Luca Jurman

3.3580246913538 (972)
Inviato da nono 23/03/2009 @ 04:13

Tags : luca jurman, amici, tv verità, tv, tempo libero

ultime notizie
Silvia: "Con Luca in tour assieme" - TGCOM
Poi Luca Jurman, quando Silvia Olari è stata eliminata dalla corsa per la finale del talent show, ha speso belle parole per lei tanto da regalarle una canzone per il disco. "Una vera sopresa", dice Silvia che anticipa a Tgcom il tour da maggio assieme...
Simpatico come un sasso - Libero News
Per la mia crescita artistica è servito molto Luca Jurman. Degli altri non ne parlo. Whitney Houston che mi ha insegnato a cantare. Ma anche Alex Baroni e Giorgia. Alessandra nel caso avessi vinto ti aveva chiesto 2mila euro in vestiti....
Parte il tour di Silvia Olari che girerà l'Italia con Luca Napolitano - Piacenza Night
Silvia Olari dopo l'uscita del disco prodotto dal suo menore Luca Jurman, lo scorso 10 aprile, è ora concentratissima sul suo primo tour. L'Alicia Keys italiana, dalla vibrante voce soul, girerà l'Italia accompagnata in quest'avventura dal suo ex...
Amici 8, Alessandra Amoroso: intervista esclusiva - NanoPress
Ma se non dovesse arrivare si va avanti lo stesso” Quanto è stato importante Luca Jurman per la tua crescita artistica? “E' stato fondamentale. Lui come il maestro Pino Perris. Mi hanno aiutata tantissimo e mi sono affezionata molto a loro” Cosa hai...
Le interviste ai protagonisti di Amici: Silvia Olari - Blogosfere
Il disco è stato prodotto da Luca Jurman che ha fatto sia da arrangiatore che come musicista al pianoforte. Gli altri brani nel disco sono "Apro le mie ali", "Everyday", "Che posso darti ancora", "Rivoluzione". Alcune canzoni sono state eseguite...
Cassandra incontra il pubblico e presenta alcuni brani del suo cd ... - RadioWebItalia
Nel 2008 vince la borsa di studio presso la scuola di canto del maestro Luca Jurman e partecipa al Tour di Amici 7, toccando tutte le principali città italiane. Nello stesso anno ha l'opportunità di esibirsi, al fianco dello stesso maestro Luca Jurman,...
Alice Bellagamba di Amici a TvBlog: "Felicissima per il successo ... - TVblog.it
Sarebbe stata una bella finale, più avvincente essendo uno seguito da Gabriella e l'altra da Luca Jurman”. Qual è il ricordo più bello della scuola di Amici? “Quando ci siamo trovati in casetta io, Mario e Luca. La sera si faceva tardi a scherzare ea...
NULLA RESISTE AD "AMICI": MARIO MOLLATO DA SARAH - Leggo Online
Alla regola non è sfuggito Mario Nunziante, il cantautore giunto fino alla fase finale del programma, grande amico di Luca Napoletano e Alice Bellagamba, allievo tutt'altro che prediletto di Luca Jurman. Il ventiduenne non ha fatto in tempo a...
Maria De Filippi e Paolo Bonolis insieme per la musica! - NanoPress
... non ha fatto perdere la testa al simpaticissimo conduttore, Paolo Bonolis, che - in occasione della finalissima - ha voluto accanto a sè Maria De Filippi, felicissima di premiare il suo pupillo - tanto sostenuto da Luca Jurman - Marco Carta....
Classifica Fimi: negli album seconda Alessandra Amoroso, terzo ... - Blogosfere
L' otto maggio Valerio si esibirà al Blue Note con Luca Jurman ! Forse anche con Silvia e Alessandra ! Io penso che Silvietta avrà successo. E' brava e il suo cd merita. Poi farà il suo tour, quindi c'è ancora tempo per vendere....

Luca Jurman

Luca Jurman (Milano, 28 febbraio 1967) è un cantante, arrangiatore e musicista italiano.

Inizia a suonare il pianoforte in tenera età, debuttando a 13 anni come pianista jazz al Ca' Bianca Club e al Capolinea di Milano. A 15 anni compone il suo primo jingle per "Asti Cinzano" a cui ne seguiranno molti altri, circa 320 come ad esempio i piu conosciuti per l'Algida("Cuore di panna"), per la Coca Cola, per la Ringo ("Ringo people"), per i Telegatti ("Sorrisi is magic"), per Sky e per la BMW. Durante il periodo di leva militare obbligatorio, rimane ferito ad una mano. Si allontana così dal pianoforte per avvicinarsi al canto, che inizia ad insegnare da subito.

Inventa un particolare e innovativo metodo di insegnamento del canto il "Vocal Classes®", che verrà presentato nell'ottobre 2009 al Convegno Internazionale sulla Voce Artistica, diretto dal Professor Franco Fussi . Tra i suoi allievi più famosi annovera Alex Baroni, Simona Bencini (Dirotta su Cuba), Lorella Cuccarini, Roberta Faccani (voce dei Matia Bazar), Paola Barale, Annalisa Minetti, Chiara Iezzi (Paola & Chiara), Irene Grandi, Paolo Meneguzzi e Marco Carta .

Luca Jurman attualmente occupa diverse posizioni nel mondo artistico: on stage (con concerti, in tv e in teatro), backstage (collaborazioni, produzioni e direzioni) e porta avanti l'attività di vocal coach nella scuola da lui fondata a Milano. Dal 2007 Luca Jurman è nel corpo insegnanti della scuola televisiva di Amici di Maria De Filippi.

Jurman ha cantato al concerto per la Fondazione Ron Hubbard nella sede inglese di Saint Hill in occasione dell'anniversario di Scientology nel 2007.

Nel 2008 Luca Jurman è sostenitore della campagna Nastro Rosa per l'associazione LILT nella lotta contro il tumore al seno.

Ha collaborato con artisti nazionali ed internazionali tra cui Laura Pausini, Eros Ramazzotti, Lorella Cuccarini, Zucchero, Raf, Phil Collins, Jovanotti, Francesco Baccini, Renato Zero, Gatto Panceri, Lucio Dalla, Grace Jones, Anna Oxa, Gianni Bella , Mogol, Adriano Celentano, Randy Crawford, Robert Palmer, Ornella Vanoni, Pino Daniele, Valter Vincenti e Alejandro Sanz. Jurman è l'unica voce italiana ad aver collaborato con gli Incognito, precursori dell'Acid-jazz .

Diventa direttore musicale e arrangiatore nel “Tour mondiale 2001/2002” di Laura Pausini con la quale duetta in “Dime”. Riceve la nomination quale “migliore produttore vocale” nei “Latin Grammy Awards 2002" per il disco della Pausini “The best of”. Questa è una nomination che Luca aveva già ricevuto nel 2000 per la sua collaborazione con Alejandro Sanz. Ha duettato inoltre con Lorella Cuccarini in "Portami via" e con Marco Carta nella cover "Vita", contenuta nell'album d'esordio del giovane cantante cagliaritano vincitore del Festival di Sanremo 2009, "Ti rincontrerò".

Cura la direzione vocale dei musical Grease (attrice protagonista Lorella Cuccarini) e Beatrice ed Isidoro (per la regia di Franco Miseria), nel quale esordisce come attore nel 2001 nel ruolo di Lord Brummel. Recita inoltre in Jesus Christ Superstar nel ruolo di Judas . Nel 2008/2009 è supervisore artistico insieme ad Arturo Brachetti del musical Peter Pan per la regia di Maurizio Colombi .

Debutta quale attore di cinema nel 2002 nel film Ricordati di me, per la regia di Gabriele Muccino.

Ha partecipato a numerosissime trasmissioni tra cui Festivalbar, Festival Italiano, Un Disco per l'estate, Festival di Napoli, Buona Domenica.

Nel 2002 è insegnante di canto nel reality Operazione Trionfo.

La sua popolarità aumenta con la partecipazione alla settima edizione del talent show Amici di Maria De Filippi, nelle vesti di vocal coach : è l'unico a credere nel talento vocale di Marco Carta, che decide di aiutare con i suoi innovativi metodi di insegnamento e che porta alla vittoria con un ampio consenso di pubblico. Attualmente è impegnato anche nell'ottava edizione dello stesso talent show.

Il primo lavoro pubblicato da Jurman, come solista, risale al 2004 e si intitola "Unplugged", un sofisticato lavoro "live" di sole cover, riarrangiate in chiave soul dallo stesso con il supporto della sua band . In seguito, insieme alla sua band, Jurman inizia una serie di concerti, che si sono intensificati nel 2007-2008, nel tempio della musica jazz e blues: il Blue Note di Milano.

Il secondo album è anticipato a fine 2007 dal singolo "Nera" (il cui video è diretto dal regista Gabriele Muccino).

L'album è uscito l'11 luglio 2008 e si intitola "Back to". Il nuovo album evidenzia la spiccata predilezione del cantante verso R&B, soul e motown. L’album include una serie di brani inediti in lingua italiana ed uno in inglese, scritti e arrangiati da Jurman (con alcune collaborazioni); inoltre contiene alcune cover cavalli di battaglia del suo repertorio. Il cd contiene anche un duetto con gli Incognito.

Per la parte superiore



Amici 8 (fase serale)

Amici Logo.PNG

La fase finale dell'Ottava edizione di Amici di Maria De Filippi è iniziata il 14 gennaio 2009.

Il regolamento del serale prevede una serie di sfide tra componenti di squadre opposte al termine della quale si stabilisce la vittoria di una o l'altra squadra. La squadra vincente ha quindi la possibilità di nominare (per maggioranza di voti) uno dei componenti della squadra sconfitta che è sottoposto alla decisione prima del pubblico (tramite la classifica di gradimento) ed eventualmente della commissione. Il candidato all'eliminazione è salvato dalla classifica se si trova nelle prime posizioni (il numero delle persone salvabili varia di puntata in puntata, in proporzione al numero dei partecipanti rimasti), in caso contrario è sottoposto al giudizio della commissione che decide se salvare o meno il concorrente. Qualora la persona nominata venga salvata, si procede ad un'altra votazione da parte della squadra vincente. Nel caso in cui tutti i componenti vengano salvati (per classifica o grazie alla commissione), viene eliminato il concorrente della squadra sconfitta che occupa la posizione più bassa nella classifica di gradimento. Con questo meccanismo ogni settimana viene eliminato un solo componente di una delle due squadre, salvo esplicita decisione della commissione di un'ulteriore eliminazione. La puntata serale finale si svolge tra 4 sfidanti secondo il consueto meccanismo per cui l'ultimo in classifica ha diritto a scegliere il proprio sfidante, il vincitore sceglie il successivo sfidante fino alla sfida finale per la vittoria. Il primo classificato vince un premio di 200.000 euro. Viene assegnata ad uno dei finalisti una borsa di studio del valore di 50.000 euro.

Come nell'edizione precedente, i 14 concorrenti ammessi dalla fase iniziale alle fase finale sono stati divisi equamente in 2 squadre da 7 componenti ciascuna: i Bianchi e i Blu. Ogni concorrente ballerino è seguito in particolar modo da un preparatore, con cui trascorre 3 ore di perfezionamento delle performance. I concorrenti cantanti, invece, hanno scelto un preparatore di tecnica vocale tra Luca Jurman e Gabriella Scalise; Giuseppe Vessicchio, che nella fase iniziale aveva il compito di preparare i cantanti, come da tradizione, durante la fase serale esegue il compito di direttore d'orchestra; Fabrizio Palma, durante quest'edizione, avrà invece il compito di coordinare i musical, mentre Grazia Di Michele si è resa disponibile a seguire tutti i concorrenti con il corso d'interpretazione, ma Luca Jurman ha imposto ai cantanti da lui preparati di non seguire le lezioni della collega.

Nel tabellone vengono indicate le vittorie delle squadre, le votazioni dei vincitori, i risultati delle votazioni (nelle caselle degli sconfitti) e l'esito finale della serata.

Nelle varie tabelle sono indicate le sfide singole svolte durante le puntate del serale. Laddove sono contraddistinte dal colore bianco o blu, significa che c'è stata una votazione a favore di una o l'altra squadra per la singola sfida.

Legenda:      Situazione di parità.      Per la singola sfida non viene mostrato il risultato/vantaggio.      Vantaggio/Vittoria dei Bianchi.      Vantaggio/Vittoria dei Blu.

La prima puntata del serale è stata trasmessa il 14 gennaio 2009 e ha visto la vittoria della squadra Blu con il 59% dei voti e l'uscita del ballerino Gianluca. Per questa puntata le singole sfide non sono sottosposte a televoto, il colore indica solamente il vantaggio di una squadra rispetto all'altra al termine della prova (laddove viene mostrato).

La seconda puntata del serale è stata trasmessa il 21 gennaio 2009 e ha visto la vittoria della squadra Bianca con il 53% dei voti e l'uscita della ballerina Andreina. Per questa puntata le singole sfide non sono sottosposte a televoto, il colore indica solamente il vantaggio di una squadra rispetto all'altra al termine della prova (laddove viene mostrato). Inoltre la squadra Blu, avendo vinto il bando di concorso (svoltosi tra Valerio e Luca), ha la possibilità di esibirsi in una prova in più o di non far esibire la squadra avversaria in una delle prove.

La terza puntata del serale è stata trasmessa il 28 gennaio 2009 e ha visto la vittoria della squadra Blu con il 52% dei voti e l'uscita della cantante Jennifer. Per questa puntata le singole sfide sono sottoposte a televoto: il colore indica quindi la vittoria dello sfidante di una squadra o dell'altra. Inoltre la squadra Bianca ha avuto la possibilità di lanciare un "Guanto di sfida" alla squadra avversaria, che permette ad uno dei componenti della squadra Bianca di poter sfidare un componente della squadra Blu e di scegliere la prova: Silvia ha deciso di sfidare Martina.

La quarta puntata del serale è stata trasmessa il 4 febbraio 2009 e ha visto la vittoria della squadra Bianca con il 51% dei voti e l'uscita della ballerina Daniela. Per questa puntata le singole sfide sono sottoposte a televoto: il colore indica quindi la vittoria dello sfidante di una squadra o dell'altra. Inoltre la squadra Blu ha avuto la possibilità di lanciare un "Guanto di sfida" alla squadra avversaria, che permette ad uno dei componenti della squadra Blu di poter sfidare un componente della squadra Bianca e di scegliere la prova: Martina ha deciso di sfidare Silvia. Ai cantanti di entrambe le squadre viene offerta la possibilità di esibirsi in una prova Jolly, un duetto con uno degli insegnanti.

La quinta puntata del serale è stata trasmessa l'11 febbraio 2009 e ha visto la vittoria della squadra Blu con il 51% dei voti e l'uscita del ballerino Domenico. Nella puntata domenicale (pomeridiana) dell'8 febbraio 2009, in seguito ai dubbi sulla veridicità del televoto nei confronti di Mario e della squadra bianca, la produzione ha deciso che le due squadre si sfidassero e venissero valutati i singoli membri con voti da 0 a 100 e la squadra vincitrice (scelta dalla commissione) ha diritto di schierare un immune, che non può essere votato: la squadra Bianca ottiene una media di 70, la squadra Blu di 81. Per la puntata del serale inoltre la commissione ha dato la possibilità ad entrambe le squadre di decidere in cosa far esibire un concorrente della squadra avversaria nella "Sfida incrociata", e di riproporre l'esibizione in una prova Jolly, un duetto con uno degli insegnanti. Nel corso della puntata l'insegnante Maura Paparo chiede alla commissione che, in caso di perdita della squadra Blu, Pedro sia il concorrente che deve abbandonare il programma, qualora non sia salvato dalla classifica, come provvedimento disciplinare per il comportamento tenuto in sala prove durante la settimana. La commissione, votando a maggioranza, non appoggia la proposta dell'insegnante.

La sesta puntata del serale è stata trasmessa il 14 gennaio 2009 e ha visto la vittoria della squadra Blu con il 54% dei voti e l'uscita della cantante Silvia.

Nella puntata domenicale del 15 febbraio 2009 si è svolta una sfida tra le due squadre per l'immunità di un componente, scelto dalla squadra stessa. Le esibizioni dei singoli componenti sono state valutate dalla commissione con dei voti in decimi la cui media ha determinato la squadra vincente: la squadra Bianca ha vinto con una media del 7.30 contro una media del 7.16 della squadra Blu. In verde è indicata l'esibizione migliore, in rosso quella peggiore. Alessandra Celentano si è astenuta dalla votazione.

Per questa puntata le singole sfide sono sottoposte a televoto: il colore indica quindi la vittoria dello sfidante di una squadra o dell'altra. Gli sfidanti nelle prove di ballo, inoltre, sono stati scelti direttamente dal coreografo, mentre gli insegnanti di canto hanno scelto i brani e gli sfidanti di due sfide ciascuno (il nome dell'insegnante che ha voluto la sfida è indicato prima del brano).

La settima puntata del serale è stata trasmessa il 22 febbraio 2009 e ha visto la vittoria della squadra Bianca con il 52% dei voti e l'uscita del ballerino Adriano.

Nella puntata domenicale del 22 febbraio 2009 si è svolta una sfida tra le due squadre la cui vittoria ha regalato un punto percentuale per la sfida di mercoledi. Le esibizioni dei singoli componenti sono state valutate dalla commissione con dei voti in decimi la cui media ha determinato la squadra vincente: la squadra Bianca ha vinto con una media di 6.98 contro una media del 6.84 della squadra Blu. In verde è indicata l'esibizione migliore, in rosso la peggiore. A causa di un'infiammazione al ginocchio, Alice non si è esibita. Alessandra Celentano si è astenuta dalla votazione, Maura Paparo non è presente alla votazione.

Anche per questa puntata le singole sfide sono sottoposte a televoto: il colore indica quindi la vittoria dello sfidante di una squadra o dell'altra. Come nella puntata precedente gli sfidanti nelle prove di ballo, inoltre, sono stati scelti direttamente dal coreografo, mentre gli insegnanti di canto hanno scelto i brani e gli sfidanti delle sfide (il nome dell'insegnante che ha voluto la sfida è indicato prima del brano).

L'ottava puntata del serale è stata trasmessa il 1 marzo 2009 e ha visto la vittoria della squadra Bianca con il 53% dei voti e l'uscita della cantante Martina.

Nella puntata domenicale del 1 marzo 2009 si è svolta una sfida tra le due squadre la cui vittoria ha regalato la possibilità ad una squadra di inibire il televoto per l'ultima esibizione alla squadra avversaria per la puntata di mercoledi. Le esibizioni dei singoli componenti sono state valutate dalla commissione con dei voti in decimi la cui media ha determinato la squadra vincente: la squadra Blu vince con una media di 7.56 contro una media di 7.33 della squadra Bianca. La squadra Blu ha rinunciato al premio ottenuto non considerando coerenti le valutazioni date. In verde è indicata l'esibizione migliore, in rosso la peggiore. Martina non si è esibita per problemi di salute. Alessandra Celentano si è astenuta dalla votazione.

Anche per questa puntata le singole sfide sono sottoposte a televoto: il colore indica quindi la vittoria dello sfidante di una squadra o dell'altra. Come nella puntata precedente gli sfidanti nelle prove di ballo, inoltre, sono stati scelti direttamente dal coreografo, mentre gli insegnanti di canto hanno scelto i brani e gli sfidanti delle sfide (il nome dell'insegnante che ha voluto la sfida è indicato prima del brano). Per la prova staffetta ogni cantante ha preparato 3 brani e ogni ballerino 2 coreografie.

La nona puntata del serale è stata trasmessa l'11 marzo 2009 e ha visto la vittoria della squadra Blu con il 55% dei voti e l'uscita del cantautore Mario.

Nella puntata domenicale dell'8 marzo 2009 si è svolta una sfida tra le due squadre la cui vittoria ha regalato la possibilità ad una squadra di iniziare la prova staffetta della puntata di mercoledi. Le esibizioni dei singoli componenti sono state valutate dalla commissione con dei voti in decimi (un voto per l'esibizione e un voto per la valutazione artistica) la cui media ha determinato la squadra vincente: la squadra Blu vince con una media di 7.66 contro una media di 7.60 della squadra Bianca . In verde è indicata l'esibizione migliore, in rosso la peggiore. Beppe Vessichhio non è presente alla votazione.

Anche per questa puntata le singole sfide sono sottoposte a televoto: il colore indica quindi la vittoria dello sfidante di una squadra o dell'altra. Come nella puntata precedente gli sfidanti nelle prove di ballo, inoltre, sono stati scelti direttamente dal coreografo, mentre gli insegnanti di canto hanno scelto i brani e gli sfidanti delle sfide (il nome dell'insegnante che ha voluto la sfida è indicato prima del brano). Per la prova staffetta ogni cantante ha preparato 3 brani e ogni ballerino 2 coreografie.

La semifinale è stata trasmessa il 17 marzo 2009 e ha visto l'uscita del ballerino Pedro al ballottaggio finale con la ballerina Alice con il 45% dei voti.

Nella puntata domenicale del 15 marzo 2009 si è svolta una sfida tra le due squadre la cui vittoria ha regalato la possibilità ad una squadra di iniziare la prova staffetta della puntata di mercoledi. Le esibizioni dei singoli componenti sono state valutate dalla commissione con dei voti in decimi (un voto per l'esibizione e un voto per la valutazione artistica) la cui media ha determinato la squadra vincente: la squadra Bianca vince con una media di 7.88 contro una media di 7.01 della squadra Blu. In verde è indicata l'esibizione migliore, in rosso la peggiore. Alessandra Celentano, Fioretta Mari e Beppe Vessicchio non sono presenti alla votazione.

Come nella puntata precedente gli sfidanti nelle prove di ballo, inoltre, sono stati scelti direttamente dal coreografo, mentre gli insegnanti di canto hanno scelto i brani e gli sfidanti delle sfide (il nome dell'insegnante che ha voluto la sfida è indicato prima del brano). Per la prova staffetta ogni cantante ha preparato 3 brani e ogni ballerino 2 coreografie.

La puntata è divisa in tre parti: nelle prime due si svolgeranno 2 sfide tra squadre come da consueto e alla fine di entrambe vi sarà un eliminato; nella terza parte vi sarà un ballottaggio tra i 2 eliminati e il vincitore diventerà il quarto finalista assieme ai tre salvati dalle sfide precedenti. Per le prime due sfide, le singole prove sono sottoposte a televoto: il colore indica quindi la vittoria dello sfidante di una squadra o dell'altra. Per il ballottaggio il colore indica solamente il vantaggio di un concorrente sull'altro.

Nel tabellone verranno indicate le singole sfide disputate nel corso della puntata finale. Laddove le singole sfide sono contrassegnate da un colore, si indica chi in quel momento è in vantaggio nel televoto. I colori rispecchiano le divise indossate dal singolo componente nella puntata finale.

Nel tabellone sono indicate le posizioni dei singoli concorrenti nella classifica di gradimento settimanale.

Per la parte superiore



Amici 7 (fase iniziale)

Logo del programma Amici di Maria De Filippi

La Settima edizione di Amici di Maria De Filippi è iniziata il 20 ottobre 2007 ed è andata in onda su Canale 5 da lunedi a venerdi dalle 16.15 alle 17 circa e il sabato con la puntata speciale in onda dalle 14.10 alle 16 circa. La fase iniziale è terminata il 26 gennaio 2008, con la divisione nelle squadre della fase serale, andata in onda ogni domenica e successivamente ogni mercoledì, che ha visto il cantante cagliaritano Marco Carta vincitore del programma e di un premio di 300.000 euro.

Il regolamento della fase iniziale prevede che i 18 ragazzi, suddivisi in due squadre (la squadra del Sole e la squadra della Luna), ogni settimana si affrontino in una serie di sfide tra componenti di squadre opposte al termine di ognuna delle quali la commissione attribuisce la vittoria a una o l'altra squadra. La squadra vincente è immune da possibili sfide da parte di sfidanti esterni che vogliono entrare nella scuola. La squadra perdente è invece esposta alla sfida esterna il cui candidato viene stabilito dalla commissione.

Le sfide vengono valutate da un giudice esterno al fine di garantire l'imparzialità di giudizio. Il primo in classifica è immune da ogni sfida anche se componente della squadra perdente, inoltre offre alla propria squadra il vantaggio di stabilire quali sfide affrontare e in che ordine esibirsi.

Nell'ultima parte della fase iniziale, a partire dal 5 gennaio 2008, non vengono accettate più sfide esterne e i concorrenti rimasti in gara continuano il meccanismo di sfide a squadre per aggiudicarsi la possibilità di accedere al serale. La squadra vincente da infatti la possibilità al cantante, ballerino e attore della propria squadra che occupa la posizione più alta in classifica tra i componenti della propria categoria, di ottenere la fascia d'oro. La fascia d'oro permette al detentore di affrontare un esame il cui esito positivo permette di ottenere la maglia bianca e l'accesso diretto al serale, senza passare per il giudizio della classifica di gradimento. L'esito di questo esame è considerato positivo solamente se ogni componente della commissione giudica positivo l'esame, un solo voto negativo compromette l'esame.

I restanti concorrenti, indipendentemente dalla squadra di appartenenza, possono eventualmente decidere di sfidare i detentori della fascia d'oro e, in caso di vittoria, avere la possibilità di sostenere l'esame. In caso di perdita della sfida o di esito negativo dell'esame, il concorrente perde la possibilità anche in futuro di ottenere la fascia d'oro.

La commissione può riservarsi anche la possibilità di mettere in sfida altri concorrenti o mettere discussione il posto nella scuola di uno dei componenti decidendo modi e termini della messa in discussione (tramite una sfida, tramite limite di tempo per dimostrare miglioramenti, etc). Con questo meccanismo accedono al serale solamente 14 componenti, in base alla classifica di gradimento, includendo anche coloro che eventualmente abbiano ottenuto la maglia bianca del serale tramite l'esame.

I 18 ragazzi scelti dalla commissione che sono entrati a far parte della scuola il 20 ottobre 2007 sono suddivisi in 3 categorie: ballo, canto e recitazione. Il simbolo accanto indica la squadra di appartenenza ( Sole o Luna).

Marco Carta (Cagliari, 23 maggio 1985) è stato un concorrente, ed il vincitore della settima edizione del programma Amici di Maria De Filippi, facente parte della categoria "cantanti".

Ha preso parte al talent show di Canale 5 per tutta la sua durata, dal 20 ottobre 2007 alla puntata conclusiva, trasmessa il 16 aprile 2008. Nella puntata finale ha battuto al televoto dapprima il cantante Pasqualino Maione (terzo classificato) e poi la cantante Roberta Bonanno (seconda classificata). Pasqualino aveva invece sconfitto, nel primo scontro diretto, il ballerino Francesco Mariottini (che è arrivato quarto). Con la vittoria, Marco Carta si è aggiudicato un montepremi pari a 300.000 euro. In seguito ha firmato un contratto di esclusiva con la casa discografica Warner.

All'interno del programma ha incontrato comunque diversi ostacoli e difficoltà. Accanto, infatti, alla stima e all'approvazione del vocal coach Luca Jurman, di alcuni insegnanti di recitazione (tra cui Fioretta Mari), oltre che di una notevole parte del pubblico, le qualità canore e artistiche del cantante sardo sono state più volte messe in discussione e dibattute, talvolta molto animatamente, dall'insegnante Grazia Di Michele. Le numerose e accese discussioni tra i due sono riprese anche in chiave comica da Fiorello ed Enrico Cremonesi nel programma radiofonico Viva Radio2.

Durante la fase finale del programma, Carta è stato al centro dell'attenzione anche per la propria storia personale: ha perso la madre quando aveva solo 10 anni e il padre, venuto a mancare due anni prima, non l'ha mai conosciuto; è stato cresciuto dalla nonna e dagli zii, assieme al fratello maggiore Federico, pittore, attore e artista, conosciuto (non solo in Sardegna) già da qualche anno.

In seguito alla vittoria ad Amici, è stato ospite di varie trasmissioni come Maurizio Costanzo Show, Il senso della vita, Verissimo e Le Iene. Il 12 maggio 2008 ha partecipato , insieme ad altri suoi colleghi del talent show,alla Partita del Cuore, disputata allo Stadio Olimpico di Roma e trasmessa in diretta su Raiuno. Il 3 giugno 2008 è stato presente all'auditorium di Valle Giulia di Roma per i Wind Music Awards, ex Premio Italiano della Musica, andati in onda il 4 e il 5 giugno su Italia 1.

Dal 6 giugno 2008 è in rotazione su tutte le radio locali e nazionali il suo primo singolo Ti rincontrerò, tratto dall'omonimo album, pubblicato il 13 giugno su etichetta Warner/Atlantic. L'album contiene 10 brani, tra cui anche un duetto (la cover di Vita) fra il giovane cagliaritano e il suo vocal coach e amico Luca Jurman. Per promuovere il primo singolo estratto, proprio nel giorno in cui è uscito radiofonicamente, è stato ospite di Fiorello e Marco Baldini a Viva Radio2. L'album Ti rincontrerò ad una settimana dall'uscita, entra direttamente al terzo posto della classifica Fimi/Nielsen con oltre 40.000 copie vendute. Il giovane cantante esordiente si aggiudica così il suo primo disco d'oro. Nell'agosto 2008 "Ti rincontrerò" taglia il traguardo delle 70.000 copie, conquistando così il disco di platino. Ha vinto la 59esima edizione di Sanremo 2009 con la canzone"La Forza Mia".

Roberta Bonanno (22 maggio 1985) è una dei protagonisti della settima edizione di Amici. Con performance mai scadenti Roberta è stata sempre elogiata per la qualità del suo strumento vocale. Si caratterizzava per il bel timbro, la grinta, l'estensione (DO#2-FA#4) e versatilità. È arrivata seconda nella finalissima, dove i critici musicali non perdevano occasione per tessere le lodi alla ragazza. Dopo l'uscita di Amici ha inciso un EP con 6 brani: 2 cover "Avrai" e "Why" e 4 inediti "L'ultima bugia", "Prendimi così", "Non ho più paura", "Niente di più". Inoltre fa parte del cast del musical "Portamitanterose.it" dove partecipa la famosa attrice teatrale Valeria Valeri.

Pasqualino Maione (Waiblingen, 29 marzo 1984) è stato un concorrente della settima edizione del programma Amici di Maria De Filippi, facente parte della categoria "cantanti".

Francesco Mariottini (Jesi, 6 novembre 1985) è stato un concorrente della settima edizione del talent show di Canale 5, Amici di Maria De Filippi, facente parte della categoria "ballerini".

È stato molto apprezzato dagli insegnanti e soprattutto dalla maestra di danza classica, Alessandra Celentano per il suo impegno e il suo comportamento, oltre che per le indiscusse qualità fisiche e tecniche. Francesco è stato l'unico ballerino a giungere all'ultima puntata della trasmissione, ma è stato sconfitto nella prima sfida dal cantante Pasqualino Maione. Tuttavia, il giovane artista marchigiano si è aggiudicato la borsa di studio messa in palio dalla commissione dei giornalisti e critici musicali presenti in studio durante la finale.

Francesco, forte di tante esperienze teatrali precedenti all'ingresso nella scuola di Maria De Filippi (ha fatto anche parte di alcune importanti compagnie di danza come lo Stuttgart Ballet di Stoccarda e l'Aterballetto di Reggio Emilia) è entrato a far parte del cast dello spettacolo teatrale Io ballo, scritto da Chicco Sfondrini, uno degli autori di Amici che l'ha diretto insieme a Patrick Rossi Gastaldi, uno degli insegnantri di recitazione di Amici.

Successivamente ha partecipato al programma di Canale 5, Il ballo delle debuttanti, regia di Stefano Vicario, ideato da Maria De Filippi e condotto da Rita Dalla Chiesa e Garrison Rochelle, con le coreografie di Bill Goodson e Gheorghe Iancu.

Nel marzo del 2009 inizia le riprese del film Sentirsidire quello che i genitori non vorrebbero mai..., regia di Giuseppe Lazzari, in cui ha il ruolo di Ludovico, un ragazzo arrogante cresciuto negli agi e nei vizi.

Susy Fuccillo (Napoli, 1 settembre 1989) è stata una concorrente della settima edizione del programma Amici di Maria De Filippi, facente parte della categoria "ballerini".

Sin dal suo ingresso nella scuola è stata l'oggetto di una polemica, prottratasi fino alla fine della trasmissione, fra l'insegnante Alessandra Celentano e il coreografo Garrison Rochelle, che discutevano sulle capacità e sulle potenzialità della ballerina. Premiata dal televoto, Susy è sempre rimasta nelle parti alte della classifica di gradimento ed è stata eliminata nell'ultima puntata prima della finale, per via della sconfitta della squadra Bianca, di cui faceva parte.

Marta Rossi (Crotone, 12 giugno 1987) è stata una concorrente della settima edizione del programma Amici di Maria De Filippi, facente parte della categoria "cantanti".

Studentessa alla facoltà di lettere, musica e spettacolo dell'università La Sapienza di Roma,si è distinta, oltre che per le doti canore, per la sua forte personalità: ha avuto già dalle prime puntate numerosi litigi e un'accesa rivalità nei confronti di Roberta Bonanno. Marta faceva parte dalla squadra della Luna mentre Roberta era il capitano della squadra del Sole. Durante la fase finale, Marta (nella squadra Blu) ha dimostrato di avere buone capacità canore e artistiche anche grazie all'apprezzamento del maestro di canto della squadra blu Luca Jurman, ma si è fatta notare anche per i duri scontri verbali con i professori di canto Grazia Di Michele e Fabrizio Palma, oltre che ovviamente con la rivale Roberta. Gli scontri hanno probabilmente penalizzato la cantante, che durante il serale è risultata spesso ultima nella classifica di gradimento. Marta è stata eliminata alla fine della nona puntata del serale, nominata dalla squadra Bianca e non salvata dalla maggioranza dei professori della scuola. Marta è la protagonista femminile del musical "Peter Pan" . Oltre all'università, frequenta a Milano la scuola di canto del maestro Luca Jurman assieme a Cassandra De Rosa, con cui divide l'appartamento nel capoluogo lombardo.

Cassandra de Rosa (Firenze, 18 agosto 1986) è stata una concorrente della settima edizione del programma Amici di Maria De Filippi, facente parte della categoria "cantanti".

Cassandra è stata apprezzata dagli insegnanti di canto e dai compagni della squadra del Sole, che spesso hanno deciso di schierarla nelle sfide contro i cantanti della squadra della Luna. Nella fase finale del programma ha fatto parte della squadra Blu, conquistando molti consensi del pubblico, che la premiava mantenendola a ridosso delle prime posizioni della classifica di gradimento.

A fine Aprile Uscirà il primo Cd di Cassandra, di cui ancora non è stato confermato il titolo( da recenti indiscrezioni siamo venuti a sapere che potrebbe essere a scelta tra "La Favola", "Un anno fa" e " La Sola Regina"). L'EP conterrà sei tracce, 3 delle quali scritte dalla stessa Cassandra. Il titolo certo di una canzone dell'album sarà "LA SOLA REGINA". Il 5 aprile 2009 Cassandra presenterà a Firenze al centro commerciale I GIGLI il primo inedito tratto dal suo album. Dal 20 Marzo il Cd è prenotabile presso tutti i rivenditori autorizzati Feltrinelli e Ricordi Mediastore.

Giulia Piana (Piazza Armerina, 19 dicembre 1989) è è stata una concorrente della settima edizione del programma Amici di Maria De Filippi, facente parte della categoria "ballerini".

Fortemente voluta dal coreografo Garrison Rochelle per il suo talento nella danza hip hop, Giulia è stata tuttavia oggetto di una polemica, simile a quella che ha coinvolto la compagna Susy Fuccillo, ed innestata dall'insegnante Alessandra Celentano, che sosteneva che Giulia non avesse il fisico adatto per una ballerina. Arrivata alla fase serale del programma, Giulia è entrata a far parte della squadra bianca, ed è uscita dalla trasmissione il 19 marzo 2008, durante la settima puntata, essendo risultata ultima in classifica della sua squadra.

Giuseppe Salsetta (Gela, 8 giugno 1986) è stato un concorrente della settima edizione del programma Amici di Maria De Filippi, facente parte della categoria "cantanti".

Ex-idraulico, Salsetta è l'unico dei concorrenti della trasmissione a passare alla fase serale tramite l'ottenimento della "maglia d'oro". Facente parte della squadra bianca, viene eliminato nel corso della sesta puntata, tramite votazione unanime dei componenti della squadra blu.

Gennaro Siciliano (Cosenza, 19 aprile 1989) è stato un concorrente della settima edizione del programma Amici di Maria De Filippi, facente parte della categoria "ballerini".

Dotato di un carattere decisamente spigoloso, Gennaro Sicialiano si mette fin dalle prime puntate della trasmissione in netto contrasto con alcuni professori e compagni. Nella fase serale del programma fa parte della squadra blu, e viene eliminato il 5 marzo 2008 nel corso della quinta puntata.

Simonetta Spiri (Sassari, 26 gennaio 1984) è stata una concorrente della settima edizione del programma Amici di Maria De Filippi, facente parte della categoria "cantanti".

Dotata di un timbro morbido e gradevole, di uno stile personale e di originalità interpretativa, è stata coinvolta raramente nelle numerose polemiche che hanno caratterizzato l'edizione. Durante la fase serale ha instaurato ottimi rapporti con i compagni della squadra Bianca. È stata eliminata al termine della quarta puntata, proprio quando il pubblico, che col tempo ha imparato a conoscerla e ad apprezzarla, le ha regalato il quinto posto in classifica. Una posizione che tuttavia non è bastata a salvarla dell'eliminazione. La cantante ha abbandonato la scuola tra i dispiaceri di tanti, compresi gli insegnati di canto, Platinette e l'amico-rivale Marco Carta, a cui dedica la sua ultima perfomance (Occhi di Zucchero). Dopo la partecipazione ad Amici, Simonetta Spiri, oltre che esibirsi in serate musicali, collabora principalmente con il cantante Manuel Aspidi.

Antonino Lombardo (Palermo, 6 settembre 1984) è stato un concorrente della settima edizione del programma Amici di Maria De Filippi, facente parte della categoria "ballerini".

Antonino entra nella trasmissione il 7 dicembre vincendo la sifda contro Gianluca Conversano, ed inizialmente dimostra problemi di integrazione con il resto della classe. In seguito stringerà una forte amicizia con Roberta Bonanno. Nella fase serale fa parte della squadra bianca, e viene eliminato il 27 febbraio nel corso della terza puntata.

Maria Luigia La Rocca (Sassuolo, 27 dicembre 1986) è stata una concorrente della settima edizione del programma Amici di Maria De Filippi, facente parte della categoria "cantante".

Particolarmente nota per il suo carattere provocatorio, che l'ha messa in contrasto con la compagna Roberta Bonanno, Maria Luigia entra nella fase serale del programma nella squadra blu, ma viene eliminata il 10 febbraio, nel corso della seconda puntata.

Marina Giovanna Marchione (Bari, 15 novembre 1982) è stata una concorrente della settima edizione del programma Amici di Maria De Filippi, facente parte della categoria "attori".

Capitano della squadra della luna, nel corso della fase iniziale del programma, marina viene eliminata dalla trasmissione il 3 febbraio, nel corso della prima puntata della fase serale di Amici, in cui Marina faceva parte della squadra blu.

Cristina Da Villanova (Lecce, 6 gennaio 1989) è stata una concorrente della settima edizione del programma Amici di Maria De Filippi, facente parte della categoria "ballerini". Nonostante la classifica di gradimento le abbia precluso l'accesso al Serale, è entrata a far parte ufficiosamente della squadra Blu sostituendo il ballerino Francesco in alcune coreografie nell'ambito di due serali a causa di un infortunio al ginocchio subito dal ballerino stesso.

Per la parte superiore



Marco Carta

Marco Carta a Cagliari nel 2009.Fotografia di Fabio Meloni.

Marco Carta (Cagliari, 21 maggio 1985) è un cantante italiano.

Marco nasce a Cagliari, ma vive a Pirri da sempre con gli zii e la nonna (perde entrambi i genitori tra gli otto e i dieci anni). Fin da bambino dimostra una forte passione per la musica e per il canto, passione che coltiva alternando al suo lavoro di parrucchiere nel salone di famiglia partecipazioni a concorsi regionali e provini. Il 20 ottobre 2007 conquista, dopo quattro tentativi falliti, il posto di titolare in canto nella scuola televisiva Amici di Maria De Filippi. Il 16 aprile 2008 si porta a casa la vittoria con una percentuale di televoto del 75% ed ottiene un premio di 300.000 euro, nonchè un contratto in esclusiva con la casa discografica Warner Music Italy.

In seguito alla vittoria, partecipa come ospite a diverse trasmissioni televisive; il 3 giugno del 2008 è tra i premiatori ai Wind Music Awards (ex Premio italiano della musica); gioca nella Partita del Cuore 2008, con la nazionale Unica, composta da vari personaggi dello sport e dello spettacolo e allenata da Francesco Totti, contro la Nazionale italiana cantanti.

Nel giugno del 2008 viene presentato in radio il suo primo singolo Ti rincontrerò, tratto dall'omonimo album, pubblicato il 13 giugno su etichetta Warner Music Italy/Atlantic. L'album contiene 11 brani, tra cui anche un duetto con Luca Jurman (suo vocal coach nel talent show Amici) in Vita, cover della canzone portata al successo da Lucio Dalla e Gianni Morandi. Ad una settimana dall'uscita, l'album entra direttamente al terzo posto della classifica Fimi/Nielsen con oltre 40 mila copie vendute ed ottiene il disco d'oro; in agosto, raggiungendo le 70 mila copie vendute, il disco di platino. Durante la diretta del 6 settembre del programma Total Request Live di Mtv, Marco annuncia che Ti rincontrerò verrà lanciato sul mercato spagnolo e centro/sudamericano.Dal 4 luglio 2008 inizia il primo tour per tutta l'Italia, insieme ad una band composta da quattro giovani musicisti, tour che si concluderà in ottobre raccogliendo più di 200 mila presenze totali.

Il 3 ottobre 2008 viene pubblicato il secondo album, In concerto, con 14 canzoni interamente live (covers ed inediti interpretati nel corso del tour estivo), venduto insieme ad un DVD contenente le immagini del concerto tenutosi all'Anfiteatro Romano di Cagliari il 6 luglio (oltre 5000 presenze) e i backstage di altre date del tour. L'album esordisce al 20º posto nella classifica di vendite Fimi/Nielsen e dopo la seconda settimana arriva al 10º posto. Nella stessa data viene lanciato nelle radio il secondo singolo estratto dal primo album, Un grande libro nuovo.

Sempre nell'ottobre del 2008 Marco è protagonista della sfida promossa da MTV, Marco Carta @ Your School, che mette in palio un vero e proprio concerto in un istituto scolastico. Il 13 novembre ad ospitare il live (ripreso integralmente dall'emittente televisiva) è l'Istituto "Emilio Ainis" di Messina.

Il 1º dicembre, durante la seconda edizione del Premio Internazionale What’s Up Giovani Talenti, gli viene assegnato il Premio come Miglior Giovane Talento 2008 (Miglior Voce Emergente).

L'8 dicembre 2008 prende parte alla gara di beneficenza Una Partita per Tani nella Nazionale italiana cantanti, che si scontra con la squadra di Sky Sport, presso lo stadio Sant'Elia di Cagliari. Prima della partita e nel corso dell'intervallo, interpreta alcuni suoi brani live.

Partecipa al film d'animazione Impy superstar - Missione Luna Park (nelle sale dal 27 febbraio 2009) come doppiatore ed interprete della cover That’s The Way (I like it) inserita nella colonna sonora.

Il 21 febbraio 2009 vince il 59° Festival di Sanremo nella categoria Artisti con il brano La forza mia scritto da Paolo Carta, produttore, autore e chitarrista di Laura Pausini, aggiudicandosi il 57,62% dei voti di preferenza del pubblico televotante.

Il 20 febbraio viene pubblicato e distribuito il terzo album, che trae il proprio nome dal brano trionfatore alla kermesse sanremese, La forza mia: 11 tracce inedite più, nella versione in download digitale su iTunes, That's the way (I Like it). A soli quattro giorni dall'uscita, La forza mia conquista il disco di platino con oltre 70 mila copie vendute e debutta alla terza posizione nella classifica FIMI.

Per la parte superiore



Amici di Maria De Filippi

Logo del programma Amici di Maria De Filippi

Amici di Maria De Filippi, o semplicemente Amici, è un talent show di Canale 5 in onda dal 2001 (prima edizione Italia 1) e attualmente giunto alla ottava edizione, condotto da Maria De Filippi. Per tutta la settimana va in onda la striscia quotidiana registrata, che mostra i momenti più importanti della giornata. La domenica pomeriggio (fino alla settima edizione sabato pomeriggio) c'è la diretta televisiva, condotta dalla De Filippi. Inizialmente chiamato Saranno famosi (il nome venne cambiato nel corso della seconda serie per questioni legate ai diritti d'autore della serie televisiva omonima), questo reality è una scuola a cui partecipa una classe di circa 20 alunni, appositamente scelta, con ragazzi tra i 18 e i 25 anni che aspirano a diventare cantanti, ballerini di Jazz, Hip Hop e danza classica o attori (solo per la prima edizione anche musicisti e presentatori, solo nella sesta anche ginnasti). I concorrenti seguono per tutto l'anno lezioni di varie materie con i relativi insegnanti. Sono ripresi dalle telecamere e nel corso dell'anno soggiornano in un albergo.

Il programma è diviso in due fasi: la fase iniziale, da settembre a gennaio, in cui le capacità artistiche degli aspiranti professionisti vengono perfezionate e giudicate esclusivamente dagli insegnanti della rispettiva materia, e la fase finale, da febbraio ad aprile, in cui l'avanzamento dei finalisti è totalmente affidato al televoto.

Sebbene il programma si sia immediatamente affermato come vivaio di nuovi talenti, nel corso delle varie edizioni ha più o meno palesemente preso piede una tendenza verso la spettacolarizzazione: la divisione dei ragazzi in squadre rivaleggianti, lo schieramento degli insegnanti per l'uno o l'altro partecipante (perdendo notevolmente la professionalità che sin dall'inizio li aveva caratterizzati), provocazioni registrate durante la settimana e riproposte nello show finale, ecc. hanno appesantito il carattere fresco delle prime edizioni. Diverse critiche sono state avanzate anche da alcuni giornalisti invitati in studio, ma sono state puntualmente messe a tacere dall'abile retorica della conduttrice, Maria De Filippi, il che sembrerebbe confermare la volontà di trasformare un programma inizialmente autentico in un mero prodotto commerciale.

Nelle reti televisive europee circola un programma il cui format originale, Pop Idol, è stato creato nel Regno Unito (ITV1), per la stagione televisiva 2001/2002. Fu esportato in seguito in altri paesi: Stati Uniti (American Idol), Francia (Nouvelle Star), Germania (Deutschland Sucht den Superstar, condotto anche da Michelle Hunziker), e in altri paesi come Russia, Serbia, Kazakistan. A differenza della corrispondente trasmissione europea, incentrata sull'evoluzione artistica dei cantanti, Amici di Maria De Filippi si caratterizza per una maggiore interdisciplinarità, spaziando anche nel ballo e nella recitazione. Va considerato che, a differenza di Pop Idol o Star Academy (format simile), le telecamere non invadono totalmente la vita degli aspiranti ballerini, cantanti e attori, bensì solamente la loro vita scolastica. Inoltre, Amici dura come un vero e proprio anno scolastico, da settembre a maggio. La quarta, la quinta, la sesta e la settima edizione sono durate però di meno: infatti la quarta è terminata ad aprile 2005, la quinta a marzo 2006, la sesta a marzo 2007 e la settima ad aprile 2008.

La prima fase dura dall'inizio della scuola fino a fine gennaio/inizio febbraio. Le regole della scuola cambiano di anno in anno: per esempio nella sesta edizione (2006-2007) la classe non è stata subito formata da ventisei allievi titolari come negli anni precedenti ma solo da sedici ragazzi considerati meritevoli, individuati dalla commissione interna. Una novità introdotta sempre in questa edizione riguardava l'ultimo in classifica secondo il televoto espresso dal pubblico. Questi, infatti, non va in sfida e non affronta un esame su tutte le materie come hanno fatto allievi delle edizioni precedenti, mentre il primo rimane sempre non sfidabile a patto di rispettare le regole della scuola: una possibile, grave defezione potrebbe modificare i meccanismi di gioco, rendendo l'allievo passibile di sfida.

Sempre dalla sesta edizione, il giorno della diretta, il sabato pomeriggio, i ragazzi divisi in due squadre (Gamma e Delta nella 6a edizione; Sole e Luna nella 7a) si esibiscono e vengono valutati dagli insegnanti. La squadra vincente è insfidabile. Uno o più membri della squadra perdente affronterà la sfida con un elemento esterno il sabato successivo. In questo modo si dà la possibilità anche a ragazzi che sono stati scartati alle selezioni di provare ad entrare nella scuola. Entrambi gli sfidanti si preparano per tre differenti prove e un commissario esterno, dopo tre esibizioni di ciascuno, stabilisce chi merita di rimanere nella scuola. Altra novità della sesta edizione è l'assegnazione di "stelline", cioè meriti, a seguito di prove positive da parte degli allievi. Tra queste vi è la prova a tempo del mercoledì, per la quale i ragazzi devono imparare in sole due ore circa una coreografia, una canzone o un brano recitato per poi esibirsi davanti alla commissione e alla classe.

Per tutta la settimana è aperto un televoto attraverso il quale il pubblico può scegliere il proprio alunno preferito. Anche i voti del pubblico danno diritto all'assegnazione di una quota di stelline. Questo meccanismo si ripete da settembre (mese di inizio della scuola) fino a fine gennaio/inizio febbraio, quando si entra nell'ottica della fase finale. Alcuni allievi particolarmente meritevoli o amati dal pubblico potranno accedere alla fase finale senza passare dall'esame di sbarramento.

Quando termina la fase iniziale, tutti gli alunni sono costretti ad affrontare un esame di sbarramento per accedere alla fase finale, e coloro che non lo superano sono espulsi dalla scuola. Nella settima edizione passano invece alla fase finale, il cosiddetto "serale", i primi 14 alunni della classifica di gradimento. È immune dal giudizio della classifica di gradimento chi supera l'esame nella propria materia e conquista quindi la maglietta che dà l'accesso diretto al "serale". Per ogni disciplina è messa a disposizione una sola maglietta. Gli sfidanti esterni non sono più ammessi, ma ad ogni puntata, attraverso il meccanismo del televoto, due concorrenti si sfidano in prove di canto, ballo e/o recitazione. Non è più un commissario esterno a giudicare le sfide, ma il solo pubblico da casa. Con questo meccanismo gli alunni vengono progressivamente eliminati, fino ad arrivare all'ultima puntata, in cui solo pochi alunni si contendono il premio finale, consistente in un montepremi di 100.000 euro (comprendenti un contratto con Mediaset di 1 anno del valore di 50.000 euro). Nella settima edizione chi vince il programma si aggiudica un premio di 300.000 euro, invece al concorrente indicato dalla giuria composta da giornalisti e critici musicali (che vince il cosiddetto "Premio della Critica") viene assegnata una borsa di studio del valore di 50.000 euro.

Alessandra Amoroso, Alice Bellagamba, Adriano Bettinelli, Arturo Caccavale, Piero Campanale, Andreina Caracciolo, Serena Carassai, Carlo De Martino, Francesco Di Nicola, Jacopo Di Stefano, Pedro Batista Gonzalez, Gianluca Lanzillotta, Francesca Maiozzi, Angelo Marotta, Jennifer Milan, Leonardo Marki Monteiro, Luca Napolitano, Mario Nunziante, Silvia Olari, Domenico Primotici, Valerio Scanu, Pamela Scarponi, Daniele Smeraldi, Martina Stavolo, Daniela Stradaioli, Beatrice Zancanaro.

Alessandra Amoroso, Alice Bellagamba, Pedro Batista Gonzalez, Luca Napolitano, Valerio Scanu.

Alessandra Amoroso, Alice Bellagamba, Luca Napolitano, Valerio Scanu.

Alcune delle critiche mosse al programma è che quest'ultimo dà al pubblico (soprattutto quello giovanile) un cattivo esempio. Infatti si può osservare come gli alunni usino termini provocatori e poco ortodossi. Un'altra critica mossa nei confronti del programma è come gli alunni si comportano con i professori. Gli Alunni assumono infatti spesso comportamenti irrispettosi nei confronti dei professori e utilizzano un linguaggio poco adeguato, insultando alle volte anche le famiglie dei professori. Infine è molto criticata la poca obbiettività dei professori. Infatti quest'ultimi mettono in secondo piano il talento dell'alunno per premiare la simpatia è stato anche rilevato che i professori non agiscono con obiettività ma per pura simpatia.

Per la parte superiore



Source : Wikipedia