Jay-Z

3.2869440459357 (697)
Inviato da murphy 16/04/2009 @ 14:10

Tags : jay-z, rap e hip hop, musica, cultura

ultime notizie
Jay-Z è il re dell'hip hop, a Obama riconoscimento speciale - APCOM
(Apcom) - E' Jay-Z il re dell'hip hop, secondo la storica bibbia del settore, la rivista americana The Source che quest'anno attribuisce un riconoscimento speciale anche al presidente Usa Barack Obama. Il rapper di Brooklyn, classe 1969, si è piazzato...
Eminem e Jay-Z presentano Dj Hero - DelRock.it
Eminem e Jay-Z entrano nella squadra di Dj Hero, il nuovo videogioco che avvicinerà la cultura del djing alla piattaforma già sperimentata di Guitar Hero. Presentato nel corso della tre giorni della E3, la fiera del videogame di Los Angeles,...
Jay-Z, il nuovo album (nonostante Live… - Rockol.it
Jay-Z si è appena liberato del vincolo contrattuale con Def Jam/Universal (vedi News) comprando i diritti sul suo nuovo album "The blueprint 3" per una cifra che alcune voci indiscrete piazzano intorno ai 5 milioni di dollari....
Jay-Z si schiera contro l'auto-tune e pubblica un nuovo singolo - Blogosfere
Jay-Z ha rilasciato il suo nuovo singolo "DOA" sigla che significa "Death Of Autotune", la morte dell'Autotune (che ricordo è un filtro che applicato alla voce permette di correggere l'intonazione oppure ottenere effetti particolari, alla T-Pain per...
Jay-Z a tutto campo: ora si parla anche di un accordo con Warner - Rockol.it
Sembra cosa fatta, l'accordo di distribuzione tra la società di management e produzione musicale di Jay-Z, Roc Nation, e la Epic/Sony Music (vedi News). Ma secondo Gatecrasher, rubrica del New York Times, non riguarderebbe il prossimo album del rapper...
Domenica Jay-Z annuncia la pubblicazione di 'Blueprint 3' - Rockol.it
Domenica, secondo varie indicazioni, Jay-Z, con un intervento all'emittente radiofonica Hot 97 di New York, annuncerà la pubblicazione del suo atteso album “Blueprint 3”. Negli USA l'uscita del disco è prevista per un giorno fino a poco tempo fa tabù:...
McCartney e Starr lanciano il nuovo Rock Band, Eminem e Jay-Z ... - Musiclink (Abbonamento)
E sempre lunedì a Los Angeles, il gioco "DJ Hero", derivazione black-dance di "Guitar Hero" è stato lanciato con un super party condotto da Eminem e Jay-Z. Per quanto riguarda i Beatles, sono state presentate 10 delle 45 canzoni che saranno presenti in...
Jay-Z - DOA (Deaht Of Autot-Tune) (primo street single) - R&B Junk
Giusto ieri è uscita la notizia che il nuovo album di Jay-Z “The Blueprint III” uscirà l'11 settembre ed oggi è stato premierato “DOA (Death Of Auto-Tune), primo street singole estratto dall'album. Il pezzo è veramente potente, con una base creata ad...
Eminem presenta "DJ Hero" di Nintendo Ds - Ginger Generation
E' il nuovo gioco per Nintendo Ds dedicato al mondo dei Dj ed è stato presentato a Los Angeles alla presenza di due artisti d'eccezione come Eminem e Jay-z. Guarda in esclusiva le foto del party! Al party organizzato al Wiltern Theater durante la tre...
Jay-Z lascia la Def Jam - R&B Junk
I tempi si sono allungati ancora di più dato che Jay-Z ha deciso di lasciare la Def Jam, sua label storica, per diventare un artista completamente indipendente. L'album sembrava quasi pronto ed un singolo era uscito addirittura a settembre 2008,...

Jay-Z

Jay-Z - nome d'arte di Shawn Corey Carter - (Brooklyn, New York, 4 dicembre 1969) è un rapper, beatmaker e produttore discografico statunitense.

Si fa notare per la presenza di metafore e di giochi di parole nei testi, per l'uso frequente del freestyle e per la fusione di rap di strada con influenze pop. È anche un attivo produttore di album hip hop ed r&b, essendo presidente delle etichette Def Jam e Roc-A-Fella Records.

La rivista americana Forbes ha classificato Jay-Z al primo posto tra i rapper più ricchi del mondo, con un patrimonio di circa 340 milioni di dollari.

Cresciuto nel quartiere newyorkese di Bedford Stuyvesant, a dodici anni fu abbandonato dal padre Adnes Reeves, e così crebbe in compagnia della madre Gloria. Frequentò senza diplomarsi il liceo "George Westinghouse", a Downtown Brooklyn.

Dopo averlo sentito rappare, sua madre gli regalò una radio portatile per il suo compleanno; in seguito iniziò a cimentarsi con il freestyle e a scrivere rime hip hop. All'inizio si faceva chiamare "Jazzy", e in seguito contrasse tale soprannome in Jay-Z, omaggio al suo collega Jaz-O (con cui collaborò in The Originators ed Hawaiian Sophie).

Ad inizio carriera decise di produrre dischi tramite la propria etichetta Roc-A-Fella Records invece che su major. Il suo album d'esordio è del 1996 e si intitola Reasonable Doubt, prodotto da DJ Premier e da DJ Clark Kent. Uno dei suoi brani fu eseguito insieme a Notorious B.I.G..

Nel 1997, dopo la firma con la Def Jam, Jay-Z divise con essa la co-produzione dei lavori successivi. Fu sotto tale co-produzione che uscì In My Lifetime, Vol.1, con Puff Daddy alla console e di maggior successo di vendite rispetto al debut album.

Un anno dopo uscì Vol.2: Hard Knock Life, trainato dai singoli "Hard Knock Life", "Can I Get A..." (eseguito insieme a Ja Rule) e "Jigga What".

Al 1999 risale la terza prova Vol.3: Life And Times Of Shawn Carter, che contiene una maggiore ispirazione pop rispetto ai due dischi precedenti. Il suo singolo più noto è "Big Pimpin'", ma notevole è pure una collaborazione con l'allora semisconosciuto 50 Cent.

Intorno al 2000, Jay-Z iniziò a collaborare con Damon Dash per il lancio di nuovi musicisti (tra cui Beanie Sigel e Freeway), e cantò una delle tracce del compilation album The Dynasty: Roc La Familia.

L'11 settembre 2001 uscì The Blueprint, che debuttò al primo posto delle classifiche americane e vendette oltre 450.000 copie, malgrado la scarsa notorietà dovuta all'allora incombente attentato alle Torri Gemelle. Il disco si fa notare per una forte e geniale tendenza ad ibridare pop e hardcore rap, e per una collaborazione con Eminem intitolata "Renegade". Altri pezzi noti del disco sono "Takeover", in cui Jay-Z se la prende con Prodigy dei Mobb Deep e con Nas, e "Izzo (H.O.V.A.)". Nas rispose agli insulti di Jay-Z con "Ether", contenente anche offese implicite al rapper newyorkese da parte di 2Pac, e Carter per ripicca compose "Super Ugly".

Il sesto album da studio di Jay-Z si intitola The Blueprint 2: The Gift & The Curse, uscito nel 2002. "'03 Bonnie & Clyde" è cantata anche dall'attuale moglie del rapper, Beyoncè Knowles delle Destiny's Child. Un altro singolo è "Excuse Me Miss".

Dopo un tour con 50 Cent, Busta Rhymes e Snoop Dogg, Jay-Z fa uscire nel 2003 il suo ultimo lavoro, The Black Album. Le sue canzoni più note sono "Encore", "Dirt Off Your Shoulder" (prodotta dai Timbaland), "Change Clothes" e la cover di "99 Problems" dei Body Count (prodotta da Rick Rubin). Nel 2004 collaborò con Lenny Kravitz nel brano "Storm" (da Baptism). Nello stesso anno uscì The Grey Album, prodotto da DJ Danger Mouse e contenente remix dei brani dell'"album nero" di Jay-Z con quelli del White Album dei Beatles; tale lavoro ne ispirò altri simili come Collision Course, realizzato dallo stesso Jay-Z e dai Linkin Park, e The Double Black Album, prodotto da DJ Cheap Cologne e che ibrida l'ultimo lavoro di Carter con quello eponimo dei Metallica del 1991.

Il 25 novembre 2003, Jay-Z si è esibito al Madison Square Garden di New York. Il 22 maggio 2004 ha anche partecipato all'HFStival, insieme a The Cure, The Offspring, P.O.D., Cypress Hill, Papa Roach, Lostprophets.

Dopo le collaborazioni con R. Kelly (The Unfinished Business) e con i Linkin Park (Collision Course) nel 2004, l'anno successivo ha messo per un po' da parentesi la carriera di rapper per dedicarsi alla produzione discografica. Ha anche partecipato al Live 8, il 2 luglio 2005.

Il suo nuovo album, Kingdom Come, è uscito nel novembre del 2006. Vi sono tra l'altro produzioni da parte di Dr. Dre e Just Blaze.

Il singolo di lancio del disco è "Show Me What You Got", e la regia del suo video è stata affidata a Felix Gary Gray (che nel 2003 ha diretto The Italian Job). "Beach Chair" è stato inoltre eseguito con Chris Martin dei Coldplay.

Il 4 aprile 2008 ha sposato la fidanzata storica Beyoncé Knowles. il 27 giugno 2008 ha partecipato al concerto "Road to revolution live at milton keynes" in Inghilterra con i Linkin Park eseguendo due canzoni di collision course, numb/encore e jigga what/faint.

È una delle poche star a possedere un esclusivo appartamento nella Trump World Tower, il grattacielo più lussuoso di New York, dove hanno proprietà anche Bill Gates e Sophia Loren.

Per la parte superiore



I Know (Jay-Z)

Copertina del disco I Know

I Know (in italiano: "Lo so") è il terzo singolo del rapper statunitense Jay-Z estratto dal decimo album "American Gangster". E' stato prodotto dai Neptunes e vi ha partecipato Pharrell Williams.

La canzone non è riuscita a classificarsi all'interno della Billboard Hot 100, ma ha raggiunto la posizione n.26 nella Hot R&B/Hip-Hop Songs e la n.11 all'interno della Hot Rap Tracks. Si tratta del singolo che ha avuto meno attenzione fra i tre estratti dall'album (gli altri due erano "Blue Magic" e "Roc Boys (And The Winner Is...)".

Il testo è stato scritto dagli stessi Jay-Z e Pharrell.

Il videoclip ha debuttato su Yahoo! Music il 26 febbraio 2008 ed è stato diretto da Philip Andelman.

L'atmosefrea è triste. Il protagonista non è Jay-Z, bensì una giovane donna affetta da droga (interpretata da Zoë Kravitz) che cammina per le strade di New York, passa il tempo nel suo appartamento ed entra anche in un night club. E' il primo videoclip in cui Jay-Z non appare per niente.

Per la parte superiore



The Black Album (Jay-Z)

The Black Album è l'ottavo album del rapper Jay-Z pubblicato nel 2003. Il disco fu pubblicizzato come l'ultimo lavoro di Jay-Z, benché in seguito venne pubblicato Kingdom Come. L'album fu accolto molto bene dalla critica, oltre ad essere un clamoroso successo commerciale, debuttando alla prima posizione con circa 463,000 copie vendute nella prima settimana ed oltre quattro milioni in totale.

Per la parte superiore



Kingdom Come (Jay-Z)

Kingdom Come è il disco che rilancia e riprende la carriera solista di Jay-Z.

Pubblicato nel 2006, a quattro anni distanza dal celebre predecessore, The Black Album, non segna un vero e proprio ritorno sulle scene, visto che il rapper di New York si era già dedicato con successo a collaborazioni importanti con la fidanzata e cantante r'n'b Beyonce e il gruppo hard-rock dei Linkin Park.

Kingdom Come è un disco che rompe la tradizione degli mc di ospitare sui propri album principalmente artisti della stessa scena: in Beach Chair, brano molto delicato e introspettivo, Jay-Z duetta con Chris Martin, frontman dei Coldplay, Do U Wanna Ride ospita l'antico sodale John Legend, da sempre orientato su sonorità "old soul" mai esplorate dal rapper newyorchese.

Nella prima settimana di vendite, Kingdom Come ha raggiunto il primo posto della classifica statunitense degli album, muovendo circa 680mila copie, un record anche per la carriera di Jay-Z, la cui precedente uscita si era fermata a 436mila dischi piazzati.

Per la parte superiore



Source : Wikipedia