni martedì.

Negli USA la stagione ha registrato un ottimo ascolto, battendo quasi sempre le serie dirette concorrenti, tra le quali Dr. House, anch'essa in onda il martedì. Ottimi ascolti si sono anche confermati nella seconda parte della stagione.

A Gibbs viene affidata la missione di individuare una talpa nel nuovo team appena formato. Con l'aiuto dell'agente McGee, Gibbs è in grado di tracciare le chiamate tra Lee ed il defunto ufficiale Petty. Dopo una lunga verifica sulle telefonate dell'agente Lee, lei è scagionata. Daniel Keating viene sospettato in seguito ed interrogato. Durante l'interrogatorio di Keating, dei colpi vengono sparati e l'agente Lee viene ritrovata con il corpo di Langer, che lei ha ucciso. Gibbs e Vance arrivano alla conclusione che Langer doveva essere la talpa. Alla fine dell'episodio McGee e Ziva si ricongiungono con Gibbs nel loro open-space, mentre l'agente Lee si avvia verso l'ascensore. Mentre sta per uscire di scena, la donna riceve un messaggio sul cellulare che dice: "Sospettano qualcosa?". La risposta è un semplice: "No". Tutto lascia intendere che è lei la talpa e non il defunto Langer.

Mentre è ancora di stanza su una portaerei, Di Nozzo scopre che l'apparente suicidio di un tenente della Marina può essere collegato ad uno schema più grande e pericoloso. Si scopre, infatti, che l'ufficiale è stato ucciso giorni addietro e che qualcun altro ha preso il suo posto, minacciando di liberare dell'Antrace sulla portaerei. Gibbs e la sua squadra vengono inviati ad aiutare con l'indagine. Alla fine a Di Nozzo è permesso di tornare a Washington, nonostante la volontà del Direttore Vance sia contraria.

Due ragazzi durante una corsa in bici a Rock Creek Park scoprono nel lago il cadavere di Carrie McClellan, capitano di corvetta di stanza al Pentagono ed addetta alle relazioni del Congresso per l'Ufficio Affari Legislativi della Marina. All'Ncis Ziva regala una tortina ad Abby per averla ospitata a casa sua per la notte e Tony stuzzica Ziva per sapere se hanno dormito insieme. Durante la raccolta delle prove sta per iniziare a piovere e Gibbs mette fretta al team per non perdere le prove, ma lui riceve una telefonata e scappa senza motivo lasciando di stucco Tony, McGee e Ziva. Gibbs incontra di nascosto un senatore suo amico da quando, insieme, erano entrambi in servizio in Iraq. Il senatore chiama Gibbs con il nomignolo Gunny e gli confessa che aveva una relazione con il capitano di corvetta morto. Il senatore cerca di discolparsi dicendo che qualcuno lo vuole incastrare perché sta per fare approvare una legge che abbasserà i consumi di carburante e le compagnie petrolifere non ne sono sicuramente entusiaste. Al Direttore dell'Ncis arriva una telefonata fatta con un programma digitale che dice dove si trova l'arma del delitto. Tony e McGee vanno a recuperare l'arma in un canale putrido e McGee cade nella melma perché Tony non riesce a tenerlo. Tale pistola conduce al senatore. Un'altra telefonata giunge al Direttore dell'Ncis e dice perché Gibbs sta coprendo un suo vecchio amico. Il Direttore telefona a Gibbs ma Gibbs arriva in ufficio insieme con il senatore. A casa il senatore confessa alla moglie di averla tradita. Abby intanto sta facendo un'indagine molto divertente per scoprire chi le ha rubato la tortina e scopre che è stato McGee, il quale si becca, all'istante ben due scappellotti, il prima da Ziva ed il secondo da Tony. Gibbs a casa sua riceve la visita della moglie del senatore che gli dice che pure essendo arrabbiata con il marito è convinta che un Marine non avrebbe mai sparato alle spalle di un altro Marine e per di più donna. Viene trovato morto il superiore del capitano di corvetta McClellan, con una lettera di spiegazioni per il suo suicidio ed un computer su cui era stato appena inserito un programma che riproduce la voce. Caso risolto, almeno all'apparenza, ma non certo per Gibbs, Tony, McGee, Ziva, Abby e Ducky, che continuano ad indagare contro la volontà del Direttore Vance. Infatti alla conferenza stampa del senatore, Gibbs arresta la moglie del senatore che ha ucciso il capitano di corvetta McClellan per gelosia, Gibbs non aveva mai detto alla moglie del senatore che al capitano di corvetta McClellan avevano sparato alla schiena ed inoltre arresta anche il senatore che ha commesso l'altro omicidio, quello del diretto superiore del capitano di corvetta McClellan, per incolpare qualcun'altro.

Una coppia di Marines viene aggredita all'uscita di un night-club. Di questi due uno viene ucciso, e l'altro viene lasciato in fin di vita. L'Ncis viene chiamata ad indagare, e l'indagine li conduce a Stillwater, Pennsylvania, la città natale di uno dei due Marines ed anche di Gibbs. La ricerca li conduce al proprietario di una miniera ed alla sua famiglia. Sua figlia è stata l'ex fidanzata del Marine ferito. Quando la squadra scopre che il Marine ferito è effettivamente il figlio del proprietario della miniera, l'indagine si rivolge al genero di quest'ultimo, che si scopre essere il mandante dell'attacco ai due Marines. Sempre nella sua città, il team di Gibbs scopre il padre del loro capo, esplora il suo passato e le origini del suo rapporto con la sua prima moglie, Shannon, madre della sua unica figlia, Kelly, entrambe uccise molti anni prima.

Per la parte superiore



Tim McGee

Immagine:Tim McGee.gif

Voce principale: NCIS (serie televisiva).

L'agente speciale Timothy "Tim" McGee è un personaggio della serie TV NCIS, interpretato da Sean Murray.

Timothy McGee, o "Pivello" come è comunemente indicato dalla squadra e in particolare dall'agente speciale DiNozzo, è l'ultimo arrivato nella squadra investigativa di Gibbs. Ha guadagnato il suo status di agente operativo quando è stato trasferito a Washington da Norfolk e ha iniziato a lavorare per Gibbs in qualità di esperto di informatica, aiutando anche l'agente Abby Sciuto in laboratorio quando necessario.

A causa del suo status di "ultimo arrivato" è spesso oggetto di derisione da parte dei colleghi, in particolare da Tony che gli attribuisce vari soprannomi, tra i quali i 2 principali sono sicuramente Pivello, in quanto ultimo arrivato, e Re degli elfi, a causa di uno dei suoi hobby.

Timothy è sempre disponibile con tutti i membri della squadra di Leroy Jethro Gibbs. Nella prima serie ha avuto una relazione con Abby Sciuto ma dopo l'inizio della seconda serie sono rimasti solo amici.

Nonostante non si hanno dettagli sulla sua famiglia, McGee ne ha mostrato un particolare attaccamento: nella quarta stagione infatti quando sua sorella Sarah bussa alla sua porta per chiedergli aiuto essendo sospettata di omicidio, McGee rischia di perdere il posto pur di aiutarla e proteggerla.

McGee ha una passione per i computer, con i quali spesso gli piace giocare con videogames di guerra e tattiche di infiltrazione. Il suo preferito sembra essere un gioco di ruolo online dove interpreta il personaggio di "Signore degli Elfi", dal quale Tony prende spunto per inventargli un nuovo soprannome, appunto "Re degli elfi". McGee utilizza un Logitech Y-SAE71-SK-2930 per svolgere il suo lavoro quotidiano.

Ma oltre all'informatica, il passatempo preferito di McGee per rilassarsi sembra essere la scrittura di libri gialli, che scrive all'interno del suo appartamento con una vecchia macchina da scrivere. Questo "passatempo" però lo terrà nascosto al resto della squadra che lo scoprirà solo per caso. McGee, usando il nome d'arte "Thom E. Gemcity" (anagramma del suo vero nome), ha scritto diversi romanzi nel corso delle serie tv, in quanto in un episodio viene rivelato che presso il suo editore ha parecchia fama. In realtà viene rivelato solo uno dei libri scritti, in corso d'opera, che prende ispirazione diretta dalle vicende del team dell'NCIS: quando la squadra lo scoprirà non ne rimarrà affatto contenta, anche perché lo stesso libro è seguito da uno squilibrato che vuole ucciderne i personaggi reali.Il titolo del libro è "Deep Six", questo titolo è dovuto al fatto che negli USA i morti sono seppelliti a sei piedi di profondità. Nel libro McGee è impersonato dall'agente speciale McGregor. Tony Dinozzo diventa invece l'agente Tommy, donnaiolo alcolizzato. Tommy ha una torbida relazione con Lisa, che è la rapprensentazione dell'agente Ziva David. Nel libro McGee descrive anche l'aiutante del medico legale, il quale, viene detto, ha rapporti sessuali con i cadaveri. Il reale aiutante del medico legale, Palmer, non prende molto bene la notizia perché questa è assolutamente falsa.

Anche se apparentemente timido, in diversi episodi sembra che McGee frequenti non troppo raramente locali notturni e si dedica spesso all'acquisto di "prodotti di classe" come una Porsche Boxster o una giacca di pelle Armani, utilizzando i proventi dell'attività di scrittore.

Per la parte superiore



Source : Wikipedia