Dunlop

3.4411452810254 (943)
Inviato da david 27/04/2009 @ 22:12

Tags : dunlop, pneumatici, autoveicoli, economia

ultime notizie
MotoGP - Le Mans FP2 - Edwards prima della pioggia, dietro Rossi - MotoGrandPrix.it
Meglio va sicuramente a Casey Stoner, quarto in un'ora non propriamente da ricordare per i piloti Ducati: Sete Gibernau e Mika Kallio sono caduti con una dinamica simile alla curva Dunlop, con l'iberico ex-vice campione del mondo in Clinica Mobile con...
Tandragee 100: vincono Amor e Farquhar, ma grande Dunlop - BikeRacing.it
In ogni caso come per Amor si è trattato di un buon “shakedown” in vista della North West 200 del 16-17 maggio, quando Michael Dunlop vivrà delle emozioni particolari. Michael correrà infatti a 12 mesi di distanza dalla scomparsa del padre Robert,...
MotoGP: confermata frattura alla clavicola per Sete Gibernau - BikeRacing.it
... da dover saltare i test collettivi di Losail), adesso per l'ex vice-campione del mondo c'è una frattura alla clavicola sinistra, rimediata poco fa in seguito ad una caduta alla Chicane Dunlop nel corso dell'ultima ora di prove libere a Le Mans....
Tuning Porsche: una GT2 Biturbo da Wimmer RS - NanoPress
Una tale esuberanza ha richiesto un inevitabile aggiornamento dell'assetto e la sostituzione di cerchi e gomme; la Porsche GT2 elaborata da Wimmer RS “calza” adesso cerchi Sportec da 20″ che ospitano pneumatici Dunlop nelle misure 235/20 e 325/25...
World Endurance: test per Suzuki SERT a Magny Cours - BikeRacing.it
SERT pertanto ha cercato di migliorare il livello di competitività della propria GSX-R 1000 K9 nonchè delle coperture Dunlop, parse un pò indietro rispetto alle Michelin montate dagli squadroni Honda France e Yamaha YART, di un altro livello alla...
Superstock 600 Monza Qualifiche: Lamborghini debutta in pole - BikeRacing.it
Con la stessa R6 del Team Media Action by Pro Race con la quale sta dominando il campionato italiano (seppur gommata Pirelli in luogo delle Dunlop adottate nella serie tricolore), Lamborghini è riuscito a precedere la coppia del Team Yamaha Trasimeno,...
MotoGP Le Mans Gara: Lorenzo vince, Valentino Rossi a terra - BikeRacing.it
Prospettive di cambio-moto secondo la regolamentazione flag-to-flag, la gara parte così alle 14:01 locali con lo spegnimento del semaforo che premia Dani Pedrosa, che resta leader precedendo alla Chicane Dunlop Casey Stoner, Jorge Lorenzo,...
250cc Le Mans Gara: Marco Simoncelli torna alla vittoria - BikeRacing.it
Allo spegnimento del semaforo Simoncelli ha lo spunto migliore, ma Aoyama lo sorprende alla chicane Dunlop voltando per primo. Il giapponese riesce a controllare l'azione del Campione del Mondo fino alla “Garage Vert”, dove arriva lunghisssimo,...
Per il ventunesimo anno Chopard sponsorizza la corsa e produce un ... - Progress Online
Il cronografo 1000 Miglia Chrono Limited Edition 2009 è un ritorno alle origini: ispirandosi a un'icona della collezione – il primo a esibire il celebre cinturino in caucciù che riprende il battistrada del pneumatico Dunlop Racing degli anni 60 – il...
Pneumatici sotto esame - Omniauto
Più precisamente le Michelin Energy Saver (195/65R15 91H) sono state messe a confronto con le Bridgestone B20, le Conti Premium Contact 2, le Dunlop SP Sport Fast Response, le Goodyear Excellence ed il Pirelli P6 Cinturato....

Dunlop

Dunlop è una società internazionale con sede in Gran Bretagna. Fu fondata nel 1888 da John Boyd Dunlop dopo aver inventato il moderno pneumatico.

La sua prima fabbrica aprì a Dublino nel 1889.

Dal 1999 la Dunlop è stata acquisita, ad eccezione del comparto Dunlop Aircraft Tyres specializzato nel settore aeronautico, dalla Goodyear. La Dunlop è molto famosa anche per la fabbricazione e per la commercializzazione di racchette e palline da tennis. Un giocatore molto famoso che ha sempre utilizzato e che continua ad utilizzare racchette Dunlop, è John McEnroe.

L'attività della Dunlop nelle competizioni è stata varia e prolungata nel tempo, a partire dalla Formula 1 abbandonata peraltro da molti anni. Negli anni più recenti le attività maggiormente rimarcabili sono state come fornitore del Deutsche Tourenwagen Masters e della MotoGP. L'attività nel settore tennistico continua attualmente con la fornitura di racchette a giocatori di tennis, quali Nicolas Almagro, Tomáš Berdych, James Blake, Tommy Haas e Tommy Robredo. Produce anche racchetta da Beach tennis.

Per la parte superiore



John Boyd Dunlop

John Boyd Dunlop 418px.jpg

John Boyd Dunlop (Dreghorn, 5 febbraio 1840 – Dublino, 23 ottobre 1921) è stato un inventore scozzese, fondatore della omonima società produttrice di pneumatici Dunlop. Nato in una fattoria a Dreghorn, nel nord Ayrshire, studiò chirurgia veterinaria al Dick Vet, all'Università di Edimburgo, intraprendendo in seguito la professione per quasi dieci anni. Nel 1867 si trasferì a Belfast in Irlanda.

Nel 1887 sviluppò il primo prototipo di ruota pneumatica per il triciclo del figlio, e dopo una fase di studio ne depositò il brevetto il 7 dicembre 1888. Tuttavia, due anni dopo la concessione del brevetto, Dunlop fu informato ufficialmente che gli era stato revocato in seguito a verifiche più approfondite. Era infatti emerso che già quarant'anni prima l'inventore scozzese Robert William Thomson, aveva già brevettato un'idea analoga in Francia nel 1846 e negli Stati Uniti nel 1847. A Dunlop spetta comunque il merito della creazione della moderna gomma pneumatica gonfiabile come la conosciamo oggi. Gli sviluppi che Dunlop mise appunto sulle ruote pneumatiche arrivarono in un momento cruciale per l'evoluzione del trasporto stradale. La prima fabbrica fu operativa a Dublino nel 1889, seguita l'anno seguente da una seconda a Belfast dove iniziò anche la commercializzazione del prodotto. In seguito Dunlop cedette il suo brevetto a William Harvey Du Cros, in cambio di 1500 azioni della compagnia appena fondata. Nel complesso egli non riuscì a fare grande fortuna dalla propria invenzione. Morì a Dublino nel 1921.

Per la parte superiore



Dunlop (formaggio)

Formaggio Dunlop.

Il Dunlop cheese è un formaggio molle di origine scozzese altrimenti detto sweet-milk cheese (formaggio lattiginoso) di consistenza simile al formaggio Cheddar.

Originariamente prodotto nella Scozia sud-occidentale nel XVIII secolo, cadde in desuetudine dopo la Seconda Guerra Mondiale per riacquistare popolarità in tempi recenti, quando si incominciò a riapprezzarne il valore in abbinamento con varie ricette o consumandolo accompagnato dal whisky.

E' attualmente prodotto in diverse regioni della Scozia.

Per la parte superiore



Robert Dunlop

Senior TT in 1992

Robert Dunlop (Ballymoney, 25 novembre 1960 – Mather’s Cross - Irlanda del Nord, 15 maggio 2008) è stato un motociclista britannico, fratello minore del più conosciuto Joey.

Dunlop ha poi stabilito il giro record alla Cookstown 100, dove vinse per la prima volta nel 1985,nella gara riservata alle 250cc. Guidando una ECM, con una velocità media di 88.57mph, vinse davanti a Gary Cowan (EMC) e Noel Hudson (Rotax). Il suo anno con più successi è stato il 1987 quando è stato il “Man of the Meeting”, vincendo le gare 125cc, 350cc e 1000cc. Quattro altre vittorie su 125cc sono arrivate nel 1988, 1989, 1991 e 1993 per un totale di 8 vittorie in quest'evento. .

Vinse il Macau Grand Prix nel 1989 su una Honda 500, battendo Phillip McCallen e Steve Hislop, entrambi su Honda 750's .

Nel 1990 è approdato alla JPS Norton racing team per correre su una Norton 588 Rotary, e su circuiti corti ha ottenuto una delle 3 vittorie al MCN Supercup (le altre due le colse Terry Rymer). Dunlop vinse due volte nella gara irlandese North West 200 e finì terzo nella categoria F1 al Tourist Trophy dell'Isola di Man..

Nel 1994, Dunlop ebbe un grave infortunio al TT dell'isola di Man, quando la ruota posteriore della sua 750cc Honda RC45 si è disintegrata apparentemente senza motivo in un lungo curvone a sinistra, . Dunlop riportò lesioni multiple e fu estremamente fortunato a sopravvivere all'incidente. La lunga degenza in ospedale e il successivo recupero non gli permisero di continuare la stagione 1994, e lo tennero fuori anche per tutto il 1995.

Molti pensarono che dopo il grave incidente Dunlop si sarebbe ritirato, avendo anche perso in parte mobilità a una gamba,rimastagli anche più corta dell'altra. Nonostante la riabilitazione l'unico regolamento che gli permetteva ancora di correre era quello delle 125cc ,e Dunlop era determinato a ritornare. Dunlop scelse per il ritorno la Cookstown 100 e il 20 aprile 1996,anche se non completamente a posto, prese il via e arrivò nono, in una gara vinta da suo fratello Joey. . Dunlop non ha mai vinto la Cookstwon 100, ma è ritornato per molti anni a corrervi nella classe 125cc: 3° nel 1997, 4° nel 1998, 3° nel 2002 e 2° nel 2004.

A causa del dolore e del progressivo aggravarsi della condizione della gamba, il 16 dicembre 2003 Dunlop annuncia che si ritirerà alla fine della stagione 2004 (a 43 anni) , dichiarando anche di voler vincere il TT e la North West 200 prima di smettere e passare il testimone ai figli William e Michael. Robert ha corso l'ultimo Isle of Man TT nel 2004 .

L' 8 febbraio 2005 è stato il primo pilota eletto nella "Irish Motorcycle Hall of Fame". Alla premiazione, Dunlop ha annunciato che presto si sarebbe dovuto far operare alla gamba infortunata nel 1994, e che se tutto fosse andato bene gli sarebbe piaciuto tornare a correre in moto nel 2006, sponsorizzato da Patsy O'Kane in un'ultima apparizione.. Dunlop è veramente tornato a correre nella stagione 2005.

Dunlop 2006 ha vinto per la 15 volta la North West 200 stabilendo il primato assoluto di vittorie . I fratelli Dunlop detengono anche il record di vittorie alla North West 200.

Il 15 maggio 2008 durante le qualifiche della North West 200, sul circuito stradale di 14,426 km che collega le cittadine di Portrush, Portstewart e Coleraine, in Irlanda del Nord, giunto in prossimità di Mather’s Cross, il 47enne di Ballymoney (Irlanda del Nord) è stato catapultato a terra, a 260 km/h, dal grippaggio della sua Honda 250 e poi investito da Darren Burns, che lo seguiva a breve distanza.

Vincitore alla sua prima gara, Dunlop vinse nel 1983 la Newcomers 350cc Manx Grand Prix. Nel 1989 ottenne la sua prima vittoria nella 125cc con un giro record a 103.02mph di media (165 km/h). Nel 1990 ripeté il successo nella 125 con un nuovo record a 104.09mph. Nel 1991 ottenne due vittorie: la gara 125cc per il terzo anno consecutivo a 103.68mph di media, con un nuovo giro record a 106.71mph di media, e la vittoria al Junior TT a 114.89mph. Nel 1992 finì 2° nella 125 e 3° nella Junior e nella Senior e nel 1993 finì 2° nella 125.

Nel febbraio 2006 è stato annunciato che Dunlop e suo fratello Joey saranno onorati del Honorary Degrees dell' University of Ulster, per i loro successi in campo motociclistico. . Il 4 luglio ricevetterò la laurea honoris causa alla University of Ulster di Coleraine .

Per la parte superiore



Source : Wikipedia