Blog

3.4283995186536 (831)
Inviato da david 23/03/2009 @ 23:11

Tags : blog, blogosfera, internet, high tech

ultime notizie
Postilla, il blog dei professionisti - Lineaedp PMI
Improvvisamente fioriscono sul web social network e blog dedicati ai professionisti. Dopo Lexbook, social network per avvocati, nasce Postilla.it un'iniziativa molto più strutturata realizzata dal gruppo Wolters Kluwer specializzato nell'editoria...
I Vs Blog (Cuore Rossonero) – Leonardo, se ci sei batti un colpo! - Goal.com
Sono stato sempre uno di quelli che, senza esonerarli dalle loro responsabilità, ha difeso sia Ancelotti che Kakà per le loro rispettive partenze, perché sono stati incerimoniosamente fatti fuori dalla dirigenza. So che il mercato chiude il 31 Agosto e...
primo giorno di blog - 105.net
Partiamo dal fatto che oggi è una giornata no: il cielo è coperto (e io sono metereopatico), i vicini mi hanno tolto l'acqua per fare dei cavolo di lavori, e sono finiti i galletti in casa.. meno male che di positivo ho scoperto che posso avere un blog...
Cerca: blog network - oneBlog
Novità nel campo dell'hardware per AMD, l'azienda sta lavorando a due nuovi processori della serie Phenom II: si tratta dei modelli X3 740 e X4 820. La notizia è trapelata quando i due nuovi modelli sono comparsi nella lista delle CPU supportate dalle...
Cerca: blog network - oneBlog
Dal sito ceco dedicato alla Ferrari CzechFerrari.cz, arrivano alcune foto che vedono come oggetto un muletto di una spider della casa di Maranello impegnata nei test stradali. Inizialmente sembra che la vettura sia stata scambiata per una Ferrari...
Il Blog di Nicola Porro - il Giornale
Uno dei luoghi comuni che affliggono la piccola e media impresa è che, a differenza della grande, sia poco innovativa. Si tratta appunto di un luogo comune: e come spesso avviene si tratta di un falso. Secondo Massimiliano Granieri, docente di...
I Vs Blog (Alex 10) – Juve, con questo mercato domineremo per i ... - Goal.com
Il mercato della Juventus vive una fase di stallo e quindi provo a fare una riflessione su alcuni scenari ipotizzati dalla stampa italiana, forse più frutto della fantasia che di reali trattative. Pare che La Juventus voglia poter "controllare" alcuni...
Il blog di Varese è anche su Twitter: le ultime novità in 140 ... - Blogolandia
Per agevolare la diffusione delle novità dell'ultimo minuto, il blog di Varese è presente anche su Twitter — attraverso il quale saranno divulgate le informazioni più utili nell'immediato. Dopo la pagina su Facebook, un altro strumento di comunicazione...
Cerca: blog network - oneBlog
Con il rilascio della Release Candidate 2 di Firefox 3.5 si entra nel vivo della fase finale. Dopo mesi di sviluppo, di testing, e anche dopo qualche incertezza, sta volgendo al termine questa nuova avventura di casa Mozilla....
Questo blog è “In cerca d'autore” - I-Tech
Innov'azione — Ciao, questo blog è "In cerca d'autore" !Ami scrivere? Vorresti curare un blog professionale?Vuoi far parte anche tu del più grande network di blog professionali d'informazione?Se hai una conoscenza approfondita di questo argomento,...

Blog

In informatica, e più propriamente nel gergo di Internet, un blog è un sito internet, generalmente gestito da una persona o da una struttura, in cui l'autore scrive periodicamente come in una sorta di diario on-line, inserendo opinioni personali, descrizione di eventi, o altro materiale come immagini o video. Ogni aggiornamento è generalmente inserito in ordine cronologico inverso.

Il termine blog è la contrazione di web-log, ovvero "traccia su rete". Il fenomeno ha iniziato a prendere piede nel 1997 in America; il 18 luglio 1997, è stato scelto come data di nascita simbolica del blog, riferendosi allo sviluppo, da parte dello statunitense Dave Winer del software che ne permette la pubblicazione (si parla di proto-blog), mentre il primo blog è stato effettivamente pubblicato il 23 dicembre dello stesso anno, grazie a Jorn Barger, un commerciante americano appassionato di caccia, che decise di aprire una propria pagina personale per condividere i risultati delle sue ricerche sul web riguardo al suo hobby. Nel 2001 è divenuto di moda anche in Italia, con la nascita dei primi servizi gratuiti dedicati alla gestione di blog.

Il termine weblog è stato creato da Barger nel dicembre del 1997, e apparve per la prima volta nel suo sito personale. La versione tronca blog è stata creata da Peter Merholz che nel 1999 ha usato la frase "we blog" nel suo sito, dando origine al verbo "to blog" (ovvero: bloggare, scrivere un blog).

Attraverso i blog la possibilità di pubblicare documenti su Internet si è evoluta da privilegio di pochi (università e centri di ricerca) a diritto di tutti (i blogger, appunto).

I blog hanno anche alcune somiglianze con i wiki, nel modo in cui vengono gestiti gli aggiornamenti, favoriti i commenti dei lettori e stimolate le nascite di community.

La struttura è costituita, solitamente, da un programma di pubblicazione guidata che consente di creare automaticamente una pagina web, anche senza conoscere necessariamente il linguaggio HTML; questa struttura può essere personalizzata con vesti grafiche dette template (ne esistono moltissimi).

Il blog permette a chiunque sia in possesso di una connessione internet di creare facilmente un sito in cui pubblicare storie, informazioni e opinioni in completa autonomia. Ogni articolo è generalmente legato ad un thread (il filo del discorso), in cui i lettori possono scrivere i loro commenti e lasciare messaggi all'autore.

Il blog è un luogo dove si può (virtualmente) stare insieme agli altri e dove in genere si può esprimere liberamente la propria opinione. È un sito (web), gestito in modo autonomo dove si tiene traccia (log) dei pensieri; quasi una sorta di diario personale. Ciascuno vi scrive, in tempo reale, le proprie idee e riflessioni. In questo luogo cibernetico si possono pubblicare notizie, informazioni e storie di ogni genere, aggiungendo, se si vuole, anche dei link a siti di proprio interesse: la sezione che contiene link ad altri blog è definita blogroll.

Tramite il blog si viene in contatto con persone lontane fisicamente ma spesso vicine alle proprie idee e ai propri punti di vista. Con esse si condividono i pensieri, le riflessioni su diverse situazioni poiché raramente si tratta di siti monotematici. Si può esprimere la propria creatività liberamente, interagendo in modo diretto con gli altri blogger.

Un blogger è colui che scrive e gestisce un blog, mentre l'insieme di tutti i blog viene detto blogsfera o blogosfera (in inglese, blogsphere). All'interno del blog ogni articolo viene numerato e può essere indicato univocamente attraverso un permalink, ovvero un link che punta direttamente a quell'articolo.

In certi casi possono esserci più blogger che scrivono per un solo blog. In alcuni casi esistono siti (come Slashdot) simili a blog, ma aperti a tutti.

Alcuni blog si possono considerare veri e propri diari personali e/o collettivi, nel senso che sono utilizzati per mettere on-line le storie personali e i momenti importanti della propria vita. In questo contesto la riservatezza, il privato, il personale va verso la collettività.

La maggior parte dei blogger usa il blog come diario personale, per far conoscere i propri sentimenti e le proprie opinioni ai lettori che hanno a loro volta un blog, ma anche sconosciuti che vagano per la blogsfera (o Blogosfera) passando di link in link. Sono molto diffusi anche i blog tenuti da giornalisti, oppure i blog umoristici e autoironici, impegnati, satirici, "televisivi" o umoristici; non mancano infine blog di scrittori o di poesia. Alcuni blog includono interviste o vere e proprie trasmissioni radiofoniche.

Dal 2001 ad oggi sono nati molti servizi in italiano che permettono di gestire un blog gratuitamente. Tra i più utilizzati citiamo: Blogger, Splinder, Clarence, Blogsome, Tiscali, Il Cannocchiale, Io Bloggo, Bloggerbash, Blogdrops, NoiBlogger, Libero, LiveJournal, Windows Live Spaces, MySpace, Skyrock. Esistono poi alcuni network autogestiti.

Chi invece vuole creare un blog da gestire in totale autonomia, può utilizzare una delle numerose piattaforme di gestione blog; le più diffuse sono: Wordpress, MovableType, dBlog CMS Open Source, Nucleus, Pivot, Dotclear, Drupal. Queste piattaforme possono essere utilizzate su un dominio proprio (anche con hosting a pagamento), per generare un servizio maggiormente personalizzato.

La g dura viene mantenuta e raddoppiata e, se questo non crea problemi di trascrizione quando la doppia g è seguita dalle vocali a, o e u (bloggare viene infatti scritto il verbo), alcuni problemi di coerenza ortografica sorgono quando la g precede le vocali e e i. Nei dizionari più aggiornati infatti si trovano registrate forme quali bloggista e bloggistico, frequenti anche nella rete, ma incongruenti con le regole di pronuncia delle parole italiane, in quanto in quella forma andrebbero pronunciate /bloʤ'ʤista/ e /bloʤ'ʤistiko/; le forme corrette infatti sarebbero blogghista e blogghistico, con l’inserimento di un’h, come richiedono le regole ortografiche dell’italiano per la resa della g dura davanti a e e i.

In Italia sono sorte polemiche se il mondo dei blog debba rimanere senza vincoli legislativi e soggetta solo ad una autoregolamentazione, oppure in alternativa se debbano essere applicate le norme sulla stampa.

Nell'ottobre del 2007 il governo ha presentato un disegno di legge sulla riforma dell'editoria in cui aveva stabilito per i blog l'obbligo della registrazione. La dura replica del mondo web ha portato alla precisazione da parte del sottosegretario Levi che la norma non avrebbe trovato applicazione ai blog.

Per la parte superiore



Blog generation

Blog Generation è un saggio di Giuseppe Granieri che analizza il fenomeno dei blog da un punto di vista sociologico.

Il 2004 è stato tutto un pullulare di libri sui blog, sui blogger e via discorrendo. Ci si può chiedere se tutti questi libri abbiano avuto un qualche successo, e dall'altro se servano a qualcosa. Ma in fin dei conti è anche vero che chi scrive su un blog tende a leggere più della media, e con le tirature medie italiane basta "leggersi addosso" per ottenere un discreto successo.

Questo agile saggio nasce per spiegare il fenomeno da un punto di vista sociologico. Granieri è una figura molto nota nel campo e il suo punto di vista è che la Rete permetterà una maggiore partecipazione dei cittadini alla "politica", intesa sia nel senso usuale che in quello etimologico di "scambio di informazioni e conoscenze tra le persone"; il tutto favorito dai sistemi software di aggregazione di quanto noi rendiamo pubblico, che faranno sì che ognuno di noi potrà costruirsi il proprio giornale interattivo.

Il libro è scritto in uno stile che si mantiene quasi sempre scorrevole. Un appunto che si può fare al libro è il tono a volte troppo trionfalistico, come se i blog fossero la Rivoluzione Totale e Definitiva invece che uno strumento utile ma non certo indispensabile. Vale comunque la pena di leggerlo, se si vuole comprendere meglio le possibilità offerte da questo approccio alla distribuzione della conoscenza.

Per la parte superiore



Urban blog

Con l'espressione urban blog si identificano blog riferiti ad una entità territoriale definita (una città, un paese, un quartiere) e che utilizzano la tecnica del passaparola digitale per compiti di socializzazione diretta e indiretta anche con l'utilizzo di immagini e video riferiti alla comunità. Interessante l'utilizzo di mappe e di sistemi di social bookmarking per aumentare il livello di condivisione e di collaborazione.

I blogger che inseriscono i Post, possono essere o singoli oppure organizzati in gruppi eterogenei , in maniera tale da avere argomenti anche se il territorio o il quartiere è di piccole dimensioni. Sugli urban blog, si rendono servizi locali quali recensioni di ristoranti, calendari delle farmacie di turno, elenco delle sagre e delle feste che interessano la zona del blog oltre alle notizie di informazione locale.

Secondo il principio delle libere informazioni e della collaborazione, sono nati interi network di urban blog che racchiudono decine di comuni al loro interno.

Per la parte superiore



Invision Power Blog

Invision Power Blog, (ufficialmente IP.Blog) è un modulo ufficiale prodotto dalla Invision Power Services, Inc. per Invision Power Board, che permette la creazione e la gestione di blog pubblici o privati da parte degli utenti del forum.

Per la parte superiore



Blog 27

Blog 27 è un gruppo musicale polacco composto da due ragazze: Tola Szlagowska e Alicja Boratyn, nate entrambe nello stesso giorno, il 27 novembre 1992 a Lodz. Il nome del gruppo è preso dalla passione delle due ragazze di aggiornare i loro blog. A fine ottobre del 2006 una delle componenti, Alicja, ha abbandonato il gruppo, ma Tola ne ha continuato i progetti con il nome Blog 27 facendosi supportare dai ballerini e gli strumentisti.

Debuttano, con il loro primo singolo Uh la la la (cover della canzone di Alexia), nell'estate del 2005. Dalla realizzazione del videoclip, in molti, in Polonia, pensarono che le ragazze non fossero polacche. Più successo, però, fu portato dal singolo Hey Boy (Get Your Ass Up) (cover della canzone dei Teddybears STHLM) uscito verso la fine del 2005. Da allora si iniziò a scrivere di loro nelle riviste giovanili locali come Bravo e Popcorn. Il 27 novembre 2005, nel giorno del loro tredicesimo compleanno, uscì il loro primo album <LOL> il quale, nelle prime settimane di vendita, risultò tra i primi posti degli album più venduti in Polonia. A fine dicembre 2005 arrivò al sesto posto.

All'inizio del 2006 è stata iniziata una tourné al di fuori dei confini polacchi: Le ragazze sono state ospitate in vari programmi televisivi tedeschi oltre ad aver fatto un tour in Germania, Austria e Svizzera con i Tokio Hotel. I concerti si sono svolti a Berlino, Zurigo, Monaco di Baviera, Vienna e altre città più piccole. Nei paesi germanofoni sono state conosciute per lo più nelle televisioni locali partecipandovi (per esempio su Viva Germany o a Top of the Pops sull'emittente RTL2) e sulle interviste delle varie riviste.

Il singolo Uh la la la, ripubblicato internazionalmente, ha scalato la classifica dei singoli più venduti in Germania, arrivando alla posizione #17 e rimandendo in top30 per 5 settimane. In Austria è arrivato alla posizione #23, in Svizzera al #36.

Il secondo singolo, Hey boy(Get Your Ass Up), è stato pubblicato internazionalmente il 21 aprile 2006. Il videoclip è stato mandato in onda dalla settimana precedente dalle stazioni musicali tedesche ed è arrivato subito in alto nella lista interattiva del programma Get the Clip su Viva Plus.

Nel corso del 2006 verrà messo in vendita l'album in Europa, Australia, Stati Uniti d'America e Giappone, supportato da un Promo-Tour nell'estate di quell'anno. Durante il 2006 le Blog 27 hanno vinto agli MTV EMA, diventando le vincitrici più giovani negli ultimi anni. Nell'ottobre di quell'anno, tuttavia, Alicja ha abbandonato il gruppo ma Tola ne ha proseguito le attività. Dopo un periodo di pausa nel 2007 (anno durante il quale l'ex componente debutterà come solista con un album), il gruppo torna sulle scene musicali nell'aprile del 2008 con il secondo album "Before I'll Die" e il singolo di lancio "Cute (I'm Not Cute)". L'album presenta sonorità più hip hop e pop punk del precedente.

Per la parte superiore



Source : Wikipedia