Festival del cinema

3.4136029411915 (1088)
Inviato da david 30/04/2009 @ 18:07

Tags : festival del cinema, cinema, cultura

ultime notizie
CINEMA: CITTADELLA DEL CORTO A TREVIGNANO, INDIA PROTAGONISTA - AGI - Agenzia Giornalistica Italia
E' la novita' della XV edizione de "La Cittadella del Corto", Festival internazionale del Corto di Fiction, che si svolgera' a Trevignano (Roma) dal 27 al 31 maggio 2009 e presentera' 60 cortometraggi, tra italiani ed internazionali, quest'ultimi quasi...
Festival di Cannes: tutti i premi - TGCOM
Ecco tutti i premi del 62.mo Festival del Cinema di Cannes. La Palma d'Oro è andata a "Il nastro bianco" del regista austriaco Michael Haneke. Premio ex-aequo della giuria a "Fish Tank" di Andrea Arnold e "Thirst" di Park Chan-wook....
ROMA & LAZIO FILM COMMISSION CON INIZIATIVE DI SUCCESSO AL ... - ZaBrisKIepOInt.net
Alla presenza di oltre 200 giornalisti, professionisti e operatori del settore internazionale, il Patron del Festival Gilles Jacob, il Direttore Generale Cinema Gaetano Blandini, Francesco Gesualdi Presidente Fondazione Lazio per l'Audiovisivo,...
Bellocchio fuori dal Palmares - La Repubblica
Nessun premio per Marco Bellocchio ed il suo film Vincere al festival di Cannes. A poche ore dalla cerimonia di chiusura del festival, dopo una mattinata di voci contrastanti, ormai sembra certo che l'unico film italiano in concorso sia fuori dal...
22 mag. - CAGLIARI, al via il festival del cinema spagnolo - Ad Maiora
Al via a Cagliari il festival “cinema Spagna”, un susseguirsi di riproduzioni che, da venerdì 29 maggio a sabato 6 giugno, saranno proiettate tra il teatro civico di Castello e lo spazio cinema Odissea. Il festival, organizzato dall'Associazione...
Cannes 2009 – Premi Arena, la prima Palma d'Oro del cinema portoghese - Cineuropa
La prima Palma d'Oro nella storia del cinema portoghese è stata assegnata ieri sera al 25enne João Salaviza per il suo secondo cortometraggio, Arena. Prodotto da Maria João Mayer per Filmes do Tejo II, il film, che parla di un giovane agli arresti...
Huppert e Adjani non basta un palais per due Isabelle - il Giornale
Piccole rivalità e ripicche tra due grandi donne del cinema francese... Diversità che le due hanno voluto mostrare anche nel modo di vestire calcando la passerella rossa del Palais: la Adjani in un abito lungo scuro, la Huppert in bianco....
CINEMA/CANNES: LAETITIA CASTA PORTA IL PANCIONE SUL TAPPETO ROSSO - Asca
In passerella arrivera' al fianco del suo compagno, Stefano Accorsi e per i fotografi sara' festa. Non cosi' per gli spettatori, che vedranno uno dei film meno belli del Festival, un dichiarato omaggio a Francois Truffaut, con immagini rubate ai ''400...
Horror, fantasy e Co.: a Cannes vince il cinema di genere - Il Sole 24 Ore
Xavier Giannoli era guardato con snobismo (in Francia è considerato un regista di mestiere, furbo e "facile"), veniva considerato la mattina di riposo del festival, con i suoi 150 minuti. Chi l'ha visto, invece, ha capito che perla preziosa fosse la...
Sorrisi è a Cannes: ecco la pagella quotidiana del Festival del cinema - TV Sorrisi e Canzoni
Il film sfiora una miriade di temi senza approfondirne troppo nessuno; è più complesso delle prime opere del regista, ma molto meno graffiante. alla festa della Festa del cinema di Roma (scusate la ripetizione). Ormai ribattezzata Festival...

Festival del Cinema di Salerno

Il Festival del Cinema di Salerno ha avuto la sua prima edizione nel 1946 quando fu il primo Festival del “Passo Ridotto” cioè film “ridotti” dal 35 al 16mm per una più comoda diffusione.

A quella storica edizione parteciparono, tra gli altri, Vittorio De Sica, Rossano Brazzi, Adriana Benetti, Maria Mercader, Mariella Lotti e le proiezioni furono tenute non solo a Salerno ma anche a Cava de' Tirreni, Positano ed Amalfi.

Da allora il festival si è tenuto annualmente ad eccezione del 1953, 1957, 1959, 1960.

Per la parte superiore



Festival del Cinema di Frontiera

Un'immagine scattata durante il Festival del Cinema di Frontiera a Marzamemi

Il Festiva del Cinema di Frontiera è nato nel 2000.

Si tiene annualmente nella piazza principale di Marzamemi, con proiezioni di film e cortometraggi provenienti dalle diverse zone del mondo, con una sensibilità appunto di "frontiera". Ad esso sono anche associati dei premi cinematografici sia per le pellicole che per attori e registi meritevoli.

Grazie all'interessamento di personalità come Nello Correale, Turi Pintaldi e Sebastiano Gesù, il festival ha sin da subito guadagnato il favore della critica e la partecipazione di personaggi famosi come: Luca Zingaretti, Jasmine Trinca, Luigi Lo Cascio, Tatti Sanguineti, Eleonora Giorgi, Anna Finocchiaro ecc.

Per la parte superiore



Laceno d'oro

Franco Citti e Valeria Rocca. Laceno d'oro '62

Il Laceno d'oro - Festival del cinema neorealistico è stato un festival cinematografico fondato nel 1959 da Camillo Marino e Giacomo D'Onofrio, chiamato così dal nome della località Laceno, frazione di Bagnoli Irpino in provincia di Avellino, dove si svolsero le prime edizioni.

Quella ventottesima edizione sarà l'ultima del Laceno d'oro .

Le prime edizioni del festival si svolgono nella località Laceno del comune di Bagnoli Irpino tra i monti dell' Alta Irpinia. La sede della manifestazione è suggerita da Pier Paolo Pasolini al quale quel paesaggio boschivo e incontaminato ricorda la cultura contadina e i paesaggi friuliani, luoghi della sua infanzia. Nella prima edizione Pier Paolo Pasolini, membro della giuria, ritira il premio vinto da Michelangelo Antonioni con Il grido e da allora sarà presente a tutte le prime edizioni.

Dal 1966 il festival si sposta dal Laceno ad Avellino e in altri comuni della provincia.

L'ultima edizione della manifestazione si tiene nel 1988.

Nel 2001, a due anni dalla scomparsa di Camillo Marino, viene istituito il "Premio Camillo Marino - Laceno d'oro".

Tra i vari presidenti della giuria che si sono avvicendati negli anni, oltre a Marino, Domenico Rea , Carlo Lizzani, Tinto Brass, Cesare Zavattini.

In memoria del regista Giampaolo Bernagozzi, solo nelle due ultime edizioni.

Per la parte superiore



Taormina Arte

Taormina Arte è la più importante manifestazione culturale siciliana che si svolge sin dal 1983 a Taormina con la produzione di prestigiosi eventi musicali, teatrali, di danza e con il festival del Cinema che costituì il primo evento. Taormina Arte infatti è l'erede della Rassegna Cinematografica di Messina e Taormina, nata nel 1960, che per un ventennio ospitò i David di Donatello con la partecipazione dei più famosi personaggi dello spettacolo. Nell'ambito del Festival del Cinema sono consegnati, al Teatro antico, i prestigiosi Nastri d'Argento, premi assegnati dai critici cinematografici. Dal 2005, Taormina Arte, organizza, ad ottobre, il Giuseppe Sinopoli Festival, rassegna dedicata al grande direttore d'orchestra, scomparso nel 2001, per anni direttore artistico di Taormina Arte.

Per la parte superiore



Source : Wikipedia