Charlotte Bobcats

3.4032608695535 (920)
Inviato da amalia 02/03/2009 @ 12:01

Tags : charlotte bobcats, nba, basket, sport

ultime notizie
Nba Today/ LeBron fa esplodere Cleveland, beffato il "Turko" - Virgilio
IN VENDITA - Con perdite nell'ordine di decine di milioni di dollari, il primo proprietario nero di una squadra professionistica dello sport americano sta cercando una strada per vendere i Charlotte Bobcats. La decisione di Bob Johnson potrebbe così...
For sale: Charlotte Bobcats owner Bob Johnson seeking buyer - The Canadian Press
CHARLOTTE, NC — After losing tens of millions of dollars, the first black majority owner of a major professional sports team is exploring selling the Charlotte Bobcats. Bob Johnson's decision could pave the way for minority investor Michael Jordan to...
Felton looks back on 4th NBA season - WPDE
AP Video By Rich Chrampanis Charlotte Bobcats point guard Raymond Felton will once again host his summer basketball camp at Mullins High School. The camp runs from June 22nd through the 25th as Felton will work hands on with youngsters....
Charlotte Bobcats: Expectations Should Be High Next Season - Bleacher Report
by Rooshil P (Member) For the casual NBA fan, the Bobcats improvement from season four (32 wins) to season five (35 wins) may seem minimal, but for the Bobcats, it was a season defined by more than just the final win/loss record....
Lottery Loser: Bobcats To Pick 12th In NBA Draft - WSOCtv.com
The Bobcats drew the 12th overall pick on Tuesday night. It's where they were expected to land after facing long odds to move into the top three. The Los Angeles Clippers drew the No. 1 overall pick. Memphis will pick second and Oklahoma City third....
In Deep with Brock Gillespie: Stories from around the World ... - solobasket.com
Finally, at the end of the season, Charlotte Bobcats called you up to play on NBA. How was this moment? After a good season in the D-League I was lucky that Charlotte brought me in and gave me my chance in the NBA, the experience was all fun for me,...
Ghost of former owner haunts Carolina hoops - Mount Airy News
Fast-forward 20 years to this week, when it was leaked Charlotte Bobcats majority owner Bob Johnson is looking to sell his portion of the team, just five years into the $300 million venture. Poor attendance, poor marketing and a poor economy have...
Pro sports' most-losing teams - Yahoo! Sports
2 on our list is another NBA team, the Charlotte Bobcats. The Bobcats have an even better excuse than the Grizzlies: They have only been around for four years. But with two highly successful men – BET founder Robert Johnson and the NBA's greatest...
Charlotte Bobcats: Try a Little PB&O and Let Felton Go - Bleacher Report
This is part of the future of the Bobcats franchise. Raja Bell (Keeper): I think he was just starting to fit in towards the end of the year and will be a force in the upcoming season. I think LB will light a fire under this guy and he'll become a...
Embassy Suites Charlotte/Concord Golf Resort & Spa - dBusinessNews Charlotte (press release)
The resort is also within minutes from several major corporate headquarters, Carowinds amusement park, Time Warner Cable Arena (home of the Charlotte Bobcats), Bank of America Stadium (home to the NFL's Carolina Panthers), The US National Whitewater...

Charlotte Bobcats

Charlotte Bobcats logo.png

I Charlotte Bobcats sono una delle trenta squadre di pallacanestro che militano nel massimo campionato professionistico statunitense, la National Basketball Association.

Quando i Charlotte Hornets si spostarono a New Orleans, per la stagione 2002-03, la città e l'NBA concordarono di creare una nuova squadra per la stagione 2004-05.

Diversi gruppi, compreso uno guidato dall'ex stella dei Boston Celtics, Larry Bird, fecero delle offerte per la squadra. Alla fine la spuntò il gruppo guidato dal milionario Robert L. Johnson, proprietario del Black Entertainment Television. Johnson è uno dei primi proprietari di squadra afro-americani dello sport statunitense. Il nome "Bobcats" è una sua idea.

La squadra gioca nella Eastern Conference, Southeastern division, assieme a Miami Heat, Orlando Magic, Atlanta Hawks, e Washington Wizards.

I Bobcats hanno avuto il loro "expansion draft" il 22 giugno 2004, selezionando giocatori stagionati come Predrag Drobnjak e relativamente inesperti come Theron Smith. Hanno avuto inoltre la seconda scelta nel "draft 2004", che hanno usato per selezionare il campione NCAA Emeka Okafor, dall'Università del Connecticut.

Nel 2006 viene nominato general manager della franchigia Michael Jordan.

Per la parte superiore



Charlotte (Carolina del Nord)

Panorama di Charlotte (Carolina del Nord)

Charlotte e una città degli Stati Uniti d'America, la più importante della Carolina del Nord e capoluogo della Contea di Mecklenburg. È la seconda città degli USA per numero di banche; è la ventesima città per estensione e conta approssimativamente 670.000 abitanti, è situata nella parte centro-meridionale della regione Piedmont, vicina al confine con la Carolina del Sud.

L'economia della città si basa sulle attività finanziarie, maturate tra la fine del XX e l'inizio del XXI secolo, e quelle commerciali, anche se non mancano importanti gruppi industriali, come ad esempio la Nucor Corporation, gruppo siderurgico che vi ha trasferito il proprio quartier generale nel 1991, dopo essere stata presente con un ufficio fin dal 1966.

Secondo stime del 2006, la città considerando l'intera area metropolitana conta circa un milione e mezzo di abitanti. La squadra ufficiale di basket NBA che gioca a Charlotte è nominata Charlotte Bobcats (in passato vi avevano giocato i Charlotte Hornets).

Per la parte superiore



DeSagana Diop

DeSagana N'gagne Diop (Dakar, 30 gennaio 1982) è un cestista senegalese che gioca nei Charlotte Bobcats nel ruolo di centro.

Alto 2,13 m, gioca nel ruolo di pivot: è un giocatore non molto pericoloso in attacco ma molto bravo in difesa, essendo un grande stoppatore.

Diop venne scelto al draft NBA del 2001 da Cleveland, ma nei 4 anni ai Cavaliers gioca pochissimo.

Nell'estate 2005 diventa free agent e firma con i Dallas Mavericks dove gioca da riserva di Erick Dampier, ma nei minuti concessigli si dimostra un grande stoppatore e nel suo primo anno ai Mavs chiude con 1,8 stoppate di media a partita.

Uno dei momenti migliori della carriera di Diop è stata gara 7 nella finale di Conference del 2006 tra Dallas e San Antonio, dove grazie alle sue doti difensive ha messo in seria difficoltà Tim Duncan nella partita poi vinta dai Mavs, che tuttavia perderanno successivamente nella finale contro Miami.

Nei due anni successivi il rendimento di Diop è buono ma nel Febbraio 2008 assieme a Keith Van Horn, Maurice Ager, Devin Harris e Trenton Hassell finisce ai New Jersey Nets nella trade che porta Malik Allen, Antoine Wright e Jason Kidd a Dallas, dove fa ritorno nell'estate 2008.

Per la parte superiore



Time Warner Cable Arena

BobcatsArena.jpg

La Time Warner Cable Arena (localmente nota anche come The Uptown Arena, Charlotte Bobcats Arena o, in breve, "Bobcats") è un palazzetto per lo sport e intrattenimento situato nel centro di Charlotte, North Carolina. Principalemente viene utilizzata per le partite dei Charlotte Bobcats di NBA. Venne inaugurata nell'Ottobre 2005 da un concerto dei Rolling Stones e ha ospitato la prima partita dei Bobcats il 5 novembre 2005.

L'arena ospita anche le partite dei Charlotte Checkers, squadra di un campionato minore di hockey che gioca nella ECHL.

Per la parte superiore



NBA All-Rookie Team 2000-2010

Voce principale: NBA All-Rookie Team .

Cestisti inseriti nell'NBA All-Rookie Team per il periodo 2000-2010.

Per la parte superiore



Charlotte Sting

Le Charlotte Sting sono una delle quattordici squadre di pallacanestro che militano nella WNBA (Women's National Basketball Association), il campionato professionistico femminile degli Stati Uniti d'America.

Sono una delle originali otto squadre che hanno preso parte nel 1997 al primo campionato WNBA.

Vincono un solo titolo di campionesse della Eastern Conference nel 2001, senza però vincere il titolo WNBA.

Il 3 gennaio 2007, dopo la decisione da parte degli Charlotte Bobcats di lasciare la proprietà delle Sting il 13 dicembre 2006, la franchigia fallisce.

Per la parte superiore



Source : Wikipedia