Android

3.4081885856073 (806)
Inviato da gort 27/02/2009 @ 23:01

Tags : android, sistemi operativi, computer, high tech, google, motori di ricerca, internet

ultime notizie
Android al sorpasso di iPhone, secondo gli analisti - Macworld
Le vendite di smartphone basati sul sistema operativo open source Android di Google quest'anno potrebbero crescere di dieci volte rispetto al 2008, secondo gli analisti. Stando a quanto si legge in un rapporto pubblicato da Strategic Analytics,...
Samsung Galaxy vero nome di i7500 Android - NanoPress
Samsung Galaxy è il nome definitivo e finale del modello conosciuto in anteprima come Samsung i7500: si tratta del primo smartphone con schermo touchscreen e sistema operativo Android. Cambia solo il nome, la sostanza rimane identica....
Android File Browser 2.0 - oneBlog
Android File Browser è un semplice ma utile tool per esplorare le cartelle di sistema ed eseguire le applicazioni. La versione 2.0 migliora quella precedente, risultando più stabile ed efficiente e rinnovandone l'aspetto. L'utente può spostarsi da una...
Che fine ha fatto Motorola? - MyTech
E se la rinascita arrivasse da Android? Per il settore della telefonia mobile è finito il tempo delle vacche grasse. Lo dicono i numeri, ma lo si capisce pure dal numero di nuovi modelli in circolazione. Dopo averci soffocato per anni con migliaia di...
Android Controller, un Wiimote ma senza infrarossi - oneBlog
E nascono piccoli grandi esperimenti come Android Controller che permette di utilizzare il nostro device come se fosse il telecomando del Nintendo Wii. Come si vede dal filmato, la responsività del software non è ancora a livelli ottimali e lo stesso...
Il prossimo smartphone Android T-Mobile G1v2 sarà costruito da ... - Morse.it
L'operatore telefonico T-Mobile sta per lanciare sul mercato il successore dell'HTC G1, suo primo smartphone Android, che si chiamerà G1 v2, nome in codice Bigfoot o Morrisson. 300L'operatore telefonico T-Mobile sta per lanciare sul mercato il...
Sviluppare con Android, un'introduzione - Programmazione.it
Android è un sistema operativo completo basato sul kernel 2.6 di Linux e, sebbene sia orientato agli smartphone, ha delle potenzialità che possono andare oltre il mercato dei dispositivi mobili. Con Introduction to Android development, Frank Ableson...
HTC Hero - in anteprima uno sguardo al nuovo software - PuntoCellulare.it
Con un filmato vi offriamo un'interessante anteprima delle funzionalità dell' HTC Hero, lo smartphone con software Android in arrivo nei prossimi mesi sul mercato. Il software è stato installato su un esemplare dell' HTC Dream e si differenzia per...
Google Product Search su Android legge i codici a barre - Macity
Il servizio di comparazione prezzi arricchisce l'applicazione esclusiva per Android con l'opportunità di leggere il codice a barre dei prodotti tramite la fotocamera del cellulare, inviando i dati al comparatore di Google....
Samsung Bigfoot e Spica: nuovi smartphone Android 2.0 - PianetaCellulare.it
A sole due settimane dal lancio del primo modello di Samsung in assoluto con sistema operativo Android, Samsung I7500, si scopre che ne seguiranno altri. Sul web infatti si possono già trovare le immagini e le specifiche tecniche di due nuovi...

Android

T-Mobile G1, il primo dispositivo con Android

Android è una piattaforma open source per dispositivi mobili, basata sul sistema operativo Linux e sviluppata dall'Open Handset Alliance.

La piattaforma è basata sul kernel Linux, usa il database SQLite, la libreria dedicata SGL per la grafica bidimensionale e supporta lo standard OpenGL ES 1.0 per la grafica tridimensionale. Le applicazioni vengono eseguite tramite la Dalvik virtual machine, una Java virtual machine adattata per l'uso su dispositivi mobili. Android è fornito di una serie di applicazioni preinstallate: un browser, basato su WebKit, una rubrica e un calendario.

Il 12 novembre 2007 l'OHA ha rilasciato il software development kit (SDK) che include: gli strumenti di sviluppo, le librerie, un emulatore del dispositivo, la documentazione (in inglese), alcuni progetti di esempio, tutorial e altro. È installabile su qualsiasi computer x86 compatibile che usi come sistema operativo Windows XP, Vista, Mac OS X, dalla versione 10.4.8, o Linux. L' IDE ufficialmente supportato per lo sviluppo di applicazioni per Android è Eclipse, per cui è fornito un plug-in.

L'SDK è stato aggiornato alla versione 1.1 il 9 febbraio 2009; questa nuova versione sostituisce la versione 1.0_r2 e mantiene la retro compatibilità con i sorgenti creati tramite le vecchie release dell'SDK ( 1.0_r1 e 1.0_r2 ) ed aggiunge nuove caratteristiche alle API.

Il primo dispositivo mobile dotato della piattaforma Android è il T-Mobile G1, prodotto dalla società taiwanese HTC e commercializzato dal carrier telefonico T-Mobile. Il prodotto è stato presentato il 23 Settembre a New York, mentre la data di uscita nel mercato è prevista per il 22 Ottobre 2008. Le caratteristiche principali del dispositivo sono: tastiera QWERTY, schermo touchscreen da 3.2 pollici con risoluzione di 320x480 pixel, supporto per la connettività 3G UMTS/HSDPA a 7,2 Mbps, 192 MB di RAM e 256 MB di memoria flash. Il prezzo sarà di 179$, con obbligo di sottoscrizione ad un contratto biennale con il carrier T-Mobile. Il dispositivo sarà inzialmente distribuito negli USA e nel Regno Unito, e sono previsti entro la fine 2009 nuovi dispositivi assemblati da altre case produttrici. Il CEO di Google ha inoltre ribadito che Android è adattabile a qualsiasi telefono cellulare, e una nutrita schiera di appassionati sta tentando già il porting della piattaforma su dispositivi non ufficialmente supportati e con sistema operativo diverso (telefoni HTC riescono attualmente ad effettuare telefonate, navigare su internet e inviare messaggi grazie ad Android).

Al fine di favorire lo sviluppo di applicazioni per la piattaforma l'azienda Google ha indetto un concorso a premi legato allo sviluppo di applicazioni per Android. Il concorso a premi assegnerà una serie di premi e incentivi alle applicazioni, la scelta della applicazioni vincenti verrà effettuata internamente da Google e la somma dei premi è di 10 milioni di dollari. Dal concorso risultano esclusi i programmatori residenti a Cuba, Iran, Siria, Nord Corea, Sudan, Burma (Myanmar), Quebec e Italia. Le nazioni sono state escluse per adempire alla legislazione statunitense contro il terrorismo o per impedimenti burocratici locali. L'Italia risulta esclusa per via della legislazione locale sulle vincite a premi sebbene la sua esclusione sia ancora in discussione.

Per la parte superiore



Android Lust

Android Lust è il progetto solista di musica elettro-industrial messo in atto da Shikhee, progetto che combina elementi del rock, industrial, gothic e stile classico in una miscela di musica che elle descrive come "elettronica e dark." La sua musica abbraccia la cultura goth per i suoi temi di dolore, solitudine, desiderio, rifiuto, impazienza e rabbia, sebbene a Shikhee non piacia essere definita una 'goth'.

Android Lust è formato da un solo membro e creatore, Shikhee. Nata nel Bangladesh, fece gli studi in Inghilterra e negli Stati Uniti, Il background di Shikhee è tanto vario quanto la musica che lei crea: essa spazia la gamma emotiva dalla perdita alla scoperta, dal rammarico al disgusto cannibale. Prendendo in prestito elementi provenienti da una varietà di stili, Android Lust presenta una miscela di musica rock elettronica che è oscura, glaciale, e fieramente emozionale.

Dopo due uscite con etichette indipendenti (incluso il debutto del 1998 criticamente acclamato di Resolution) Shikhee pubblica The Dividing per conto suo, portandosi all'attenzione della Projekt Records, che la scritturò immediatamente e ri-pubblicò il suo lavoro per soddisfare il fan di tutto il mondo. Outburn Magazine proclama The Dividing "non convenzionale e avventuroso - 10 su 10" mentre il Boston Phoenix dice "The Dividing non va mai fuori tema; sembra quasi - ma non proprio - suono pulito, arrangiamento intelligente, temi ingegnosi." Il Jane magazine dice "The Dividing è riempito da intense e passionali liriche che scaturiscono in leggeri sospiri sorprendenti, grida penetranti." Essi regalarono anche copie dell'album a 30 fortunati lettori. Uscì anche un video per la canzone "Stained" il video era diretto da Dan Ouellette (che ha anche prodotto il design del video di David Bowie "Dead Man Walking" video e The Birthday Massacre Nominato per award come "Blue" video). "Stained" ha avuto un'uscita discreta ed è stato passato in maniera regolare nei canali musicali sia negli Stati Uniti che in Canada così come "120 Minutes" è uscito su MTV in America Latina e Australia nello show musicale televisivo "Rage." "Stained" e altre canzoni dall'album The Dividing hanno avuto notevole risalto anche nella CBS grazie al serial tv "NCIS" (incluso la citazione del nome della Band) e sui programmi di MTV "The Real World" e "Road Rules," e sono stati fatti ascoltare nei club e durante i programmi radio in tutto il mondo. Il terzo album di Shikhee, Devour, Rise, and Take Flight, è uscito il 21 febbraio del 2006. "Dragonfly," il primo singolo dell'album, uscì il 18 ottobre. L'album includeva un video per la canzone, anche questo diretto da Dan Ouellette, e mantiene lo stile bizzarro del video di "Stained", usando in esso pezzi meccanici futuristici a volte inquietanti.

Originaria del Bangladesh, Shikhee fu mandata via dal suo paese a causa dell'instabilità del clima politico, i suoi genitori la mandarono a studiare in Inghilterra. Nel 1999 andò ad abitare a New York City. Ha un gatto che si chiama Motu, tratto dal marchio del sistema di registrazione MOTU.

Per la voce e i processi vocali usa un microfono Neumann TLM 103, un preamplificatore Great River, Empirical Labs Distressor.

I video musicali di Dragonfly e Stained possono essere scaricati liberamente da questo sito Android Lust website.

Per la parte superiore



Paranoid Android

La struttura complessa di "Paranoid Android", sebbene unica nel materiale dei Radiohead, fu anche spesso paragonato al progressive rock degli anni '70. Spesso Thom si riferisce ad essa come una canzone gioco, sebbene non derisoriamente; la band continua a suonarla dal vivo a quasi ogni concerto, di solito verso la fine della scaletta, e molti la considerano fra le canzoni migliori della band. È alla posizione 256 sulla Lista delle 500 migliori canzoni secondo Rolling Stone, leggermente più in alto di "Fake Plastic Trees", un'altra canzone dei Radiohead in classifica. Nell'agosto 2006 i lettori di "Q Magazine" hanno votato la canzone fra le 10 migliori di tutti i tempi.

Il titolo della canzone si riferisce a Marvin l'androide paranoico (in inglese appunto Paranoid Android), un personaggio della serie Guida Galattica per Autostopposti dello scrittore inglese Douglas Adam.

La canzone rimane popolare fra i fan della band. In votazioni pubbliche condotte da Ateaseweb.com per determinare la canzone preferita dei Radiohead, "Paranoid Android" è stata al primo posto numerose volte, battendo con una valanga di voti canzoni come "Street Spirit", "Idioteque" e "Pyramid Song". Nelle classifiche delle canzoni più scaricate e suonate dei Radiohead basate su servizi Internet, Paranoid Android segue soltanto "Creep",sebbene a differenza di quella canzone non riceva praticamente alcuna diffusione radiofonica.

Paranoid Android è stata recentemente utilizzata come sigla finale della serie anime giapponese Ergo Proxy.

Per la parte superiore



GPhone

GPhone è qualsiasi smartphone che utilizza un sistema operativo chiamato Android il quale è basato su kernel Linux con licenza Apache v2, questo permetterà alle case produttrici di personalizzare al massimo i loro prodotti ottimizzando le risorse hardware per ottenere un accessorio molto performante e basato sulla semplicità.

Questa piattaforma è stata creata per trasformare un qualsiasi smartphone in un piccolo computer con il quale si potrà: navigare attraverso la tecnologia Wi-Fi, utilizzare software come Google Talk per poter chattare con gli amici, leggere la posta elettronica tramite Gmail e utilizzare altri servizi rilasciati da Google come ad esempio Google Maps compatibile con il GPS installato. A questo progetto stanno lavorando team di varie aziende riuniti in un'alleanza chiamata Open Handset Alliance. I produttori e gli operatori che sostengono questo progetto sono: Intel, Nvidia, Synaptics, Texas Instruments, Marvell, Qualcomm, Motorola, Samsung, TMO, Sprint, LG, HTC, KDDI e DoCoMo dal Giappone e dalla Cina Mobile Comm. Corp.

Google, che aveva già rilasciato da diverso tempo servizi per cellulari, porta in tal modo buona parte della sua filosofia anche sui dispositivi mobili.

Per la parte superiore



Marvin l'androide paranoico

Marvin l'androide paranoico (in originale Marvin the Paranoid Android) è uno dei personaggi principali della Guida galattica per gli autostoppisti, serie ideata da Douglas Adams.

Marvin è un androide a bordo della nave spaziale Cuore d'Oro. Costruito dalla Società Cibernetica Sirio come un prototipo di robot CPV (Caratteristiche da Persona Vera), è costantemente depresso. La sua mente "è troppo vasta per essere riempita da qualsiasi occupazione" e passa il tempo a lamentarsi della vita irritando tutti i membri dell'equipaggio o costringendo al suicidio i computer delle navi spaziali. Memorabile "tagline" : Ho il cervello grande come un pianeta e mi fanno unicamente raccogliere un pezzo di carta .

Secondo lo stesso Douglas Adams, il personaggio di «Marvin si ispira ad Andrew Marshall. Andrew è un altro scrittore umoristico, ed è esattamente come lui». Nelle prime stesure della Guida galattica, il robot prendeva il nome proprio di Marshall.

La canzone del gruppo Radiohead, Paranoid Android è ispirata al personaggio.

Per la parte superiore



Source : Wikipedia