Hilton

3.3447725458959 (1253)
Inviato da murphy 01/03/2009 @ 13:39

Tags : hilton, industria alberghiera, economia, paris hilton, gossip

ultime notizie
Sharon Stone piange sul palco e Paris Hilton balla senza slip - il Giornale
Voglia di lasciar cadere le foglie anche nella testolina di Paris Hilton: sollevando la gonna, ha fatto ammirare la sua «origine del mondo» sulla pista da ballo della pur elegante discoteca Jimmy'z. L'ispirava la sfilata di costumi da bagno «Nikki Life...
Paris Hilton dà scandalo e deve lasciare lo yatch di Elton John - Trendystyle
Nel bene o nel male, Paris Hilton riesce sempre ad essere al centro dell'attenzione. L'ultima occasione per stare sotto i riflettori Paris l'ha colta poche sere fa, quando, convenuta a Cannes per il Festival del Cinema, è stata invitata da David...
Upskirt vip: Paris Hilton in slip a Cannes - NanoPress
Paris Hilton ha dato sfoggio del suo charm al Festival di Cannes 2009: la bionda prezzemolina ha partecipato ai principali party. Tutti la volevano alla loro festa, nessuno si e' lasciato sfuggire l'opportunita' di averla al party esclusivo organizzato...
Jessica Biel tira fuori la voce - TGCOM
Ben diverso il tono di molti blog (primo fra tutti il terribile Perez Hilton), a dir poco impietosi con la "signora" Timberlake, che dal suo fidanzato non avrebbe preso nulla delle capacità canore. Lei intanto va avanti per la sua strada e si stupisce...
Vip... buoni da leccarsi le dita! - TGCOM
Dalla Jolie alla Alba, passando per la Hilton, la Gregoraci, la Ripa di Meana e molte altre, ecco una carrellata di gaffes. Anche una diva di Hollywood come Angelina Jolie davanti a una fetta di torta al cioccolato si scioglie e… al diavolo il bon ton!...
Doppia apertura Hilton nella città turca di Bursa - TTG Italia
Bursa, nella parte nordoccidentale della Turchia, è la località scelta da Hilton e dalla società partner Durmazlar Makina Sanayi, per l'apertura di due nuovi hotel. Il progetto sarà completato entro la seconda metà del 2011 e comprende l'Hilton Bursa...
Paris Hilton scatenata a Cannes: sexy lap dance e sesso in bagno - Asylum Italia
Che sia assetata di sesso o di pagine scandalistiche non è dato saperlo, quel che è certo è che Paris Hilton e il suo giocattolino Doug hanno guardato ben pochi film al Festival di Cannes. Dopo l'arrivo sul red carpet, quando lodammo il loro charme da...
Paris Hilton vuole tornare al cinema… solo con Quentin Tarantino! - ScreenWEEK.it Blog
La tuttologa dello showbusiness (anche se ancora non abbiamo capito esattamente la sua qualifica) Paris Hilton vuole tornare sul grande schermo… ad un'unica condizione: soltanto diretta da Quentin Tarantino. Al cinema l'abbiamo già vista in La maschera...
Paris Hilton cacciata dal party di Elton John a Cannes per atti ... - Piacenza Night
Durante il Festival di Cannes Paris Hilton ha fatto molto parlare di sè, e ha pure chiuso poi col botto: è riuscita a farsi cacciare dal party organizzato da Elton John e compagno sul loro yacht. Pare infatti che l'ereditiera piu' chiacchierata si sia...
Paris, baci hot fanno scandalo - TGCOM
Paris Hilton e Doug Reinhardt non hanno fatto propriamente una bella figura l'altra sera a Cap d'Antibes. La bella ereditiera insomma, non si smentisce mai ed è riuscita a "chiudere" con un siparietto nel suo suo "stile" irreverente, anche questo...

Heartbeat (Paris Hilton)

Heartbeat è il penultimo singolo dell'album di Paris Hilton Paris. Nel video musicale, Paris che è gelosa di un uomo, che non le dedica attenzioni sufficienti. La canzone ha riscosso successo soprattutto in Norvegia, dove ha toccato la posizione 46, e in Cile, con posizione massima 98 nella top 100 della radio.

Per la parte superiore



Paris Hilton

Paris Hilton 3.jpg

Paris Whitney Hilton (New York, 17 febbraio 1981) è una modella, cantante e attrice statunitense.

Figlia di Richard Hilton e Kathy Richards (all'anagrafe Kathleen Elizabeth Avanzino), è la nipote ereditiera di Conrad Hilton, fondatore della catena di hotel di lusso Hilton, il cui patrimonio è stimato in circa 800 milioni di dollari. Ha una sorella minore, Nicky, e due fratelli più piccoli, Conrad e Barron.

L'eredità a diretta disposizione della Hilton (condivisa con la sorella) è di 30 milioni di dollari in liquidi, nonostante possa utilizzare il patrimonio della catena alberghiera per costruire a sua discrezione nuovi locali ed alberghi sotto suo nome. Proprio la catena di locali a nome "Paris", molto nota sulla West coast, è stata concepita attraverso questa procedura.

Paris Hilton, dal lato materno, è la nipote di due star degli anni '70, Kim Richards e Kyle Richards. I suoi nonni paterni, invece, sono Barron Hilton e sua moglie, Marilyn Hawley. I genitori di Barron Hilton, ovvero Conrad Hilton e la sua prima moglie, Mary Barron, fondarono la catena alberghiera Hilton. Quando Conrad Hilton morì nel 1979, non lasciò nulla nel testamento ai suoi discendenti, ma il figlio contestò la decisione del padre e riuscì a prevalere sugli altri parenti.

La sua infanzia la trascorre abitando a New York nella suite del "Waldorf Astoria Hotel", di proprietà degli Hilton, anche se per brevi periodi ha vissuto anche a Beverly Hills. Ha frequentato la Marywood-Palm Valley School a Rancho Mirage, in California, poi la Dwight School a New York e, infine, anche se per pochi anni, la Canterbury School a Newmilford, nel Connecticut.

Dopo aver terminato il liceo, decide di rinunciare all'istruzione per diventare famosa. Così intorno al 2000 intraprende la carriera di indossatrice e modella, dapprima sfilando per Marc Bouwer e Catherine Malandrino, quindi facendosi conoscere in varie campagne pubblicitarie, tra cui Iceberg Vodka, Guess?, Tommy Hilfiger, Christian Dior e Marciano.

In quegli anni risalta sulle cronache rosa per la sua relazione (vera o presunta) con una tra le più famose star di Hollywood del momento, Leonardo DiCaprio. Fra i suoi flirt più celebri va certamente segnalato quello con l'attore, regista e musicista Vincent Gallo, che ha scritto per lei una canzone, successivamente pubblicata sull'album When (2001). Paris Hilton è comparsa anche come attrice nel videoclip di Honey Bunny, canzone presente nel medesimo album.

Agli inizi del 2004 ha oramai assunto una maggiore notorietà per la sua vita sregolata costellata di eccessi, piuttosto che per la sua attività di modella. Tali pettegolezzi vengono ulteriormente alimentati nel corso del reality show The Simple Life a cui prende parte insieme con l'amica Nicole Richie (figlia del cantante Lionel Richie), e trasmesso dall'emittente televisiva FOX. Durante una festa alle Bahamas in cui indossa un abito molto succinto, nel chinarsi per chiacchierare con qualcuno mostra platealmente alle telecamere, non si sa quanto volontariamente, di non indossare biancheria intima. Sempre in quell'anno prese parte al video musicale del rapper Eminem Just Lose It.

Dopo poche settimane, mentre il reality ancora va in onda, l'ereditiera fa nuovamente parlare di sé per l'uscita di un video pornografico amatoriale girato con l'ex-fidanzato Rick Salomon, rampollo della famiglia Salomon, che inizia a circolare su Internet. Tale video amatoriale diviene in breve tempo uno dei più famosi del settore, tanto da essere addirittura distribuito su DVD col titolo 1 Night in Paris.

Nel 2005 esordisce nel mondo del cinema con il film La maschera di cera, ma viene bocciata dalla critica e le viene assegnato anche il Razzie Award alla peggior attrice non protagonista dello stesso anno.

Nel giugno 2006 Paris esordisce nel mondo della musica, con il lancio del singolo dalle tonalità reggae, Stars Are Blind (il titolo gioca sul fatto che il soprannome familiare di Paris è Star). Il singolo vende, a 10 settimane dalla sua uscita nei negozi, 1.577.000 copie. Il disco d'esordio Paris ha raggiunge quota 234.000 copie dopo 2 settimane, raggiungendo la posizione 06 della Billboard 200. Il suo secondo singolo, lanciato nel novembre 2006, Nothing in This World, è una traccia molto pop che conquista le vette della hit parade in alcuni Paesi . Il terzo singolo americano è Turn it up.

Nel luglio 2007 dichiara di essere al lavoro per il suo secondo album e di seguire lezioni di canto per educare la sua voce. Nel dicembre 2008 la Hilton stessa dichiara di avere il secondo album pronto, pur in assenza di un'etichetta discografica.

Quando entra nel mondo degli "affari" pubblica una breve biografia intitolata Confessions of a Heiress. A sorpresa il libro è diventato un bestseller del New York Times. Paris ha anche pubblicato un diario intitolato Your Heiress Diary: Confess It All To Me.

In Italia è, nel 2007, protagonista di alcuni spot pubblicitari per l'operatore telefonico 3, il cui sottofondo musicale è una cover della canzone Do You Think I'm Sexy di Rod Stewart, cantata proprio dalla Hilton e contenuta nel suo primo album. La canzone è stata pubblicata nel febbraio 2007 solamente in radio e solamente in Italia. In quello stesso anno subisce una piccola operazione chirurgica alla palpebra sinistra per un problema legato all'uso frequente di lenti a contatto azzurre, sfruttate solamente per scopo estetico. Il vero colore degli occhi della ragazza è castano.

Dopo i vari guai giudiziari e l'esperienza in carcere, a Paris Hilton è stato offerto di partecipare al Celebrity Big Brother, l'edizione vip del reality, con un'offerta di oltre 300.000 sterline (quasi 442.000 euro). Ma in seguito il reality non è iniziato poiché cancellato dal palinsesto televisivo britannico. Nonostante ciò, la ragazza partecipa ad un altro reality, I'm a celebrity get me out of here!, ambientato nella giungla australiana, dove vengono messi a confronto alcuni personaggi famosi che si sfidano per ottenere viveri e generi di conforto. La Hilton ha ricevuto 500.000 dollari per partecipare.

Il personaggio di Paris Hilton è stato spesso al centro dell'attenzione dei media scandalistici a causa dei suoi atteggiamenti e del suo stile di vita.

Nel 2007 viene condannata da un giudice di New York a 45 giorni di prigione per guida senza patente e in stato di ebbrezza. In seguito ad un ricorso, la pena viene ridotta a 23 giorni. Il 5 giugno dello stesso anno Paris viene rinchiusa nel carcere della Contea di Los Angeles. Uscirà dal carcere dopo appena 3 giorni per motivi di salute. Dopo poche ore, però, la Hilton viene nuovamente condotta in carcere e le viene negata la possibilità degli arresti domiciliari dopo l'ondata di polemiche scoppiata in seguito al suo rilascio. Al Sharpton, attivista dei diritti civili, dichiara in tale occasione che la scarcerazione di Paris Hilton dimostra in maniera inequivocabile che i neri e i poveri hanno ragione quando parlano di favoritismo economico e razziale del sistema giudiziario Usa. Paris Hilton quindi sconta la pena in carcere e viene rilasciata il 26 giugno 2007 per buona condotta.

Durante questo periodo, l'attenzione quasi morbosa dei mezzi di comunicazione statunitensi verso le disavventure private di Paris Hilton portò ad un episodio di protesta plateale da parte della telegiornalista statunitense Mika Brzezinski. Con esso la giornalista desiderava esprimere il disappunto, la frustrazione e la lesa dignità professionale, condivisa da parte dei professionisti del giornalismo non-scandalistico, per l'eccessiva visibilità che le testate dei mezzi di informazione davano ad un argomento classificabile certamente come gossip.

Il 31 luglio 2007 il giornale Bild Online riportò la notizia che il nonno dell'ereditiera, Barron Hilton, a causa dello stile di vita di Paris, ritenuto discutibile e lesivo dell'immagine della famiglia Hilton, aveva deciso di punirla togliendo 60.000.000 $ dalla futura eredità di famiglia che sarebbe spettata alla nipote. A dicembre 2007 vi fu poi l'annuncio che il 97% dell'eredità spettante a Paris sarebbe andato in beneficenza alla Fondazione di famiglia.

Per la parte superiore



Richard Hilton

Richard Hilton

Richard Howard "Rick" Hilton (Los Angeles, 17 agosto 1955) è un dirigente alberghiero.

È il figlio di Barron Hilton e nipote di Conrad Hilton, fondatore della catena alberghiera Hilton, è attualmente il presidente del Real Estate Hyland. Ha sposato l'attrice Kathy Richards nel 1979 ed è padre di Paris Hilton e Nicky Hilton.

Richard Hilton viene indicato con il numero 100 tra i 100 People Who Are Screwing Up America.

Per la parte superiore



Barron Hilton

William Barron Hilton I (Dallas, 23 ottobre 1927) è un imprenditore statunitense, co-presidente della catena alberghiera Hilton e proprietario della squadra di football dei San Diego Chargers. È il nonno paterno di Paris e Nicky Hilton. Anche un fratello minore delle sorelle Hilton si chiama Barron Hilton.

Barron Hilton nasce a Dallas, in Texas, secondogenito di Conrad Nicholson Hilton, fondatore dell'omonima catena alberghiera, e di Mary Adelaide Barron. I suoi fratelli sono Eric Hilton e il minore Conrad Nicholson Hilton Jr., detto "Nicky", che fu il primo marito dell'attrice cinematografica Elizabeth Taylor (1950). Ha anche una sorellastra più giovane, Francesca Hilton (nata nel 1947), figlia di Zsa Zsa Gabor.

Si occupa per diversi anni di organizzare e mandare avanti gli affari a Los Angeles, e diventa membro dell'associazione dei direttori della Statler Hotels Delaware Corporation e della Conrad N. Hilton Foundation.

Il 20 giugno 1947, nella chiesa di St. Vincent de Paul a Chicago, sposa Marilyn June Hawley (Los Angeles, 11 febbraio 1928 – Los Angeles, 11 marzo 2004), figlia di George Hawley e di sua moglie Danielle. Barron e Marilyn hanno come figli William Barron Hilton Jr. (nato nel 1948); Hawley Anne Hilton (nata nel 1949); Stephen Michael Hilton (nato nel 1950); David Alan Hilton (nato nel 1952); Sharon Constance Hilton (nata nel 1953); Rick Hilton (nato nel 1955); Daniel Kevin Hilton (nato nel 1962); and Ronald Jeffrey Hilton (nato nel 1963).

Nel 1954 viene eletto vicepresidente della Hilton Hotels Corporation, di cui è presidente suo padre. L'annuncio viene dato il 16 novembre 1954 da Robert P. Williford, vicepresidente esecutivo. Diventa anche presidente della Carte Blanche, una costola del gruppo carte di credito Diners; proprietario di una compagnia di succo d'arancia da 6 milioni di dollari; capo di un'azienda di affitto jet; e investitore di una compagnia di trivellazioni petrolifere in Texas.

Nel 1960 Barron fonda la squadra dei Los Angeles Chargers nella nuova American Football League. In seguito trasferisce la squadra a San Diego per il campionato del 1961. La squadra gioca nei primi due campionati dell'American Football League, perdendoli entrambi con gli Houston Oilers.

Barron Hilton assume la presidenza della catena di hotel di famiglia nel 1966. Quattro anni dopo, vi introduce il gioco d'azzardo. Quando suo padre Conrad muore, nel 1979, devolve la maggior parte del suo patrimonio alla chiesa cattolica e in opere di carità, lasciando quasi nulla in eredità ai figli. Barron contesta il testamento portando in aula la sua lunga carriera nell'azienda paterna, e vince la causa nel 1988. La sua sorellastra, Francesca, non riceve nulla.

Nel 1986, Barron riceve una laurea honoris causa dall'università di Houston.

Nella lista Forbes 400, che elenca i 400 americani più ricchi, il valore di Barron Hilton nel 2007 è stimato pari a 2,3 miliardi di dollari.

Il 25 dicembre del 2007, Hilton annuncia che devolverà circa il 97% della sua fortuna ad un'organizzazione caritatevole, che potrebbe fondersi con la Conrad N. Hilton Foundation. Jerry Oppenheimer, che ha steso una biografia della famiglia Hilton nel suo House of Hilton (2006), afferma che Barron sarebbe imbarazzato dal comportamento di sua nipote Paris Hilton e che crede che ella abbia infangato il nome della famiglia. Non c'è stata risposta da lei.

Attualmente, Barron possiede una casa su Mandeville Island, sul delta del fiume Sacramento-San Joaquin. Ogni anno organizza un grande spettacolo pirotecnico che attrae centinaia di spettatori in barca.

Per la parte superiore



James Hilton

James Hilton (Leigh, 9 settembre 1900 – Long Beach, 20 dicembre 1954) è stato uno scrittore e sceneggiatore britannico.

Nato nel Lancashire, suo padre, John, era un insegnante e si trasferì con la famiglia a Londra dove James frequentò varie scuole prima di iscriversi alla Leys School di Cambridge. Contribuì nella pubblicazione della rivista della scuola e successivamente, mentre era uno studente non laureato di diciassette anni del Christ's College di Cambridge, uno dei suoi articoli fu accettato dal Manchester Guardian. Il suo primo romanzo, Catherine Herself fu pubblicato nel 1920 mentre doveva ancora laurearsi.

Negli anni trenta Hilton si consolidò come sceneggiatore a Hollywood, divenendone una figura popolare, Frank Capra, Ronald Colman e Greer Garson si annoveravano tra i suoi amici.

Tra i suoi romanzi più celebri si ricordano: Goodbye, Mr. Chips (Addio, Mr. Chips! del 1938), oggetto di una fortunata riduzione cinematografica ed i famosi Lost Horizon (Orizzonte perduto del 1933) e Random Harvest (Prigionieri del passato del 1941).

Per la parte superiore



Hilton Ruiz

Hilton Ruiz è stato un pianista e compositore di origine portoricana, nato a New York nel 1952.

Interessato a latin jazz e bebop, ha pubblicato numerosi dischi ed ha collaborato tra gli altri con Dizzy Gillespie, Mongo Santamaria, Charles Mingus e Tito Puente.

È morto tragicamente a New Orleans nel 2006 per le lesioni riportate in seguito ad una caduta.

Per la parte superiore



Fred Hilton

Fred Hilton (15 gennaio 1948) è un ex cestista statunitense, professionista nella NBA.

Per la parte superiore



Source : Wikipedia